Progetto Fox Big Block Budget Fuel System di Russell – Feed Me, Feed Me!

Il progetto Fox’s Thirsty 532 Big-Block 532 viene alimentato con un sistema di alimentazione da 1.000 CV di Russell.

Vedi tutte le 14 fotoStephen KimwriterApr 1, 2010

La palla di neve sta rotolando, e pronta a seppellirvi in una valanga di debiti. Ma non temete, perché basta esercitare qualche saggia decisione e tracciare in anticipo il vostro piano di battaglia per evitare che la vostra auto da progetto a budget si trasformi in un ossimoro. Mentre la nostra incursione nella terra promessa degli e.t. a una cifra continua a progredire, è arrivato il momento di mettere a punto un sistema di alimentazione per il 532 del Project Fox. Sbirciando in miseria tra le torri di shock come Robert Downey Jr. che guardava fuori dalla finestra di un centro di riabilitazione di Malibu, il blocco grande da 775 CV stava implorando un colpo di qualche gustosa brewski a 93 ottani. Anche se alimentare un motore con un appetito così vorace può diventare piuttosto costoso, siamo riusciti a portare a termine l’impresa per 804 dollari, grazie a un sistema di alimentazione chiavi in mano da Russell Performance che si estende per un dollaro.

Anche se l’hardware ad alte prestazioni a basso costo è certamente parte dell’equazione, avremmo potuto facilmente spendere quattro volte di più per un sistema di alimentazione se fossimo rimasti con EFI sulla nostra Mustang del ’93. Gli iniettori da 52 libbre/ora necessari per alimentare quasi 800 CV avrebbero divorato i due terzi del nostro intero budget di 804 dollari. Inoltre, il sistema di gestione del motore autonomo, il cablaggio, il corpo farfallato del mondo e le modalità del collettore di aspirazione personalizzate necessarie per far funzionare EFI potrebbero facilmente far suonare altri 3.000 dollari. Dal momento che i piani prevedono l’utilizzo dell’acceleratore al minimo o ad apertura totale – e non c’è molto in mezzo – chi si diverte a parlare dei vantaggi di EFI in termini di guidabilità? Il sistema di alimentazione completo Russell (PN 641523) comprende una pompa elettrica mostruosa da 160 gph, 20 piedi di tubo flessibile -8AN, un filtro in linea, fascette stringitubo, tutti i raccordi e i cablaggi necessari, un regolatore di pressione e un manometro per la pressione del carburante.

Mantenere le cose semplici ed economiche è stato il tema di fondo di Project Fox fin dall’inizio, e abbiamo deciso di saltare le mini-tubi mentre il telaio era in costruzione. Le vaschette con ruote più grandi di solito richiedono l’installazione di un serbatoio del gas più stretto o il montaggio di una cella a combustibile nel bagagliaio, nessuna delle due cose è attraente in un’auto a due ruote. Fortunatamente, con il lusso di poter conservare il serbatoio del carburante di scorta, c’è ancora molto spazio nel bagagliaio per nascondere i grossi sacchi di denaro contante che vengono sottratti alle vittime senza pretese durante la notte della crociera. O almeno così abbiamo sentito dire.

A rischio di sembrare ossessivo-compulsivo, dobbiamo ringraziare ancora una volta la gente di Bill Buck Race Cars per aver fatto una nottataccia questa volta. Con il Project Fox ora piumato, tutto ciò di cui ha bisogno è un sistema di raffreddamento, un sistema di scarico e una riabilitazione interna prima di essere pronto per l’azione.

Vedi tutte le 14 foto

Quanto pompa?

Determinare quanto grande sia la portata di una pompa del carburante richiesta da un motore dipende dalla potenza erogata, dal consumo specifico di carburante del freno e dalla pressione del carburante target. Il BSFC della maggior parte dei motori ad aspirazione naturale varia da .400-.500 lb/hr (per cavalli vapore), mentre le applicazioni ad induzione forzata variano da .600-.650 lb/hr. Sappiamo da precedenti test al banco di prova che i 532 Big-Block del Project Fox bruciano tra 0,400 e 0,450 libbre/ora di carburante durante l’erogazione di 775 CV. Inoltre, come la maggior parte dei motori a carburatore, funziona a 6-7 psi di pressione di linea. Usando queste informazioni, basta una semplice matematica per calcolare il volume di carburante necessario per alimentare questo mulino assetato. Poiché i motori sono molto meno indulgenti con le miscele magre di aria/carburante rispetto alle miscele ricche, è buona pratica aggiungere un margine di sicurezza del 10 per cento alla cifra del BSFC. Così, moltiplicando i 775 CV del nostro big-block per un BSFC conservativo di 0,500 si ottiene un fabbisogno di volume di carburante di 387,5 libbre/ora di carburante.

Come la maggior parte delle pompe per carburante presenti sul mercato, la pompa Edelbrock inclusa nel nostro kit Russell, con una portata di 160 g/h, rappresenta le sue prestazioni in condizioni di flusso libero. Tale rating scende a 80 gph a 6,5 psi. Ciononostante, il flusso di carburante è ancora più che sufficiente per la nostra applicazione. Poiché la benzina pesa circa 6 libbre per gallone, la portata di 80 gph della pompa Edelbrock è pari a 480 lb/ora di flusso. Anche con il nostro fattore di sicurezza del 10 per cento, questa bestia di una pompa scorre il 20 per cento di carburante in più rispetto a quanto richiesto dal nostro big-block. Infatti, l’uscita della pompa può alimentare 960 cavalli naturalmente aspirati, anche assumendo un BSFC super-conservatore di 0,500 libbre/ora. Utilizzando una cifra più realistica di BSFC di .450 libbre/ora, la pompa Edelbrock è buona per 1.066 CV.

Linee di ritorno

Come per la maggior parte dei sistemi di alimentazione a carburatore, abbiamo optato per un regolatore di pressione a testa morta e rinunciato all’opzione della linea di ritorno. Anche se le linee di ritorno sono più spesso associate a EFI, c’è un tempo e un luogo per farle funzionare, anche in un’applicazione a bassa pressione a carburatore. In situazioni estreme, il costante riciclo del carburante dal serbatoio, al motore e di ritorno al serbatoio diminuisce il potenziale di surriscaldamento del carburante. I sistemi di ritorno rispondono anche più rapidamente alle mutevoli richieste di carburante, il che significa che le vaschette del carburante del carburatore rimarranno piene per una percentuale maggiore del tempo. Tuttavia, molti dei motori a carburatore più grandi e più cattivi in circolazione funzionano bene senza linea di ritorno. Per mantenere le cose semplici ed economiche, Project Fox si accontenterà di un sistema più comune in stile deadhead. In caso di necessità, tuttavia, la conversione ad un sistema di alimentazione a ritorno è facile come sostituire un regolatore di bypass e collegare una linea di ritorno al serbatoio.

Dimensionamento della linea

Le diverse marche di tubi per carburante hanno portate diverse, in quanto due tubi con diametro esterno identico non hanno necessariamente lo stesso diametro interno. Di conseguenza, è difficile generalizzare quanto grande sia la portata di una linea di alimentazione che una data applicazione richiede in base alla sola potenza in cavalli. Dopo aver selezionato una pompa del carburante che fornisce una portata adeguata alle esigenze di un motore, si tratta semplicemente di far corrispondere le dimensioni della linea di alimentazione del carburante con i raccordi delle stesse dimensioni che un produttore fornisce con la pompa. Questo perché i produttori di pompe conducono test esaustivi per determinare le corrette dimensioni di ingresso e di uscita che funzionano al meglio con le caratteristiche di flusso delle loro pompe. Secondo Russell, l’utilizzo di una linea di alimentazione più grande della dimensione dell’uscita della pompa non necessariamente migliorerà il flusso. I motori EFI ad alta pressione possono cavarsela facendo funzionare una linea di alimentazione di una dimensione (1/8 di pollice) più piccola dell’uscita della pompa, ma se si tiene conto dei risparmi trascurabili, non ha alcun senso.

Questa stessa regola vale anche per la linea di alimentazione del carburante (dal serbatoio all’ingresso della pompa), ma con una sola eccezione. L’unico momento in cui potrebbe essere utile far funzionare una linea di alimentazione leggermente più grande è quando l’ingresso della pompa ha una porta NPT. In un tale scenario, Russell suggerisce di utilizzare una linea di alimentazione che è una taglia più grande dell’ingresso della porta. Per esempio, se una pompa del carburante ha una porta di ingresso NPT da 3/8 pollici, è consigliabile far funzionare una linea di alimentazione da 1/2 pollice (-8AN).

WHERE THE MONEY WENT Voce:PN:Prezzo:Russell fuel system641523$740Comp Engineering fuel sumpC4041$64Totale:$804 Show All THE COST SO FAR Descrizione: PHR Issue:Prezzo:’93 notchback MustangNovember 2009$3,000Venduto vecchie ruote, pneumatici, motore, transN/A -$1,000532 big-block FordJune 2009$9,644Phoenix Turbo 400 transSeptember 2009$1,645Strange 8. 8 rearendOttobre 2009$1,759Comp Ingegneria sospensioni posterioriNovembre 2009$1,708AJE sospensioni anterioriDicembre 2009$1,679Bill Buck personalizzato 10 punti gabbia-gennaio 2010$2,000Installazione motore e transMarzo 2010$690Russell fuel systemAprile 2010$804Totale:$21,929Mostra tutto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento