Pulizia cosmetica per un motore ben utilizzato

Il piccolo motore che potrebbe

Vedi tutte le 21 fotoRodney BaumanwriterMar 25, 2015

Come freelance seriale, il sottoscritto tende a privilegiare la tecnologia rispetto alle funzionalità. Ultimamente ho pensato che sarebbe divertente scrivere un articolo tecnico dettagliato e intrigante sul nulla. Non sarà così, ma all’inizio la rifinitura estetica di un motore ben utilizzato può sembrare abbastanza semplicistica. Se ce ne darete la possibilità, però, renderemo la cosa il più complicata possibile, perché il lavoro in questione offre anche l’opportunità di provare un nuovo respiratore per il caldo – un’idea con cui ho giocato.

La Chevrolet del 1955 del nostro amico cliente Danny Stinson, Chevrolet seconda serie, -ton shorty truck del 1955, ha fornito in precedenza argomenti per la tecnologia, dato che le storie tengono il passo con il progetto frame-off. Ma quello che tutti voi avreste dovuto vedere, all’inizio, era l’impagabile sguardo di stupore sui volti dei nostri meccanici asso nella manica (Mike Ferguson e “Guardrail” Willie Martin) di Riverside, il Garage Ed Martin della California. Mike e Willie hanno fatto una rara visita a domicilio al nostro negozio di casa per eseguire un test di tenuta del cilindro sul vecchio e discutibile 235ci six del vecchio camion. Una volta arrivati i risultati del test, hanno concluso che il carino, piccolo mulino era stato revisionato da qualche parte lungo la linea, ma non ha guidato molto dopo. I componenti della guida, tuttavia, erano come ci si aspettava. La trasmissione standard a tre velocità aveva un disperato bisogno di essere ricostruita e, dopo un intervento chirurgico esplorativo, anche la parte posteriore originale del camion è stata pronunciata “spazzatura”.

Vedi tutte le 21 foto

In momenti come questi, si è tentati di ordinare i componenti delle casse, ma questa volta, per due buone ragioni, non possiamo proprio prendere questa strada. In primo luogo, questo vecchio camion è un omaggio sentimentale, un tempo appartenuto al padre dell’attuale proprietario Danny, che purtroppo è morto prima che potesse completare il suo progetto. Danny intende finire questo camion in onore di suo padre, con le lievi modifiche personalizzate che avrebbe potuto apportare se gli fosse stato concesso il tempo. In secondo luogo, abbiamo un 235 perfettamente sano per cominciare. La sgrasseremo per bene, la prepareremo per bene e applicheremo una finitura in uretano resistente. Dopodiché faremo buon uso dei prodotti per il dress-up aftermarket. Questo lo possiamo fare con la coscienza pulita, preservando l’anima del vecchio camion.

Vedi tutte le 21 foto

01 Ecco il nostro punto di partenza, sempre all’interno delle “rotaie”. A questo punto il motore è già stato lavato a pressione insieme al telaio ancora in rotazione. Anche così, non è ancora abbastanza pulito per iniziare i preparativi per la verniciatura.

Articolo molto interessante
Sicurezza del conducente - Si può sopravvivere?

Vedi tutte le 21 foto

02 Una volta fissato ad un supporto del motore, vengono prese misure per garantire che il motore sia sigillato e a tenuta stagna. Dato che le candele sono state tirate durante la prova di tenuta del cilindro, il mio stuntman di stuntman insiste nel controllare la loro tenuta, e stanno bene.

Vedi tutte le 21 foto

03 Per questo secondo ciclo di lavaggio a pressione, i collettori di scarico e di aspirazione vengono ora rimossi e i tappi di espansione in gomma vengono inseriti nelle porte di aspirazione rotonde. Le bocche di scarico di forma strana saranno riempite con carta assorbente di carta assorbente, poi rivestite con nastro adesivo e tagliate, se necessario.

Vedi tutte le 21 foto

04-05 Prima e dopo il lavaggio a pressione, verranno utilizzati i comuni prodotti per la pulizia della casa. Con il nostro supporto per il motore a cavallo delle vaschette di sgocciolamento, la pulizia inizia con un detergente per forno di marca generica, che funziona onestamente, così come i popolari prodotti per i negozi di ricambi che abbiamo provato.

Vedi tutte le 21 foto

06 A questo punto, il lavaggio finale a pressione è completato, e mi dispiace, non ci sono immagini. Con l’acqua calda che vola, sono piuttosto protettivo nei confronti della mia nuova 124 Instamatic. Comunque, dopo l’asciugatura a goccia, è una buona idea scolare l’olio, nel caso in cui l’acqua sia penetrata nella nostra protezione. Certo, la prima cosa che passa attraverso il bunghole è l’acqua.

Vedi tutte le 21 foto

07 Ora, da dove pensate che venga quel pezzo d’acqua? Riprendendo dall’inizio, siamo sospettosi della nostra protezione del porto di fortuna, ma dopo l’ispezione tutto è a tenuta stagna.

Vedi tutte le 21 foto

08 Scendendo un po’ più in basso sul lato opposto dell’isolato, scopriamo l’ingresso. Una minuscola sezione di nastro adesivo si è sollevata sotto pressione. Mentre la superficie di accoppiamento della pompa del carburante è ancora per la maggior parte coperta, un foro per il bullone va fino in fondo, e questo è il colpevole.

Vedi tutte le 21 foto

09-10 Se questo motore fosse destinato a ripartire presto, aggiungeremmo olio fresco e andremmo. Dato che rimarrà sul suo stand per un po’ di tempo o due, WD-40 sembra una buona idea, ma non è il benvenuto al di fuori del motore che sarà presto verniciato. Un O-ring in gomma su un doo-dadad in plastica è un ottimo strumento per questo lavoro, e lo terrò tutto a portata di mano per la prossima volta.

Vedi tutte le 21 foto

11 Questo è piuttosto interessante. Questo motore revisionato ha nuovi tappi per il congelamento ovunque tranne che qui. Sotto la lanterna, sul retro del blocco è esposta una vernice abbastanza fresca, quindi supporremo che non si trattasse di una revisione all’interno del telaio. In qualche modo la spina più difficile da accedere è stata trascurata, ed è andata perduta.

Articolo molto interessante
Suggerimenti dai professionisti

Vedi tutte le 21 foto

12-13 Tiriamoli tutti e facciamola finita. Come un’oncia di prevenzione, una sezione di tubo di gomma fa un arresto di trapano OK, ma sembra che ne abbiamo già parlato. Qui, in poche parole, in ogni tappo di congelamento viene praticato un foro di 18 pollici. Poi, certo, un martello a testa mobile Morgan Nokker a grandezza naturale è eccessivo, ma per un effetto drammatico è difficile da battere.

Vedi tutte le 21 foto

14 A questo punto il motore è pulito, ma naturalmente lo smalto del motore non ha aderito abbastanza bene da poter essere affidabile. Da queste parti vorremmo che i nostri sforzi durassero più a lungo, o più a lungo di noi, quindi la preparazione della vernice inizia con lo strippaggio, proprio come farebbe per le parti della carrozzeria.

Dal momento che questo camion sarà alla fine il suo colore di serie, il Verde Bosco, un motore blu fiamma blu di serie si scontrerebbe sicuramente con il suo colore di serie, quindi abbiamo deciso per una tonalità neutra di nero. Abbiamo già una discreta scelta di smalti per motori. Si tratta di marchi familiari – sapete, quelli che non si curano da soli, o almeno non fino a quando il motore assemblato non viene riscaldato alla temperatura di esercizio. Questo motore non verrà avviato in tempi brevi e le mani lo ricopriranno durante il montaggio finale e le procedure di dress-up. Una guarnizione che sgocciola accidentalmente la gomma della guarnizione farebbe sicuramente un pasticcio di smalto vulnerabile e non polimerizzato del motore; quindi abbiamo un piano B.

Vedi tutte le 21 foto

01 Ora, prima di procedere, riconosciamo che c’è più di un modo per dipingere un motore. Quello che condivideremo è solo la nostra preferenza personale. Detto questo, preferiamo un rivestimento catalizzato a lunga durata. Per il lavoro in questione, abbiamo scelto di applicare un conveniente uretano a un solo strato di uretano rispetto al primer epossidico.

Vedi tutte le 21 foto

02 Secondo le istruzioni del loro produttore, viene applicato un unico strato di primer epossidico nero e seguito da due mani di uretano nero monostadio, che sappiamo per esperienza tollera il calore del motore. Il vero punto caldo di questo motore – il collettore di scarico – sarà affrontato in modo diverso, ma questa sarà presto un’altra storia.

Vedi tutte le 21 foto

03 Una volta che il nuovo rivestimento è indurito, un disco Clean ‘n’ Strip 3M Clean ‘n’ Strip usurato viene gettato in un trapano reversibile della Harbor Freight Central Pneumatic per una rapida pulizia di questi fori del tappo di congelamento. Dopo un’ulteriore pulizia chimica (diluente per la lacche), i nuovi tappi brillanti saranno installati utilizzando piccole quantità di sigillante per guarnizioni a indurimento duro come il Permatex #1A.

Articolo molto interessante
Trovare solo un po' più di cavalli

Vedi tutte le 21 foto

04 Ora questa parte potrebbe essere divertente, visto che stiamo per installare la prima delle chicche di questo piccolo motore. Il coperchio della valvola è un articolo originale Offenhauser, acquistato da Exeter Auto Supply di Exeter, California. Offenhauser non ha mai realizzato un coperchio laterale coordinato, ma questo tipo è disponibile altrove, al di fuori di Exeter, per coloro che si accontentano facilmente.

Vedi tutte le 21 foto

05 Lavoreremo con la finitura e con il retro molto ruvido, ma questo pezzo è notevolmente curvo e qui un mignolo di dimensioni reali fa il suo punto. Certo, sono particolarmente particolare. Questo è un dato di fatto, ma ho una domanda per il produttore del pezzo. Sono sicuro che alla fine mi richiamerà, un giorno o l’altro.

Vedi tutte le 21 foto

06 Quando la vita ti dà limoni, fai una bevanda, poi prendi un tubo di guarnizione in silicone RTV come il Permatex #77B, e cerca di non fare un gran casino. Stiamo usando più goop del solito, ma almeno la curva del coperchio laterale è più a nostro vantaggio di quanto lo sarebbe se curvasse nell’altra direzione. Può essere che sia stata progettata così?

Vedi tutte le 21 foto

07 In alto, il coperchio della valvola Offenhauser originale si adatta. La sua superficie della guarnizione opposta è spogliata di vernice fresca, così ora questa zona metallica nuda potrebbe beneficiare di un piccolo ritocco. Mi sembra che una penna d’oca di 4 lettere andrebbe bene, ma per un ritocco in tinta unita su un motore, questo pennello per uso domestico funziona bene. Così bene, infatti, che la pulirò dopo l’uso.

Vedi tutte le 21 foto

08-09 Ora risplende di nero lucido, il quadro generale sembra migliorare con ogni componente bullonato. Quando questo motore ben utilizzato riprenderà la sua giusta posizione tra le “rotaie”, riceverà sicuramente un cenno dal proprietario del camion, Danny. E quando sentirà il “rap-cackle-pop” del suo collettore di scarico appena spaccato, beh, sarà un’altra storia.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2015\03\working-on-235-inline-6-engine1.jpg

Lascia un commento