Perché non usano aria normale nei pneumatici delle auto da corsa?

Galleria immagini NASCAR Le auto ad alta velocità necessitano di pneumatici speciali per una migliore maneggevolezza e sicurezza. Vedi altre immagini NASCAR . John Harrelson/ Getty Images per NASCAR

Molte squadre di auto da corsa usano l’azoto al posto dell’aria nelle loro gomme perché l’azoto ha un tasso di espansione e contrazione molto più costante rispetto all’aria normale. Spesso, una mezza libbra di pressione influisce radicalmente sulla trazione e sulla maneggevolezza. Con le temperature della pista e dei pneumatici che variano per tutta la durata di una gara, la consistenza dell’azoto è necessaria.

La pressione dell’azoto è più costante rispetto alla normale pressione dell’aria, perché l’aria contiene tipicamente quantità variabili di umidità dovute alle variazioni dell’umidità relativa nel giorno della gara. L’acqua fa sì che l’aria sia incoerente nel suo tasso di espansione e contrazione. Quindi, una gara umida nel sud-est degli Stati Uniti o una gara a secco nel deserto occidentale degli Stati Uniti potrebbe rendere imprevedibili le pressioni dei pneumatici se non si utilizzasse l’azoto “secco”.

Pubblicità

L’azoto viene utilizzato anche nei pneumatici ad alta pressione su aerei grandi e piccoli.

Articoli HowStuffWorks correlati

  • Come funzionano i pneumatici
  • Come funzionano le auto campione
  • Come funzionano i manometri per pneumatici
  • Come funziona la sicurezza NASCAR
  • Come funziona il widget (azoto) in una lattina di birra?
  • Qual è l’indice di calore di cui parla il meteorologo durante l’estate?
Articolo molto interessante
Perché installare una presa d'aria fredda?

Altri grandi link

  • Meccanica popolare: Azoto nelle gomme?
  • Documento di ricerca: Ossigeno e umidità – gli assassini dei pneumatici
  • Riempire ‘Er Up…Con Nitro
  • Specialista di pneumatici NASCAR
  • Un caso per l’azoto

Lascia un commento