Nuovi prodotti Gennaio 2010

Vedi tutti e 1 i fotoswpengineWordsDec 18, 2009

PHR Test del prodotto:

Comp Camme Comp Sollevatori a corsa breve

A metà degli anni ’80, quando i sollevatori idraulici a rulli entrarono in uso su larga scala, offrivano molti vantaggi rispetto ai sollevatori idraulici a tappetini piatti e ai sollevatori solidi a tappetini piatti. Dal punto di vista dell’usura, durarono praticamente per sempre e, per quanto riguarda le prestazioni, offrivano molta più superficie sotto la curva rispetto alle punterie piatte. Ma anche in questo caso, i sollevatori a rulli pieni utilizzati nei motori da corsa hanno battuto il rullo idraulico nella maggior parte delle aree, specialmente per la gamma di giri al minuto e la potenza a piatto.

I sollevatori idraulici impiegano un pistone che posiziona un tampone di olio motore tra il corpo di sollevamento e l’asta di spinta. Poiché il sollevatore segue il lobo, l’olio prende il posto del gioco meccanico e assorbe l’impatto della rampa del lobo, riducendo così il rumore del treno valvole. Permette inoltre tolleranze amichevoli nella sferzata del treno valvole per una facile installazione e una bassa manutenzione.

La mosca nell’unguento è che con l’aumentare del livello di potenza, i sollevatori idraulici diventano sempre più inadeguati. L’aumento della pressione delle valvole e l’innalzamento dell’alzata mantengono l’olio di protezione fuori dal sollevatore ad alto numero di giri, e il risultato è un gioco meccanico eccessivo, pistoni crollati e altre parti del treno valvole danneggiate. Questo è esattamente quello che è successo al big-block 469ci della nostra auto di progetto Chevelle del ’68. In parte è colpa nostra per aver lasciato che il livello dell’olio si abbassasse così tanto, ma i nostri sollevatori a rulli idraulici di conversione a stock hanno semplicemente abbandonato il fantasma una notte sull’autostrada. Siamo stati fortunati che i nostri sollevatori crollati non abbiano picchiato il resto del valvolame o non abbiano piegato le aste di spinta.

Abbiamo cercato una soluzione e abbiamo scoperto la nuova linea di sollevatori a corsa breve della COMP. COMP li offre per la maggior parte dei motori GM, tra cui LS, Chevys a blocco piccolo e Chevys a blocco grande. Senza indugio, abbiamo ordinato un set per il nostro big-block (PN 15854-16, $536.95). Ciò che li rende unici è che offrono ancora il meccanismo idraulico con il pistone e il tampone dell’olio, ma con una corsa del pistone molto ridotta. Dove la maggior parte dei sollevatori idraulici ha una corsa di 0,200 pollici, il pezzo COMP a corsa breve ha solo 0,012 pollici di corsa. Nel nostro caso, questo significherebbe che l’uso ad alto numero di giri non causerebbe il collasso del pistone, con conseguente perdita di quasi 200 mila euro di corsa della valvola. Ciò equivale a un carico di flusso in barca ad alto numero di giri. Come sollevatore idraulico, non avremmo bisogno di preoccuparci di impostare la sferzata della valvola a caldo e di rivedere regolarmente l’operazione.

Articolo molto interessante
Masterson Kustom Automobiles - Festa del fuoco

L’unico problema che abbiamo trovato con lo swap è che richiede un’asta di spinta più corta di 0,100 pollici rispetto ai nostri sollevatori idraulici di conversione a rulli che avevamo utilizzato. Questo è dovuto al fatto che il corpo del sollevatore stesso è più alto.

Quando lo scambio è stato completato, abbiamo notato un notevole aumento di potenza. L’altra cosa che abbiamo osservato è che il big-block ha un’altra melodia – uno che è più simile a un motore da corsa a rulli pieni. È scomparso il rumore che abbiamo avvertito dopo aver fatto girare il motore con forza (il risultato dei pistoni che si sono spurgati di olio e hanno lasciato un mondo di frustate). Fortunatamente, abbiamo un test al banco banco della Chevelle con il kit di conversione originale. Questo ci permetterà di tornare indietro con i sollevatori a corsa breve e di ottenere una nuova curva di potenza per il confronto. Pubblicheremo presto l’intera storia, quindi tenete gli occhi aperti.

Fonte:

Comp Camme

800-999-0853

www.compcams.com

Angolo di sospensione:

Prima-Gen Torque Arm Suspension

Le sospensioni del braccio a coppia hanno da tempo dimostrato la loro efficacia in Camaros e Firebirds di terza e quarta generazione, e sono una conversione popolare anche per i Mustang di ultima generazione. La ragione di ciò è che funzionano bene e sono relativamente semplici. Total Cost Involved (TCI) ha ora sviluppato un sistema di braccio di torsione per Camaros e Firebirds di prima generazione. È stato progettato per eliminare il legame di sospensione che si verifica in curva con la sospensione a molla a foglia convenzionale. Il braccio di torsione è dotato di un cursore sulla parte anteriore del braccio che scorre a prua e a poppa, e ruota mentre l’auto attraversa la corsa della sospensione. Questo permette di controllare la maneggevolezza dell’auto tramite gli ammortizzatori coilover e la barra d’oscillazione posteriore senza alcun vincolo di sospensione. Il kit consente una posizione più bassa, un ottimo controllo dell’asse posteriore e una maneggevolezza notevolmente migliorata.

Articolo molto interessante
1949 SCTA Road Runners

Il kit è un’applicazione bullonata ad eccezione della saldatura delle staffe dell’assale, della staffa Panhard e delle staffe della barra di oscillazione opzionale (che si fissano ai tubi dell’alloggiamento dell’assale da 3 pollici di un alloggiamento Ford da 9 pollici). Gli alloggiamenti opzionali TCI Ford da 9 pollici vengono forniti con tutte le staffe installate e elicoidali.

Fonte:

Costo totale coinvolto (TCI)

866-925-1101

www.totalcostinvoled.com

Sogni a prezzi accessibili

Anno Una Ruota

Mentre andavamo in stampa, abbiamo avuto notizia dal primo anno di una ruota nuova di zecca con cui sono appena usciti. Questi cerchi sembrano ruote da rally d’epoca in acciaio da 15 pollici, ma in realtà sono in alluminio 17×9. Attualmente offerti solo con uno spazio posteriore di 5 pollici e un cerchio per bulloni da 5×4,75 pollici, Year One ne offre un set di quattro al prezzo di lancio di soli 699 dollari. (Ci è stato detto che alla fine si stabilirà intorno ai $749.) Queste ruote hanno un’attraente verniciatura grigio canna di fucile con un labbro esterno lavorato, e guardano a casa su praticamente qualsiasi auto o camion GM modello ’64-80. A quel prezzo, non vediamo l’ora di mettere le mani su un set di queste!

Fonte:

Anno Uno

800-932-7663

www.yearone.com

Risparmiatori di costi:

Confezioni di valore Summit Value Packs

Mentre ordinavamo i ricambi per il nostro più recente motore costruito – una Chevy a blocco piccolo da 400 pollici basata sulla nuova serie di blocchi corti SHP di Dart – abbiamo scoperto che Summit ha un nuovo programma che raggruppa pacchetti di ricambi comunemente ordinati ad un prezzo ridotto. Questi sistemi sono chiamati Value Packs, e coprono un sacco di terreno. Il Value Pack mostrato è per una pompa dell’acqua meccanica, e comprende una pompa dell’acqua in alluminio di origine Weiand-sourced, una pompa dell’acqua in alluminio attraente e carrucole a manovella, un collo d’acqua, bulloni della puleggia, spessori della puleggia della pompa dell’acqua, guarnizione t-stat, e un termostato. Questo particolare kit è per una Chevy di piccole dimensioni con una pompa dell’acqua corta e costa 215,95 dollari.

Articolo molto interessante
Ottieni tutte le tue grandi notizie su 8 e Ridler qui

Abbiamo controllato il sito web del Summit, e abbiamo scoperto molti altri pacchetti Value Pack, che vanno da set di strumenti (ad esempio, freni, compressore ad anello e regolazione della sferzata delle valvole), a sistemi completi di accensione e sistemi ad induzione di fascia alta. Infatti, sembra che si possa assemblare un intero motore dei Summit Value Pack se tutto ciò che si ha è un blocco motore. In realtà stiamo pensando a questo per una storia futura. Pensiamo che sarebbe davvero bello vedere quanto poco costoso si possa costruire una potenza seria usando solo i Summit Value Pack. Per vedere tutti i 99 Summit Value Pack, collegatevi a www.summitracing.com, e cercate “Value Pack”. Non rimarrete delusi.

Fonte:

Summit Racing

800-230-3030

www.summitracing.com

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites2009121001phr-02-o-new-products-january-2010-lifters.jpg

Lascia un commento