Pontiac Solstice GXP Coupe- Solstizio con il massimo

Una nuova Coupé combina uno stile drammatico con il comfort di guida in qualsiasi condizione atmosferica

Vedi tutte e 3 le fotoCourtesy of GMphotographerThomas A. DeMaurowriterAug 1, 2008

Ammettiamolo, i convertibili sono macchine per il tempo libero. Sono fantastiche sotto il sole estivo per le crociere dall’alto, ma sotto la pioggia o in un inverno freddo e nevoso, possono essere una sfida con cui convivere. Pontiac se n’è resa conto e ha cercato di fare qualcosa per la sua linea del Solstizio. Il risultato dell’impegno della Divisione è la nuova coupé Solstice coupé Solstice e la coupé Solstice GXP coupé che ha recentemente debuttato al New York Auto Show.

Ora forse starete pensando: “Non si compra il Solstizio perché è una decappottabile e, se è così, chi vorrà un coupé? Questo è molto probabilmente vero. Se lo stile retrò dell’auto sportiva non ti convince del tutto, probabilmente lo farà la promessa di una crociera con la capote abbassata.

Tuttavia, non rinuncerete alla possibilità di osservare le stelle da seduti nella vostra coupé del Solstizio a causa di un tetto solido, perché questa vettura ha un top Targa. Proprio così: C’è una sezione del tetto rimovibile proprio sopra la vostra testa, senza traversa per mettersi in mezzo. La Pontiac spera che gli acquirenti si rendano conto che la coupé non solo è molto elegante con le sue fresche linee fastback, ma è anche un pratico guidatore in qualsiasi condizione atmosferica, sia d’inverno, quando si desidera la migliore tenuta dei finestrini e la ritenzione del calore interno dell’hardtop, sia d’estate, quando si esce da quel pannello e si lascia entrare il sole. Jim Bunnell, General Manager di Buick-Pontiac-GMC ha commentato: “Il Solstice di oggi è il roadster più venduto negli Stati Uniti, e crediamo che questo nuovo modello abbia un appeal ancora più ampio. La coupé ha tutti gli spunti di design e le piacevoli prestazioni della roadster originale, ed è un’alternativa per tutte le stagioni per chi ama la guida all’aria aperta”.

Articolo molto interessante
Silver Standard con una Ford Deuce Roadster del 1932

Vedi tutte e 3 le foto

Pontiac ha così descritto la costruzione del tetto: “La struttura del tetto è stata rinforzata con elementi di supporto aggiuntivi, tra cui un arco di alluminio fissato con staffe di alluminio. L’arco e le staffe sono rigide, ma di massa ridotta, una caratteristica progettuale che pervade la costruzione complessiva del coupé. Il tetto comprende una copertura in materiale composito per lo stampaggio di lamiere leggere fissata ad un telaio rigido in alluminio per un ulteriore supporto leggero. Un leggero telaio del tetto in magnesio pesa solo 31 libbre e può essere rimosso da una sola persona. Anche la copertura è realizzata in materiale composito per lo stampaggio delle lastre”. Pontiac offrirà anche un soft top opzionale che può essere riposto nell’area di carico. Una custodia per l’hardtop sarà venduta come accessorio.

Lo spazio di stoccaggio è migliorato grazie all’area del boccaporto coperta da vetro ribaltabile, dotata di più contenitori di stoccaggio e di un piano di carico piatto, dato che il meccanismo di ripiegamento del piano di carico non è più presente. Dietro i sedili si trova più spazio e c’è un passaggio dall’abitacolo al vano portaoggetti posteriore.

Se siete rimasti impressionati dal motore, dalla trasmissione, dalle sospensioni e dai freni del Solstice Roadster in passato, allora non dovete preoccuparvi, come riferisce Pontiac, che per la coupé rimangono tutti uguali. Il motivo è che il coupé non pesa molto di più del ragtop, quindi le prestazioni e l’economia in tutti i settori promettono pochi, se non nessuno, cambiamenti.

Articolo molto interessante
Immagine perfetta con una Ford Coupé del 1933

Se sei un appassionato di auto sportive in un clima più freddo o più umido che desidera il piacere di guidare tutto l’anno in un Solstizio, la coupé potrebbe essere il modello che stavi aspettando. A proposito di attesa, la coupé del Solstizio colpirà gli showroom dei concessionari all’inizio del 2009.

Solstice Coupe e GXP Coupe Specifiche Coupe Drivetrain MotoriEcotec 2.4L VVTEcotec 2.0L DI Turbo VVT (GXP)Tipo:2.4L DOHC I-4 2.0L DOHC I-4Displ. (cu in/cc): 145/2.384122/1.998Bore/Stroke (in): 3,46×3,85 3,39×3,39Block/head Material: Alluminio fusoSameValvetrain: DOHC, 4 valvole per cilindro, fasatura variabile della valvolaDOHC, 4 valvole per cilindro, doppio sistema di fasatura variabile continua della valvola: Elettronico diretto diretto Bobina su spinottoFornitura del carburante: Iniezione di carburante sequenziale multiporta.., iniettori ad alta pressione, iniezione diretta di accensione a scintilla (SIDI), guida ad alta pressione variabile, controllo elettronico dell’acceleratore Controllo elettronico dell’acceleratore Rapporto di compressione: 10,4:1 9,2:1Potenza: 173 a 5.800*260 a 5.300*Coppia (lb-ft): 167 a 4.500260 a 2.500-5.250*Combustibile raccomandato: Premium raccomandato ma non richiestoMax Regime del motore: 7.000 giri/min 6.350 giri/min Controlli delle emissioni: Convertitori catalitici accoppiati, sistema Quick-Sync 58x SameIgnition, sistema SameFast-response O2 SensorWide-range O2 Sensor EPA est fuel economy City/Highway: 19/24 (automatico) 19/26 (automatico)19/25 (manuale)19/28 (manuale)Mostra tutto
Trasmissioni PrimaSecondaSecondaTerzaCinquesimaCinqueVelocità Manuale a cinque velocità (MA5):3.752.261.561.511.000.733.675L40 Auto a cinque velocità:3.422.211.601.000.753.02Mostra tutto
Rapporto di trasmissione finale: Base:3.91:1GXP:3.73:1Mostra tutto
Telaio/Sospensione Base GXP Anteriore: Ind. braccio corto/lungoSameHollow Barra stabilizzatrice 27,2×4,5 mmsbarca stabilizzatrice Hollow 33,3×4,5 mmsbar stabilizzatriceRetro:Ind. braccio corto/lungoSameHollow Barra stabilizzatrice 24,2×3,0 mmsbar25,4×3,0 mmsbar Mostra tutto
Tipo di sterzoPignone e cremagliera servoassistita idraulica Rapporto di sterzo16.4:1Giro, Blocco a bloccaggio2.7Cerchio di sterzo (ft)34.8Mostra tutto
Freni TipoDisco a quattro ruote, ABS e controllo di eleggibilità (StabiliTrak)Diametro rotore diam.x spessore (in)Anteriore: 11,7×1, ventilato; Posteriore: 10,9×0,5, pieno Area spazzata (sq in)Anteriore: 243; Posteriore: 189 Mostra tutti Vedi tutte e 3 le foto
Ruote Base Standard18x8-in a cinque razze in lega verniciataBase Opzionale18x8-in a cinque razze in alluminio cromato e lega di alluminio lucidatoGXP Standard18x8-in a cinque razze in lega di alluminio lucidato o alluminio cromatoMostra tutto
Pneumatici BaseP245/45R18 Goodyear Eagle RSA 96V all-seasonGXPP245/45R18 Goodyear Eagle F1 GS2 96W ad alte prestazioniShow All
Dimensioni Esterno Passo (in)95.1 Lunghezza totale (in)157.2 Larghezza totale (in)71.3 Altezza totale (in)50.9 Carreggiata (in): Anteriore60.7Peso posteriore61.4Curb (lb): Base2.930 (est. )GXP3.018 (est. )Distribuzione del peso (anteriore/posteriore), circa 50/50 Interno Capacità dei posti a sedere2Capienza dei posti a sedere (in)37,4 Spazio per le gambe (in)42,8 Spazio per le spalle (in)52,4 Spazio per i fianchi (in)50,6Mostra tutto
Capacità EPA interno vol. (cu ft)50,8 Passeggeri vol. (cu ft)48,5 Cargo vol. (cu ft)48,5 Cargo vol. (cu ft)Inc. stoccaggio sotto carico piano5,6 Serbatoio carburante (gal)13,6 *certificato SSAE. Mostra tutto

Articolo molto interessante
1968 Pontiac GTO - Fortuna fatale

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento