Nozioni di base sulla verniciatura a polvere

La verniciatura a polvere è più resistente della vernice e può essere applicata a tutto ciò che è fatto di metallo. Qui ci sono alcuni suggerimenti e trucchi su cosa è la verniciatura a polvere e su come ottenere il rivestimento.

Vedi tutte le 20 fotoNorbert PoolewriterAug 29, 2007

Ci sono tre modi fondamentali per far sembrare bella un’auto e/o le sue parti: la verniciatura, la placcatura e la verniciatura a polvere. Dato che abbiamo appena finito la nostra enorme serie in 10 parti su come verniciare la vostra auto il mese scorso, questo mese parleremo di cosa sia la verniciatura a polvere.

Powder Coating Spiegato Perché si chiama powdercoating? In parole povere, il rivestimento viene originariamente applicato come polvere termoindurente composta da poliestere, epossidica e resina acrilica combinata con vari composti reticolanti. La polvere è così fine che ogni grana assomiglia a un pezzo di polvere, e si può ordinare la polvere in migliaia di colori e texture diverse per applicazioni molto specifiche. La polvere viene solitamente spruzzata sul pezzo o il pezzo viene fatto passare attraverso una cabina riempita di polvere (usata più spesso nella verniciatura a polvere per la produzione di massa).

La polvere viene solitamente applicata al componente applicando una carica elettrica a bassa tensione sia al pezzo che alle particelle di plastica, ma le cariche sono opposte, quindi la polvere viene attratta sulla superficie del pezzo. In questo modo, la polvere deve essere spruzzata solo nella zona generale del pezzo per rivestirlo in modo uniforme. Su componenti complessi, questo può creare alcuni problemi, ma i migliori verniciatori in polvere (come il Cooter’s Powder Coating in Grand Blanc, Michigan, che abbiamo usato per gran parte delle informazioni di questa storia) hanno metodi per fornire un rivestimento uniforme su superfici complesse.

Dopo che un pezzo viene spruzzato, viene trasferito in un grande forno riscaldato a una temperatura compresa tra i 350 e i 400 gradi F. Viene lasciato lì fino a quando non raggiunge una temperatura alla quale la polvere “si scioglie” e fluisce in un rivestimento liscio ed estremamente resistente. Il calore fa sì che la polvere reagisca chimicamente in un processo chiamato reticolazione, che è ciò che la rende così durevole.

Anche le emissioni di solventi con verniciatura a polvere sono molto basse rispetto alla verniciatura a spruzzo, quindi la verniciatura a polvere è più ecologica. Inoltre, la verniciatura a polvere è molto più resistente ai solventi, agli urti con oggetti contundenti e ad altri problemi che potrebbero danneggiare la vernice. Suona bene, vero?

Preparazione della polvere Come per la verniciatura di un’auto, l’applicazione della polvere è la parte più facile; il vero lavoro è nella preparazione. Prima di verniciare, smontare accuratamente la parte al suo livello di base e poi pulirla da qualsiasi vernice, grasso, ruggine o altri materiali che impedirebbero una buona adesione della verniciatura in polvere al materiale di base. Questo strappo dovrebbe includere materiali che non possono sopportare il calore del forno, come gomma, nastro adesivo e plastica. Questo livello di smontaggio non è molto diverso dalla preparazione della vernice; è solo l’estremità estrema dello spettro di preparazione. Di solito, il modo migliore per garantire una superficie pulita è quello di sabbiare il pezzo con sabbia o un altro mezzo.

Vedi tutte le 20 foto

Poiché il materiale di sabbiatura entrerà in tutto, è necessario rimuovere tutte le interfacce filettate o lubrificate, come i cuscinetti, le superfici sigillate, i bulloni/dadi, i morsetti e simili, in quanto queste saranno spazzatura croccante dopo la sabbiatura. Se state sabbiando parti di sospensione, dovrete sostituire roba come le boccole del braccio A, perché di solito vengono distrutte quando le rimuovete, ma questo è il prezzo da pagare per avere un bell’aspetto per molto tempo. Un altro processo a volte utilizzato per pulire le parti è la sverniciatura chimica. Dove la sabbiatura è buona per le parti che hanno forme intricate, l’immersione è migliore per i pannelli in lamiera perché la sabbiatura genera calore che può deformare la lamiera. Si raccomanda un bagno di fosfato per evitare che la lamiera venga continuamente attaccata dai prodotti chimici dopo che il processo è stato completato (portando alla ruggine della lamiera stessa che si sta cercando di proteggere). Immediatamente prima della verniciatura a polvere, le parti vengono pulite con solvente e uno straccio privo di lanugine e poste su un appendino per consentire il rivestimento su ogni possibile superficie.

Quando si cerca un negozio di verniciatura a polvere, è meglio affidarsi all’esperienza e alla specializzazione che si adatta alle proprie esigenze. Ad esempio, Cooter’s ha sviluppato la sua attività per specializzarsi nella verniciatura di pezzi unici di barre a caldo invece che di pezzi ad alto volume. Con questo in mente, l’azienda ha sviluppato una serie di sistemi e processi speciali, tra cui un forno sovradimensionato dotato di quasi 24 termocoppie per controllare attentamente il calore applicato a tutto, dai bulloni ai telai completi. Il forno viene azionato tramite un avanzato controllore del forno progettato da Cooter, in grado di leggere le temperature dei pezzi (il componente critico nella verniciatura a polvere) praticamente ovunque nel forno.

Cosa c’è di così bello nella verniciatura a polvere? È uno dei metodi di rivestimento delle parti metalliche più belli, durevoli, ecologicamente responsabili ed economici. Come per la maggior parte delle fasi finali, i dettagli definiscono l’aspetto finale, quindi le parti da verniciare a polvere dovranno essere completamente smontate, sverniciate e quindi il colore selezionato. Ma ne varrà la pena una volta che l’auto sarà stata assemblata.

Do-It-Yourself Powder Coating È possibile effettuare il proprio rivestimento in polvere a casa utilizzando i sistemi HotCoat Powder Coating di Eastwood. La linea HotCoat comprende tutto, da un kit con una semplice pistola a polvere entry-level fino ad un kit completamente equipaggiato con una pistola applicatrice di livello professionale, polvere, prodotti chimici per la preparazione delle superfici, tappi di protezione e altro ancora. Dovrete fornire un forno elettrico o un tostapane (ma non metteteci del cibo dopo) e una maschera di ventilazione, ma altrimenti sarete pronti per iniziare a rivestire. Per maggiori dettagli, visitate il sito web di Eastwood (eastwood.com) e cliccate sulla scheda HotCoat Powder Coating. Eastwood ha anche un buon video per principianti che mostra cosa significa verniciare una parte come una copertura per valvole. Potete ordinare tramite il sito Web o chiamare il numero 800/343-9353.

Chassis Powder Coating Secrets Una delle applicazioni di verniciatura a polvere più impegnative ma gratificanti è un telaio completo per veicoli. Il verniciatore a polvere deve essere in grado di gestire il telaio sovradimensionato e pesante durante la preparazione della superficie, il fissaggio, l’applicazione della polvere e le fasi di indurimento in forno, cosa che non tutti i negozi possono fare. Cooter’s Powder Coating ha progettato e costruito tutti i suoi sistemi per gestire telai completi con il pensiero che se l’azienda è in grado di gestire questi componenti sovradimensionati, può gestire qualsiasi cosa.

Vedi tutte le 20 foto

Top 3 Punte per la preparazione del rivestimento in polvere 1. 2. Rimuovere tutto ciò che non è destinato ad essere verniciato a polvere. Oltre a rimuovere le cose che non si desidera rivestire, dal momento che la verniciatura a polvere comporta il tempo in un forno vicino a 400 gradi F, si vorrà rimuovere qualsiasi cosa di plastica o gomma, cuscinetti, componenti placcati, o altri pezzi sensibili alla temperatura.

2. 3. Tenere conto dello spessore del rivestimento in polvere. Quando si ricopre un componente che si interfaccia con un’altra parte, come una staffa di montaggio o un componente di sospensione, è necessario tenere conto dello spessore aggiuntivo del rivestimento in polvere. Lo spessore del rivestimento in polvere di solito varia tra 1 e 3 mils (circa lo spessore di un sacco dell’immondizia), quindi assicuratevi di aggiungerlo nelle distanze richieste.

3. 3. Coprire le aree che non dovrebbero essere rivestite. Assicuratevi che la vernice a polvere inserisca i tappi nei fori filettati, nei fori in cui passano gli elementi di fissaggio e in tutti gli altri fori in cui non volete che la vernice a polvere vada a finire. Il nastro per alte temperature viene posizionato su aree più grandi che devono rimanere in metallo nudo, come una superficie di montaggio con testa a cilindro a blocco motore.

Tipi di materiali in polvere Sebbene esistano diverse formulazioni di polvere utilizzate dall’industria del rivestimento in polvere, tre tipi di polvere sono prevalentemente utilizzati per rivestire i componenti automobilistici.

Poliestere standard: Il poliestere standard è una polvere completa per uso interno ed esterno ed è stata una delle prime polveri formulate che i verniciatori utilizzano per applicazioni automobilistiche; è anche la polvere più economica da spruzzare.

Poliestere potenziato: Ha una migliore durata e caratteristiche di aspetto del film, si applica un po’ più liscio rispetto al poliestere standard, e ha un livello di resistenza chimica maggiore rispetto al poliestere standard.

Super poliestere: Il super poliestere è l’avanguardia delle polveri oggi disponibili. Nelle applicazioni automobilistiche, è molto resistente agli urti e all’esposizione ai raggi UV e ha una resistenza chimica molto più elevata (a cose come il liquido dei freni che attacca la vernice). Il super è di solito un requisito per componenti come le ruote delle auto di produzione.

Suggeriamo l’uso di enhanced o super, considerando che si tratta di parti di rivestimento sul vostro orgoglio e la gioia – e la differenza di prezzo e di preparazione è lieve rispetto alle proprietà di queste due polveri. Tutte e tre le polveri possono essere ordinate come a bassa polimerizzazione (il che significa che fluiscono a circa 400 gradi F) per l’uso su parti automobilistiche sensibili alla temperatura. Come bonus aggiuntivo, tutte le polveri sono ora ordinate con un sistema di numerazione standard del settore chiamato “ral” per il colore. Ad esempio, ral 5008 = grigio blu. Questo renderà molto più facile l’acquisto di una verniciatrice a polvere, in quanto sarete in grado di scegliere il vostro colore e ottenere il numero ral per esso, insieme al tipo di polvere (standard, potenziata, o super poliestere) in modo da poter facilmente confrontare la qualità, la tempestività e il prezzo del rivestimento tra le vernici a polvere.

Costi del campione per il rivestimento in polvere Nota: I prezzi aumentano notevolmente a seconda della quantità di lavoro di preparazione (sabbiatura, carteggiatura, ecc.), degli strati di polvere, del tipo di polvere utilizzata, e se una parte ha un rivestimento in polvere che deve essere bruciato o rimosso chimicamente.

Telaio $350-600Braccio di controllo $20-30Forcella del motore $15-25Mostra tutto Vedi tutte le 20 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20078hdrp-0703-pl-powder-coating-basics-spraying.jpg

Lascia un commento