Raybestos NASCAR NASCAR debutta a Richmond con la Ford Mustang Mustang a livello nazionale

Raybestos #25 Entry Promuove Raybestos ’32 Hot Rod Giveaway

Vedi tutti e 1 i fotoswpengineWordsSep 9, 2010

Kelly Bires guiderà la Ford Mustang n. 25 Raybestos Brakes Ford Mustang del Team Rensi Motorsports nelle qualifiche per la gara NASCAR Nationwide Series Virginia 529 Savings 250 del 10 settembre a Richmond (Va.) International Raceway. Bires ha fatto sette partenze in questa stagione e si è aggiudicato un piazzamento nella top-10 (settimo posto in gara n. 2 all’Auto Club Speedway). Ha conquistato 12 piazzamenti nei top-10 in 75 partenze di carriera. Il Team Rensi Motorsports ha ottenuto cinque vittorie, 42 top-five e 98 piazzamenti nei top-10 dalla sua nascita nel 1999.

Insieme all’iconico logo “Racing Flags” di Raybestos Brakes “Racing Flags” sul cofano della nuova Ford Mustang Nationwide COT rossa brillante, l’immagine del Raybestos 1932 Roadster Pickup Pickup hot rod sarà esposta sui pannelli posteriori della vettura. Il Raybestos Roadster Pickup è stato costruito dall’acclamato costruttore di hot rod Troy Ladd e dal suo team di Hollywood Hot Rods, a Burbank, California. Come parte di una promozione nazionale Raybestos lotterie, la hot rod sarà dato via a un meccanico professionista, fai da te cliente Raybestos, o un fan della corsa. Per i dettagli della promozione, e per iscriversi per avere la possibilità di vincere, visitate www.RaybestosGarage.com prima del 15 settembre 2010.

“E’ una grande opportunità non solo per me e non solo per la squadra, ma anche per far salire a bordo Raybestos e per poter andare su una pista dove i freni significano tutto e far partire la vettura numero 25 con il logo Raybestos sui pannelli dei quarti. Sarà un bell’affare”, ha detto il pilota Kelly Bires.

Articolo molto interessante
Conclusione della domenica del Power Tour 2011, Valdosta, Georgia

Pensando alle esigenze del suo pacchetto freni Raybestos a Richmond, Bires ha proseguito: “Qualsiasi pista corta nella NASCAR, con le auto pesanti e tutto il resto che abbiamo qui, richiede solo un pacchetto di frenata estrema – e un pacchetto che possa gestire l’abuso. Siamo felici di avere Raybestos sull’auto”.

La costruzione della hot rod Raybestos e la promozione nazionale del marchio che la circonda sono state sviluppate per aiutare gli appassionati di autocostruzione, hotrodder, meccanici e appassionati di corse a celebrare il patrimonio di corse e le prestazioni dei freni e dei componenti del telaio Raybestos. L’hot rod è caratterizzato da una costruzione ispirata alle auto da corsa, ma con uno stile retrò e una tecnologia moderna – compreso il nuovissimo motore V8 Ford 5.0L Ti-VCT “Coyote” della Ford Mustang 2011, abilmente mascherato con l’iniezione Hilborn stack e i coperchi delle valvole d’epoca per assomigliare a un motore da corsa Ford 427 SOHC dei primi anni Sessanta.

Dopo la gara di venerdì sera, gli appassionati possono anche sintonizzarsi su Hot Rod TV su SPEED la mattina di sabato 10 settembre, per vedere una puntata completa che racconta la costruzione del pickup Raybestos(r) ’32 Roadster Pickup; dalla fabbricazione del telaio, all’installazione dell’impianto frenante, fino all’applicazione della vernice personalizzata. Controllate gli elenchi locali per conoscere gli orari esatti degli spettacoli nella vostra zona.

Articolo molto interessante
SEMA Hall of Fame per indurre quattro icone industriali

Date un’occhiata al processo di costruzione del Raybestos Roadster Pickup, alle gallerie fotografiche e agli aggiornamenti video del costruttore Troy Ladd sul nostro sito web: www.RaybestosGarage.com

Per ulteriori informazioni sul Raybestos Roadster Pickup, sui relativi concorsi a premi, o per domande su qualsiasi prodotto di marca Raybestos per freni o telai, visitare il sito www.Raybestos.com o chiamare il numero (800) 323-0354.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2010\09\1010sr-01-z-raybestos-nationwide-ford-mustang-.jpg

Lascia un commento