Progetto Montego Body & Paint Work – Il buono, il cattivo e il polveroso – Paint & Body Special

Consigli per la preparazione del corpo per il novizio

Vedi tutte le 16 fotoJeff KochphotographerTerry McGeanwriterMar 1, 1999

Per qualche motivo, le vesciche calde considerano la carrozzeria un compito scoraggiante. La maggior parte di noi non ha problemi a squarciare un motore o una trasmissione, e attaccheremo anche i gremlins elettrici senza tener conto dei componenti cablati in modo errato, ma il pensiero di preparare la propria auto per la verniciatura? Meglio lasciar fare ai professionisti, no?

Beh, piu’ o meno. È vero che la qualità del corpo e della pittura richiedono abilità ed esperienza, ma ciò non significa che il rodder medio non possa partecipare al processo. Chiunque abbia mai fatto verniciare un’auto sa quanto velocemente i costi possono aumentare, soprattutto quando si tratta di ristrutturare una lattina d’epoca. Anche se non siete in grado di portare la vostra macchina dalla ruggine al restauro da soli, potete certamente gestire le basi, che vi aiuteranno a contenere il vostro budget. Con il tempo, potreste anche acquisire abbastanza esperienza per affrontare progetti di carrozzeria dall’inizio alla fine.

Recentemente abbiamo affrontato la sfida di rifinire il nostro Progetto Monte1go, un Mercury Montego del ’70. L’aspetto meccanico della vettura era migliorato a tal punto da far sembrare il suo aspetto molto inferiore alla media; una riverniciatura era decisamente in ordine. Purtroppo, il personale coinvolto nel progetto difficilmente poteva essere considerato competente in questo campo. Ma consultandoci con gli esperti, siamo stati in grado di mettere fuori uso molta della roba di grugniti, il che ha contribuito ad allungare il budget e ha permesso di avere più spazio per una verniciatura di qualità. Quello che segue faciliterà la vostra introduzione alla scienza del battipanni.

Valutazione della situazione

Prima di iniziare, è necessario determinare la condizione del corpo e la sua finitura, così come la vostra capacità. Quasi tutte le auto possono essere restaurate, ma le abilità e i materiali necessari possono superare rapidamente la profondità delle conoscenze e del portafoglio del novizio se le condizioni del soggetto sono critiche. Valutate accuratamente la vostra situazione in anticipo e fissate obiettivi realistici, altrimenti potreste rimanere delusi, frus-trated, ed eventualmente rompere in seguito.

Date un’occhiata itterica alla vostra auto. Se ha buchi aperti, fianchi marci e lamiere che ti salutano mentre guidi, stiamo parlando di un intervento chirurgico importante. Anche se è possibile per l’hobbista affrontare un tale incubo, questo compito richiede più di competenze di base.

Se la lamiera è in forma ragionevole, osservatela da vicino. Di solito è possibile determinare se un’auto è stata riverniciata esaminando le aree nascoste, come l’interno del bagagliaio, gli stipiti delle porte e il vano motore. A meno che il lavoro precedente non sia stato meticoloso, probabilmente vedrete delle linee di overspray o di mascheramento in queste aree. Se il lavoro è stato un tipico respray (in contrapposizione alla qualità del restauro) sarà probabilmente facile da individuare.

I lavori di verniciatura precedenti non sono necessariamente un problema, ma è necessario determinare ora se il corpo deve essere spogliato del metallo. Se si sospetta la presenza di vernice diversa dall’originale, strofinare un pezzo di carta vetrata sulla vernice in una zona fino a raggiungere il metallo per rivelare gli strati di finitura sul corpo. Se vedete delle mani di primer tra un colore e l’altro, è probabile che stiate vedendo più lavori di verniciatura. La maggior parte dei bodymen raccomandano che la nuova vernice debba essere posata su non più di due precedenti verniciature, e solo se questo lavoro è privo di crepe e scrostature. Se si riscontrano più lavori di verniciatura, screpolature, peeling e così via, prendete in considerazione la possibilità di far spogliare il corpo (vedi “Take It Off, Take It All Off”, agosto ’98).

Cercate di determinare se il corpo è stato fissato. Un lavoro di crash di alta qualità può essere difficile da individuare, ma se vedete una vernice non corrispondente, texture superficiali insolite o piccole crepe nella finitura in alcune aree, probabilmente l’avete trovata. Anche in questo caso, il lavoro precedente non è necessariamente un problema, ma è necessario determinare il suo stato iniziale.

Vedi tutte le 16 foto

Cose che ti servono

Anche un professionista del fai-da-te abbastanza ben equipaggiato avrà probabilmente bisogno di espandere il suo inventario di strumenti per la prima incursione nel corpo e il dovere parafango. La maggior parte degli utensili per la carrozzeria sono alimentati ad aria compressa. I compressori piccoli o portatili di solito non sono in grado di generare un flusso d’aria sufficiente ad alimentarli in modo continuo: le levigatrici e le smerigliatrici richiedono una costante di 90 psi. Anche se non si dispone di aria compressa, non si è del tutto sfortunati. Citeremo mezzi alternativi dove sono elencati gli utensili ad aria compressa.

Smontaggio

Il primo passo è quello di rimuovere tutti gli oggetti che non saranno dipinti o che saranno dipinti separatamente. Anche se è del tutto possibile fare la carrozzeria su un pezzo guidato quotidianamente, scoprirete che è molto più facile realizzare la vostra finitura dritta e lucida se parcheggiate l’auto fino al completamento del progetto.

Molti negozi di vernici e carrozzerie si limitano a mascherare le finiture, gli emblemi, le lenti e simili. Si consiglia di rimuovere quanto più possibile, poiché il mascheramento può lasciare margini visibili nella vernice. La rimozione di questa roba offre l’opportunità di dettagliarla prima della reinstallazione. Una grande attenzione ai dettagli può far apparire una pittura mediocre molto meglio di quanto non sia… e viceversa.

Eliminazione del taglio

La rasatura delle rifiniture dà un aspetto più affilato. Purtroppo, questo può comportare un lavoro significativamente maggiore per cancellare le sue tracce sui veicoli più vecchi. Se non siete sicuri di come affrontare la vostra particolare situazione, consultate un professionista prima di tentare la rimozione e distruggete le rifiniture che state cercando di eliminare. Potreste avere un ripensamento quando sentirete quello che ha da dire. Il costo della rasatura può essere sufficiente per farvi considerare l’idea di tenerlo. Inoltre, una piccola spuntatura aiuta a rompere i pannelli, allontanando gli occhi dalle imperfezioni che possono esistere nella vostra nuova vernice.

La chiave del successo del lavoro di carrozzeria è conoscere i metodi e la corretta esecuzione. Senza esperienza, il modo migliore per mettersi in pista è guardare un veterano del mestiere e fare domande. Ci siamo procurati un certo numero di bodymen per le tecniche di base e i consigli, in modo da poter avviare il nostro progetto senza creare altro lavoro.

Vedi tutte le 16 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites19993hrdp-9903-01-1970-montego-paintwork-bodywork-crew.jpg

Lascia un commento