Pompe per carburante Pontiac – Avete la pompa carburante giusta?

Scopritelo con uno sguardo approfondito alle offerte di pompe meccaniche per carburante offerte da Carter Fuel Delivery Products

Vedi tutte e 4 le fotoIl produttore-fotografoRocky RotellawriterMar 14, 2011

Una pompa del carburante è un componente fondamentale per il corretto funzionamento del motore. Per i milioni di Pontiac V-8 che hanno lasciato l’impianto di assemblaggio del motore, la pompa del carburante meccanica è stata l’eroe non celebrato che ha ricevuto poca notorietà. Essa forniva silenziosamente al carburatore una quantità adeguata di carburante per il corretto funzionamento del motore ad ogni velocità e carico. Funzionava in modo così affidabile e costante che, al di là di un guasto completo, la maggior parte dei proprietari dava semplicemente per scontata la pompa della loro Pontiac.

Come abbiamo appreso in “Ethanol Education” (HPP, Sept. ’09), il carburante a basso livello di miscela di etanolo è qui per rimanere, e sembra che un aumento dal 10 per cento (E10) all’E15 sia in futuro. In quell’articolo abbiamo discusso di come l’etanolo tenda a causare la pietrificazione o il deterioramento dei componenti in gomma all’interno di un sistema di alimentazione. Abbiamo scoperto che la soluzione permanente per i carburatori è un kit di ricostruzione di alta qualità con componenti specificamente progettati per l’uso con il carburante a miscela di etanolo.

I problemi di guasto legati all’etanolo non si limitano però solo ai componenti del carburatore. L’etanolo è corrosivo e può attaccare l’intero sistema di alimentazione di un veicolo d’epoca nel tempo. Anche altri componenti in gomma, come il diaframma della pompa del carburante e le valvole di ritegno, possono essere colpiti. Fortunatamente per gli hobbisti, Federal-Mogul produce nella sua linea Carter una serie di pompe di carburante meccaniche di ricambio per applicazioni Pontiac, e tutte sono progettate per l’uso con carburanti a base di etanolo. Seguiteci mentre esploriamo queste offerte e condividiamo i suggerimenti di un addetto ai lavori dell’azienda.

Nozioni di base sulle pompe di carburante meccaniche

Una pompa del carburante è progettata per prelevare il carburante dal serbatoio, situato nella parte posteriore del veicolo, e consegnarlo alla vaschetta del carburatore, dove viene atomizzato ed entra nel motore per essere consumato. Una tipica pompa del carburante meccanica a tenuta stagna è costituita da un corpo in lega fusa e da un coperchio in acciaio stampato per il carburante, o tanica, come viene spesso chiamata. Un braccio esterno della pompa sporge dal corpo della pompa, e all’estremità opposta del braccio della pompa c’è un grande diaframma interno fatto di un qualche tipo di gomma.

Un eccentrico fissato alla parte anteriore dell’albero a camme spinge il braccio della pompa del carburante verso il basso. Mentre il braccio della pompa viaggia verso il basso, ruota e tira il diaframma verso l’alto. Questo crea il vuoto che aspira il carburante attraverso la valvola di non ritorno in ingresso e nella camera del carburante. Mentre l’eccentrico continua a ruotare, il braccio della pompa del carburante ruota liberamente verso l’alto. La molla di ritorno del diaframma compressa pressurizza il carburante e lo spinge dalla camera di combustione, attraverso la valvola di non ritorno in uscita e verso il carburatore.

Durante il normale funzionamento, la pompa del carburante non aspirerà altro carburante nella camera di combustione una volta che sarà completamente piena. Il carburante rimane pressurizzato dalla molla di ritorno a membrana e dalla valvola di aspirazione del carburatore. Quando il carburatore utilizza il carburante e il suo livello di galleggiamento scende, la valvola di aspirazione si apre e il carburante fluisce dalla camera del carburante nel carburatore. Eventuali forature o strappi al diaframma di gomma della pompa e/o alle valvole di ritegno in gomma inibiscono la sua capacità di aspirare correttamente il carburante o di spingerlo.

Articolo molto interessante
Come installare il kit aria fredda JLT - Farlo bene

Pompe di Pontiac

Pontiac ha posizionato strategicamente la pompa del carburante del suo V-8 sul lato conducente del coperchio della distribuzione, dove viene raffreddata dalla ventola del motore. Le sue pompe provengono dalla divisione AC della General Motors. Fino alla metà degli anni ’60, le pompe a corrente alternata avevano il corpo in fusione e il coperchio del carburante, ed erano fissate insieme con bulloni o viti. Sebbene la durata prevista fosse di circa 30.000 miglia, le unità erano riparabili e potevano essere ricostruite utilizzando un nuovo kit disponibile presso i reparti ricambi del concessionario.

Il 9 marzo 1965, Pontiac emanò il Bollettino di servizio n. 65-84, notificando ai propri uffici di servizio della Concessionaria l’installazione di una nuova pompa “usa e getta” per il carburante su alcuni motori 421ci a partire dal febbraio dello stesso anno. La nuova pompa del carburante Unitac, invece di essere fissata insieme alla ferramenta, – essendo commercializzata da AC – presentava un barattolo in acciaio stampato, che veniva crimpato attorno al corpo in lega di fusione e che manteneva il diaframma.

Tra i vantaggi dichiarati del progetto vi sono l’aumento dell’area del diaframma, che migliora la distribuzione del carburante durante le condizioni operative a caldo; minori possibilità di perdite di carburante verso l’esterno; e un funzionamento complessivo più silenzioso. Tuttavia, la riparazione non è stata possibile. La sostituzione completa della pompa era necessaria in caso di guasto, ma AC ha sostenuto che la vita utile della nuova unità era il doppio di quella del suo predecessore. Nel giro di un paio d’anni, ogni Pontiac V-8 utilizzava il design a tenuta stagna permanente.

La pompa del carburante scelta da Pontiac per un particolare motore era completamente in grado di soddisfare le sue esigenze di rifornimento. Una portata di 40 galloni all’ora (gph) a 2 psi e un regime del motore di 1.800 giri/min, e una pressione variabile a 1.800 giri/min tra 5 e 8 psi (a seconda dell’applicazione) era comune. Infatti, le pompe di serie sono state utilizzate sui più potenti mulini Pontiac Ram Air, High Output e Super-Duty dell’era positiva che la Pontiac Engineering era completamente fiduciosa nella capacità della sua pompa.

Carter’s OE Replacement

La Federal-Mogul ha iniziato a produrre pompe di carburante per la maggior parte delle marche, compresa la Pontiac, quando ha acquisito la Carter nel 1986. Secondo Jeff Richardson, product manager di Federal-Mogul per i componenti del carburante e del motore: “Le nostre pompe per carburante di alta qualità a magazzino sono intese come un esatto sostituto per quando un originale si guasta, e sono coperte da una garanzia del produttore di 12 mesi o 12.000 miglia”.

Man mano che il carburante a basso livello di miscela di etanolo è diventato sempre più comune nel corso degli anni, Federal-Mogul ha rivisto i suoi interni della pompa del carburante per garantire che l’intera linea Carter fosse pienamente compatibile con il moderno carburante E10 e ora E15. “Le pompe originali Pontiac erano compatibili con alcuni additivi, ma non con l’etanolo. Il diaframma interno in gomma e i wafer delle valvole di ritegno possono fallire con l’esposizione a lungo termine all’etanolo. Costruiamo i nostri componenti in nitrile, e i nostri continui test dimostrano che è impermeabile a vari gradi di contenuto di etanolo da E10 a E85”.

Articolo molto interessante
Come acquistare un Turbo usato

Federal-Mogul offre attualmente 17 diverse pompe di carburante meccaniche a tenuta stagna per applicazioni Pontiac nella sua linea Carter, compresa un’unità di retrofit per sostituire il pezzo bullone-insieme trovato su precedenti applicazioni V-8. “Le nostre pompe per carburante OE-spec sono prodotte con processi moderni, ma mantengono la stessa pressione e la stessa portata, e le stesse posizioni di ingresso e di uscita, come originariamente previsto da Pontiac. Includiamo anche un deviatore di vapore, dove applicabile”.

L’offerta ad alte prestazioni di Carter

Sembra che quando un motore viene modificato per produrre molta più potenza e/o funzionare a velocità molto più elevate, la pompa del carburante meccanica a stock-spec può diventare inadeguata. Insieme alle sue pompe sostitutive OE, Carter produce anche un’unità meccanica ad alte prestazioni per applicazioni Pontiac in cui è richiesta una maggiore potenza della pompa.

“Possiamo aumentare la pressione e la portata regolando la corsa del braccio della pompa del carburante, le valvole di ritegno interne e le dimensioni dei raccordi del carburante”, dice Richardson. “Abbiamo creato la nostra linea Competition Series per motori altamente modificati, dove si desidera o si richiede una pompa meccanica affidabile che fornisca più carburante. È costruita in alluminio leggero e dispone di un’entrata e un’uscita del carburante che può essere cronometrata per adattarsi a diversi percorsi della linea del carburante”.

La pompa della serie Competition per Pontiac, PN M6907, fornisce 6 psi di pressione costante e una portata a vuoto di 120 gph. Spiega Richardson: “Mentre il cono del filetto di ingresso e di uscita è di 1/4 di pollice NPT, l’apertura effettiva è più vicina a 1/2 pollice, e ciò consente un flusso di carburante pari o superiore a quello della linea di alimentazione esistente di un veicolo da 3/8 pollici, che misura 5/16-inch all’interno. Un deviatore di vapore non è incluso poiché le applicazioni modificate per le quali queste pompe sono state progettate richiedono la maggior quantità possibile di carburante al carburatore”.

Raccomandazioni del Governo federale

Richardson dice a HPP che spesso risponde alle chiamate dei clienti che cercano di riparare o migliorare il sistema di erogazione del carburante della loro Pontiac. “Ritengo sia importante che l’intero sistema di alimentazione del veicolo sia dotato di componenti compatibili con il carburante a miscela di etanolo. L’etanolo è corrosivo e può attaccare i serbatoi di carburante, i tubi rigidi e ovviamente qualsiasi componente in gomma. Può allentare i sedimenti sul fondo del serbatoio e può intasare i filtri del carburante e le valvole di ritegno della pompa del carburante”.

Se un cliente chiama e spiega che la sua Pontiac ha un motore relativamente disponibile a magazzino o leggermente modificato, “penso che sia meglio rimanere con la pompa del carburante di scorta per quell’applicazione”, dice Richardson. “È progettata per adattarsi senza alcuna modifica. Abbiamo scoperto che le nostre pompe di tipo OE possono supportare in modo affidabile fino a 450 CV, e questo è di solito più che sufficiente per un tipico motore da strada”.

Se il motore di una Pontiac di un cliente è pesantemente modificato, egli fa un’altra raccomandazione. “I motori modificati che producono molta più potenza consumano più carburante. Se la potenza è superiore a 450 CV circa, raccomando la nostra pompa della serie Competition (PN M6907). Sembra relativamente a stock, funzionerà con il Quadrajet di fabbrica, si adatta al motore con modifiche minime, e supporterà in modo affidabile fino a 600 CV. Comincio a raccomandare una pompa elettrica per il carburante e un regolatore quando la potenza supera quel punto”.

Articolo molto interessante
Big-Block, Small-Block, Hemi e altri motori alternativi

Futuro della pompa del carburante

Alla domanda su cosa riserva il futuro della linea di pompe meccaniche Carter, Richardson risponde: “L’ultima nuova Pontiac a utilizzare una pompa meccanica è stata prodotta all’inizio degli anni ’80. Fondamentalmente copriamo tutte le applicazioni Pontiac con la nostra linea attuale, quindi non c’è bisogno di aggiungerne nessuna al momento attuale”. Le nostre pompe sono attualmente compatibili con il carburante a miscela di etanolo, ma se dovessimo scoprire che i futuri cambiamenti di formulazione del carburante sono più corrosivi per alcuni componenti interni, prenderemo le misure necessarie per garantire che le nostre pompe soddisfino i nostri requisiti di affidabilità”.

Richardson dice che la linea di pompe di carburante Carter per Pontiacs della sua azienda continua a vendere relativamente bene. “Possono essere acquistate attraverso la maggior parte dei negozi di ricambi auto locali o tramite fornitori di vendita per corrispondenza. Troviamo che i ricambi in stock sono particolarmente popolari tra gli appassionati di restauro e i puristi, perché hanno lo stesso aspetto e funzionano proprio come l’originale”. Di recente, tuttavia, abbiamo iniziato a vedere un leggero calo nelle vendite di pompe della serie Competition Series. Credo che questi hobbisti attenti alle prestazioni si stiano spostando verso le nostre pompe elettriche ad alte prestazioni, soprattutto con l’aumento della popolarità delle moderne pompe a iniezione”.

Conclusione

Come il passato, anche il futuro delle pompe di carburante meccaniche sembra mancare di entusiasmo. Molti hobbisti saranno d’accordo, tuttavia, che è il massimo che chiunque potrebbe mai chiedere per qualsiasi pompa di carburante meccanica. Federal-Mogul ha preso provvedimenti per garantire che le sue offerte di Carter per la sostituzione delle scorte continuino a fornire agli hobbisti l’affidabilità e la coerenza che si aspettano da una pompa meccanica per carburante, indipendentemente dal contenuto di etanolo del carburante.

Anche se l’attuale pompa meccanica della vostra Pontiac sembra nuova e sembra funzionare correttamente, potrebbe non essere compatibile con il carburante a miscela di etanolo. Una sorta di guasto potrebbe essere proprio dietro l’angolo. Se la vostra pompa è di annata o qualità sconosciuta, potreste considerare la possibilità di sostituirla con una moderna pompa Carter, pronta a fornirvi migliaia di chilometri di prestazioni senza problemi su qualsiasi tipo di carburante. Si tratta di un investimento di 50 dollari che potrebbe essere un’assicurazione a basso costo per mantenere la vostra Pontiac al meglio per gli anni a venire.

Vedi tutte e 4 le foto Applicazioni della pompa carburante Carter Numero di parte Applicazione del modello Flusso in GPH** Pressione carburante*** Deviatore di vapore Dimensione contenitore M4507’65- Pontiac405 del ’66. 5 – 7.0NoSmallM4522’67 Pontiac405.5 – 7.0NoSmallM4523’67 Pontiac405.5 – 7.0NoSmallM4566’58-’65 Pontiac405.5 – 7.0NoSmallM4684’67 Pontiac406.5 – 8.0SiSmallM4686’67 Pontiac406. 5 – 8.0SìSmallM4689’68 Pontiac405.5 – 7.0NoSmallM4690’68 Pontiac406.5 – 8.0SmallM4868’69-’72 Pontiac405.0 – 6. 5NoSmallM4885’69-’72 Pontiac406.5 – 8.0SmallM6112’70-’71 Pontiac406.5 – 8.0SmallM6122’70-’78 Pontiac406.5 – 8. 0SìGrandeM6403’72-’74 Pontiac406.5 – 8.0NoSmallM6404’72-’74 Pontiac456.5 – 8.0SmallM6405’72-’74 Pontiac406.5 – 8. 0SìGrandeM6803’75-’81 Pontiac406.5 – 8.5NoSmallM6804’75-’81 Pontiac406.5 – 8.5SmallM6907Tutti i Pontiac120*5.5 – 6.5NoSmallMostra tutto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20113hppp-1105-01-pontiac-fuel-pumps.jpg

Lascia un commento