Quali sono gli standard uniformi di classificazione della qualità dei pneumatici?

Una delle sequenze di numeri e lettere sul vostro pneumatico è la classificazione uniforme della qualità del pneumatico (UTQG). Il sistema UTQG è gestito dalla U.S. National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) e fornisce tre informazioni sui vostri pneumatici.

In primo luogo, i numeri nell’UTQG del vostro pneumatico vi dicono l’usura del battistrada. Volete un numero più alto qui, piuttosto che più basso, perché questo numero vi dà un’idea approssimativa di quanto durerà il vostro pneumatico. Il governo determina questo numero testando il vostro tipo di pneumatico su una pista governativa. Poiché non lo guiderete nelle stesse condizioni, non leggete il numero come un arco di tempo preciso. Al contrario, il numero UTQG è uno scartamento relativo piuttosto buono per quanto riguarda la durata dei vostri pneumatici.

Pubblicità

La prossima è una lettera (o due lettere) che indica le capacità di trazione del pneumatico. I pneumatici con il punteggio più alto (cioè quelli con la migliore trazione) hanno un rating di AA. La valutazione di trazione UTQG più bassa è C. Ai fini della definizione di queste valutazioni, il governo definisce la trazione come la capacità del pneumatico di fermare l’auto su cemento bagnato o asfalto. Il rating di trazione UTQG non riflette la capacità di un pneumatico di affrontare una curva.

Infine, la classificazione UTQG visualizza una singola lettera (A, B o C) che riflette la classificazione della temperatura del pneumatico. In particolare, questa classificazione UTQG indica quanto bene (o meno) il pneumatico può dissipare il calore e quanto bene gestisce l’accumulo di calore. Un calore eccessivo può causare un’usura più rapida del pneumatico. Proprio come per la classificazione UTQG dell’usura del battistrada, la classificazione della temperatura che il governo assegna a un pneumatico si basa su condizioni specifiche – in questo caso, che il pneumatico è sempre gonfiato correttamente. Tuttavia, è possibile creare più calore per i vostri pneumatici rispetto a quelli testati dal governo, sottogonfiandoli o sovraccaricandoli o guidando a velocità eccessive.

Lascia un commento