Pericolose tecniche di ipermiling

Up Next Some of the most motivated hypermilers draft behind other vehicles while the engine is switched off. They're basically swept along in the lead vehicle's tailwind. Alcuni degli ipermorchi più motivati si trovano dietro ad altri veicoli mentre il motore è spento. Essi'apos;re sostanzialmente travolti nel veicolo di piombo's vento di coda. (WendellandCarolyn/Getty Images)

L’ipermiling è una pratica pericolosa in generale, soprattutto se il guidatore non è sempre consapevole delle condizioni della strada e del traffico circostante. Ma le tecniche di cui parleremo in questa pagina sono particolarmente rischiose perché il loro successo dipende dalla consapevolezza di queste condizioni… e quindi dalla loro totale ostentazione. Come scoprirete voi'apos;ll, alcune delle più efficaci strategie di ipermiling funzionano solo perché il guidatore sacrifica intenzionalmente il controllo del veicolo per utilizzare meno benzina, che dovrebbe immediatamente alzare una bandiera rossa. Noi'apos;vedremo come queste pratiche possono funzionare per alcuni; ma noi'impareremo anche perché possono essere pericolose per tutti gli altri sulla strada.

Per cominciare, ci sono molte variazioni sulla navigazione costiera, ognuna delle quali comporta un proprio grado di rischio. Ma è questa tecnica di coastaling che costituisce la maggior parte dell’arsenale di un rischioso ipermiler'apos;apos;s. Costeggiare con il motore spento significa raggiungere una velocità accettabile, spostandosi in folle e poi uccidendo il motore per costeggiare il più possibile con l’accensione dell’auto's spenta – usando solo lo slancio per continuare ad avanzare. Quando l’auto alla fine decelera ad una velocità inaccettabile, il conducente accende il motore, accelera gradualmente fino a quando l’auto raggiunge la velocità desiderata e l’intero processo viene riavviato. Questa tecnica a impulsi è pericolosa per il guidatore ipermiling e l’accensione dell’apos è pericolosa per ogni altro guidatore sulla strada, poiché lo spegnimento dell’apos influisce sulla frenata, sullo sterzo e su altre normali funzioni di controllo – per non parlare dell’imprevedibilità di un’auto che si rifiuta di mantenere la stessa velocità del traffico circostante.

Articolo molto interessante
Il costo delle celle a combustibile è un problema importante?

Pubblicità

Non è una sfida sufficiente? Alcuni degli ipermorchi più motivati si trovano dietro ad altri veicoli mentre il motore è spento. Essi'apos;sono fondamentalmente travolti dal vento di coda del veicolo di testa's. Più grande è il veicolo davanti, meglio è. Il tailgating dietro i semirimorchi è pericoloso anche nelle migliori circostanze (poiché richiede di sacrificare il controllo ad un altro guidatore che probabilmente può'apos;t vedervi nel punto cieco), ma gli ipermorchi sono particolarmente attratti dalla pratica. Il disegno regolare (con il motore acceso) è una versione abbastanza comune e molto meno estrema (ma comunque pericolosa e ancora efficace) della tecnica coasting. Alcuni ipermorchi sostengono di aver ottenuto fino al 40% di riduzione del consumo di carburante semplicemente nascondendosi dietro ad un altro veicolo [fonte: Hypermiler]. Certo, si può ottenere un grande chilometraggio costeggiando e disegnando dietro un semirimorchio, ma basta pensare a quanto carburante verrà versato quando l’intera auto, compreso il serbatoio del carburante, sarà ridotta in pezzi.

Il gonfiaggio eccessivo delle gomme è un’altra strategia comune che aiuta gli ipermilers, perché riduce la resistenza al rotolamento. Come funziona esattamente? Beh, le specifiche di gonfiaggio dei pneumatici sono progettate per un contatto ottimale tra il battistrada del pneumatico e la superficie stradale – fornendo un collegamento sufficiente tra i due per dare all’auto una buona trazione. Se i pneumatici sono sottogonfiati, essi possono sostenere il peso dell’auto e le ruote possono rotolare correttamente. Ma se le gomme sono troppo gonfie, meno di esse toccheranno il manto stradale. Guidare su pneumatici troppo gonfiati usa meno carburante perché meno contatto tra la gomma e la strada significa meno resistenza al rotolamento. Naturalmente, gonfiare eccessivamente i pneumatici dell’auto e dell’amplificatore fa sì che si usurino molto rapidamente, aumenta notevolmente le possibilità di scoppio e rende molto più difficile mantenere l’auto in movimento su un percorso rettilineo e sicuro.

Articolo molto interessante
Come funziona l'acquacoltura

Gli ipermorchi hanno anche la tendenza a spogliare le loro auto al minimo indispensabile per risparmiare peso. Certo, tirate fuori il condizionatore d’aria se vi piace, e tirate fuori la panchina del sedile posteriore se non sembrate mai avere passeggeri. Ma alcuni ipermorchi lo portano all’estremo, rimuovendo importanti dispositivi di sicurezza come gli specchietti retrovisori o anche gli airbag dell’auto. Ovviamente, per l’ipermulsore hardcore, il risparmio di gas è molto più importante del mantenimento di un livello base di comfort – o di sicurezza. E anche se alcune modifiche sono in contrasto con le norme del Dipartimento dei Trasporti degli Stati Uniti, beh, spetta ai conducenti e ai loro (si spera ben informati) passeggeri decidere di correre tali rischi. Ma le modifiche che riducono la visibilità, la consapevolezza e il controllo del veicolo tendono a influenzare anche tutti gli altri sulla strada. Anche un semplice strumento, innocuo come un monitor del carburante in tempo reale, può rivelarsi pericoloso se un ipermiler non riesce a staccare gli occhi dal display abbastanza a lungo per concentrarsi sulla strada.

La comunità degli ipermiling in generale ha generalmente condannato queste tecniche, rendendosi conto che non vale la pena di mettere in pericolo la vita di tutti gli altri che condividono la strada per risparmiare qualche gallone di carburante. Ma anche là fuori rimane una fazione di avidi praticanti devoti. Quindi, se si vede un’auto ibrida o un’altra piccola auto piccola alle calcagna di un semirimorchio, o si perde drasticamente la velocità in autostrada, è probabilmente meglio stare alla larga e lasciare che l’ovvio (e possibilmente ignaro) ipermiler risparmi carburante in solitudine.

Articolo molto interessante
Tecniche di ipermiling sicuro

Contents

Nota dell’autore: Tecniche di ipermiling pericolose

È così allettante usare questo spazio per commentare l’ipermetropia degli ipermilers, ma è già stato detto tutto. Invece, mi ricorderò di come guidare un cambio manuale e di come sia stato molto divertente guidare in folle. Non ho mai avuto un interruttore di spegnimento del motore; non credo nemmeno di aver mai spento volontariamente il motore durante la guida. Non stavo andando in folle per risparmiare benzina – mi dava solo un piccolo brivido per passare in folle e lasciarlo girare per un po’. Il risparmio di carburante non avrebbe potuto avvicinarsi a compensare la quantità di gas che ho consumato mentre giravo per la città per pura noia. Dopotutto, anche gli ipermotori devono far pompare il sangue in qualche modo.

Articoli correlati

  • Regolate le vostre abitudini di Hypermiling per la sicurezza invernale
  • Glossario verde: Ipermiling
  • Come funziona il progetto NASCAR
  • MPG Metri: Perché dovreste ottenerne uno
  • Cos’è l’ipermiling?

Fonti

  • Edmunds. “Hypermiling”: Alla ricerca del risparmio di carburante definitivo”. 5 maggio 2009. (26 luglio 2013) http://www.edmunds.com/fuel-economy/hypermiling-quest-for-ultimate-fuel-economy.html
  • Ipermotori. “Tecniche di ipermerilazione”. (26 luglio 2013) http://www.hypermiler.co.uk/hypermiling/hypermiling-techniques

Lascia un commento