Paraurti anteriori Nerf Barre per una Ford F-1 del 1952 – Bumper Bashing

Barrette Hot Rod Nerf

Vedi tutte le 23 fotoRyan MansonwriterFeb 1, 2010

Quando ho preso in mano il mio F-1 del ’52, non c’era davvero un pannello sulla cosa che non avesse bisogno di un giorno di lavoro con martello e carrello o di un patch panel. Dalle tasche del letto ai parabordi, dai parafanghi, dalle pedane da corsa al cappuccio, tutti avevano i loro punti deboli. Ma tutto questo è impallidito al confronto quando è arrivato il momento di riparare il mantovana anteriore. Sembrava che il camion fosse stato guidato per un considerevole periodo di tempo senza paraurti anteriore e senza tener conto del fatto che il camion non aveva il paraurti anteriore. C’erano più onde in quell’affare che in una sfilata di bellezza, ma per fortuna, qualche “fabbricatore” esperto ha deciso che avrebbe sistemato le cose molto bene. Ha dato fuoco alle aperture delle staffe del paraurti di serie, ha saldato con un bastone due pannelli di toppa zincati in posizione, e ha proceduto a scremare il tutto liberamente a Bondo. Se potessi trovare quel tipo oggi…

Per fortuna non ha toccato le aperture dei denti della griglia del magazzino, quindi almeno questo mi è servito. Ho spogliato il Bondo e verniciato fino al metallo nudo e ho iniziato a tagliare via i pezzi offensivi. Quando ho finito, mi è rimasto circa un terzo della lamiera originale intatto. Senza esitazione, ho fab’d due pezzi per riempire il vuoto e mi sono messo a lavorare con la mia saldatrice e smerigliatrice MIG. Il risultato finale è stato testa e spalle al di sopra di quello che c’era originariamente, credetemi.

Questo ci porta al nostro argomento di oggi. Dato che ho riempito il mantovana anteriore privo di aperture per paraurti, non ero sicuro di come volevo procedere. Non mi dispiaceva l’aspetto del camion senza paraurti anteriore, ma volevo evitare quell’aspetto “liscio” che spesso si presenta in una simile modifica. No, ha sicuramente bisogno di qualcosa davanti, ma senza avere un paraurti di serie, sia anteriore che posteriore, il che mi ha lasciato un po’ perplesso. Potrei prendere un paio di stock unit da un inserzionista, ma non mi sembra molto divertente. Oh, e vi ho detto che quando il jolly che ha “riparato” il mantovana anteriore la prima volta, ha “riparato” anche le protezioni anteriori con una bella botta e via?

Quel piccolo dettaglio di informazioni è ciò che ha fatto girare la palla in questa idea della barretta nerf. Volevo aggiungere un po’ di lucentezza alla parte anteriore del camion, dato che sono notoriamente carenti, a meno che non si abbia la fortuna di trovare una griglia cromata. Avendo in programma di verniciare il mio, ho pensato che servisse solo qualcosa per aggiungere un po’ di lucentezza al frontale. La soluzione è stata quella di realizzare un paio di barre nerf in acciaio inossidabile che servissero a proteggere il mantovana oltre ad aggiungere un po’ di “bling” alla parte anteriore del camion. Usando l’acciaio inossidabile al posto dell’acciaio normale, mi permette di mandarle a lucidare invece di dover trovare un negozio di cromo decente (cosa non facile nell’attuale California). Resisterà anche più a lungo di una finitura cromata, poiché possono essere semplicemente rimossi, lucidati e reinstallati, mentre il cromo alla fine si deteriorerebbe.

Armato di una semplice immagine in testa di ciò che volevo, ho iniziato tagliando le fessure delle staffe nel mantovana e ricavando le staffe stesse da una piastra di acciaio inossidabile da 1/4×3 pollici. Poi ho usato un’asta solida in acciaio inox da 3/4 di pollice e ho iniziato a giocare con forme diverse fino a quando non ho colpito quella che mi piaceva. Pochi minuti con il saldatore ed erano pronti a bullonare di nuovo sul camion.

Quando il camion viene fatto saltare in aria per la vernice, vengono portati in lucidatura, ma fino ad allora questa piccola aggiunta ha davvero cambiato la parte anteriore del camion e gli ha dato una sensazione di hot rod, esattamente quello che cercavo.

Vedi tutte le 23 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento