Posso davvero bruciare l’olio vegetale usato nella mia auto?

This bottle of used cooking oil was used to fill the gas tank of the converted 1984 Mercedes Benz 300 Turbo Diesel. See more alternative fuel vehicle pictures. Questa bottiglia di olio da cucina usato è stata usata per riempire il serbatoio del gas della Mercedes Benz 300 Turbo Diesel del 1984 convertita. Vedi altre immagini di veicoli a carburante alternativo . ROBYN BECK/AFP/ Getty Images

Sarebbe bello se potessimo trovare un nuovo tipo di carburante da utilizzare nelle nostre auto, qualcosa che ci dia un buon chilometraggio e che non costi molto. E se potessimo usare qualche sostanza comune e facilmente reperibile come carburante? E se potessimo usare una sostanza che nessuno vuole veramente: Se hanno intenzione di buttarla via, probabilmente ce la darebbero se glielo chiedessimo, giusto?

Il carburante gratuito sarebbe fantastico – se potessimo ottenerlo. Incredibilmente, questo è esattamente quello che alcune persone ottengono usando olio vegetale nelle loro auto. La maggior parte dei ristoranti butta via la roba quando hanno finito di cucinarci, così gli appassionati di carburante vegetale si accordano con i loro ristoranti locali per passare periodicamente a prendere partite di olio vecchio. Che importanza ha il chilometraggio che si fa quando il carburante è gratis?

Pubblicità

Certo che c’è una fregatura: Non si può semplicemente scaricare l’olio vegetale nel serbatoio e partire verso il tramonto. Rovinerai il tuo motore. Non è nemmeno una garanzia che una politica energetica basata sull’olio vegetale possa funzionare su scala nazionale; tuttavia, fornisce un’altra alternativa ai costosi e sempre più scarsi combustibili fossili.

Articolo molto interessante
Come funzionano i processori di carburante

Per imparare a riempire i nostri serbatoi di gas con il grasso di pollo della notte scorsa, dobbiamo prima imparare a distinguere tra gli oli vegetali usati come carburanti e il biodiesel. Il biodiesel è un tipo di combustibile derivato da fonti vegetali, spesso soia, ma viene raffinato in un impianto speciale che deve seguire le leggi antinquinamento e le altre normative sui carburanti. Molti veicoli con motori diesel possono funzionare con biodiesel o con una miscela di biodiesel e petrolio diesel senza molte modifiche [fonte: National Biodiesel Board ].

L’uso di olio vegetale per alimentare un veicolo è una questione completamente diversa. In pratica si usa l’olio vegetale che si può acquistare al supermercato (o ottenere gratuitamente da un ristorante) come carburante. È più un tipo di carburante alternativo fai-da-te. Non passa attraverso alcun processo di raffinazione e non è regolato o testato secondo le leggi ambientali. Infatti, l’uso di questo tipo di carburante potrebbe essere illegale in alcuni stati, in quanto gli agenti delle entrate statali e federali negli Stati Uniti richiedono licenze speciali per guidare le auto convertite così come il pagamento delle tasse sul carburante [fonte: Freeman ].

Come usiamo effettivamente l’olio vegetale per alimentare le nostre auto? Approfondiamo la prossima pagina.

Lascia un commento