Qual è il costo effettivo dell’assicurazione auto?

Image Gallery: Car Safety Most states, but not all, have a compulsory auto insurance law. See more car safety pictures. Galleria immagini: Sicurezza auto La maggior parte degli stati, ma non tutti, hanno una legge sull’assicurazione auto obbligatoria. Vedi altre immagini sulla sicurezza delle auto. iStockphoto/ Thinkstock

Qualcuno una volta ha detto che la preoccupazione è l’interesse pagato su un prestito che non arriva mai a scadenza. Anche l’assicurazione auto può sentirsi così. Ogni mese dobbiamo dei soldi ai nostri assicuratori, indipendentemente dal fatto che abbiamo bisogno o meno dei loro servizi. Peggio ancora, se dovesse accadere qualcosa di spiacevole, i nostri tassi saliranno verosimilmente. È un boccone amaro da ingoiare, ma potrebbe scendere un po’ più facilmente se avessimo un quadro più chiaro di come vengono calcolati questi premi.

Fondamentalmente, l’assicurazione è un insieme di scommesse effettuate dalle compagnie di assicurazione che utilizzano il denaro dei loro clienti. Come un casinò di Las Vegas, le compagnie di assicurazione non hanno mai molte possibilità di perdere in generale, poiché hanno pile di tabelle attuariali che stabiliscono le quote e perché coprono le loro scommesse alzando o abbassando i nostri premi in base alla loro esposizione , al rischio che dovranno pagare – e a quanto. Possiamo anche versare un po’ di denaro extra per aumentare la nostra copertura se ci sentiamo abbastanza a posto o avversati al rischio.

Pubblicità

Esiste una supervisione limitata per monitorare questi tassi. La maggior parte degli stati richiede alle autorità di regolamentazione di approvare le tariffe automobilistiche personali prima che entrino in vigore, e le prestazioni mediche e i pagamenti sono soggetti a determinati massimali. Tuttavia, non esistono requisiti di questo tipo per quanto riguarda i costi di riparazione di un veicolo. Le compagnie di assicurazione mantengono un margine di profitto di circa il 5%, con il 68% dei premi applicati per il pagamento dei sinistri, il 25% speso per le spese generali e il 2% accantonato per le tasse [fonte: Insurance Information Institute].

Articolo molto interessante
I pneumatici invernali fanno davvero la differenza nella roba bianca

Il costo medio annuo della copertura assicurativa auto negli Stati Uniti varia a seconda di come lo si misura. La spesa media effettiva a livello nazionale nel 2007 è stata di 795 dollari, da 511,79 dollari nel Nord Dakota a 1.139,82 dollari nel Distretto di Columbia. D’altra parte, se i consumatori avessero acquistato tutti e tre i tipi di copertura (responsabilità civile, globale e collisione, come discusso nella pagina successiva), la media sarebbe stata di circa 912 dollari. Lo Iowans avrebbe pagato il minimo, a 620,08 dollari, mentre i residenti del Distretto di Columbia avrebbero sborsati più del doppio, a 1.288,52 dollari [fonte: National Association of Insurance Commissioners ].

Quindi questo è quello che stai mettendo in gioco, ma cosa ottieni in cambio dei tuoi soldi? Questo varia a seconda dello stato, della compagnia assicurativa e di un mucchio di altri fattori che analizzeremo nella prossima sezione.

Lascia un commento