Ricostruzione del motore Ford 400M – Dropping The Deuce

Più muscoli per la Ford 400M

Vedi tutte le 15 fotoRichard HoldenerwriterFeb 1, 2010

Diciamocelo, i proprietari della Ford 400M non hanno alcun rispetto. Certo, menzionare la parola Cleveland e guardare gli occhi di tutti illuminarsi, ma il fuoco si spegne subito quando si cerca di includere la famiglia Modified o Midland nella discussione. Questo sembra strano, visto che i due motori condividono così tanti componenti. In effetti, si può sostenere che i motori 400M non sono altro che un Cleveland ad alto ponte, un Cleveland a carena. Pensateci – questo è tutto ciò che separa il leggendario 351 Cleveland dal suo 400M orientato alla coppia (provate a fare questa affermazione da un fan di Cleveland qualche volta). Eseguito con la stessa combinazione di parti (teste, camma e presa), il 400M farà sempre più potenza di un 351 Cleveland, rendendolo un classico propulsore per autocarri facilmente disponibile e ideale. Sciocchezze dici? La chiave dell’affermazione è che un motore per autocarri misura 400 ci e l’altro motore da corsa di fantasia sposta solo 351 ci. Non ci vuole uno scienziato missilistico per capire che se entrambi hanno lo stesso flusso di testa, la sincronizzazione delle camme e il sistema di induzione, il motore più grande produrrà sempre più potenza di picco e media. La chiave è selezionare i componenti giusti per l’applicazione prevista.

Quanti Cleveland là fuori vanno in giro con 568 CV e come possono fare di questi 542 libbre di coppia? Questi motori da 400M sono capaci di una certa potenza, ma per ora ci atterremo ad alcuni mods di base, cioè il sistema ad induzione. Purtroppo per i possessori di 400M, Ford ha ritenuto opportuno offrire il motore con solo un collettore a due canne e un carburatore. È vero che il motore è stato progettato come un cavallo di battaglia, ma perché limitare la potenza e il potenziale di coppia con un sistema a induzione restrittivo? Diamine, anche i minuscoli motori 289 e 302 Windsor erano dotati di carburatori a quattro barili e prese d’aria. Se un qualsiasi motore poteva sfruttare i vantaggi di un carburatore a quattro barili, era il più grande 400M. Infatti, si può sostenere che un adeguato sistema di induzione a quattro barili non solo migliorerebbe la potenza di traino, ma potrebbe anche migliorare il chilometraggio, fornendo un design con carburatore a canna larga per consentire la crociera sulle primarie più piccole. Indipendentemente dal loro ragionamento, i deuce di fabbrica (aspirazione a due barili e carburatore) sono restrittivi anche su un motore di serie.

Articolo molto interessante
Sospensioni posteriori e bracci per camion - Manuale del negozio

Vedi tutte le 15 foto

Prima di far funzionare il motore con rabbia, abbiamo fornito ai nuovi componenti un sacco di tempo per fare conoscenza, in particolare gli anelli e i cuscinetti. Dopo aver eseguito due procedure di rodaggio computerizzate complete, il motore è stato caricato con risultati impressionanti. Equipaggiato con l’aspirazione a due canne e il carburatore Holley, il 400M ha prodotto un picco di 265 CV a 4.100 giri al minuto e 412 libbre a 2.900 giri al minuto. La produzione di coppia dei 400M ha superato le 400 libbre di potenza da meno di 2.000 giri al minuto (non l’abbiamo caricato a meno di 2.000 giri al minuto) a 3200 giri al minuto. Ovviamente la camma di riserva ed il sistema ad induzione non sono stati progettati tenendo conto della potenza ad alto numero di giri. Dopo aver confermato i numeri di base, abbiamo sostituito l’induzione a 2V di serie con l’aspirazione Weiand Action-Plus e 750 Holley carburatore. Dal momento che Westech l’ha fatta lanciare e pronta a farla dondolare, abbiamo fatto funzionare il loro Holley 750 HP Street carb Holley, ma sappiamo che questa combinazione funzionerebbe altrettanto bene con qualcosa di piccolo (e poco costoso) come un Holley secondario sottovuoto da 600 cm di vuoto. Equipaggiato con la combinazione Weiand/750 Holley, i numeri di picco sono saltati a 301 CV a 4.100 giri al minuto e 429 libbre di coppia. Sicuramente ci aspettavamo di migliorare la potenza con il set up a quattro barili (per non parlare del risparmio di peso rispetto all’ingombro in magazzino), ma ciò che è stato davvero sorprendente è stato il fatto che questi guadagni sono arrivati senza alcuna penalità nei bassi regimi. Da 2.000 a 2.700 giri al minuto, i due sistemi ad induzione hanno prodotto una potenza quasi identica, ma da lì a 5.000 giri al minuto, il Weiand si è allontanato e non si è mai guardato indietro.

Articolo molto interessante
Collettore di aspirazione Mopar, parte 2

La cosa più impressionante dei risultati non è che la combinazione a quattro barili Weiand ha reso più potenza (come ci si aspettava), ma che la combinazione non ha mai perso contro l’assunzione di scorte e Holley a due barili. L’aspirazione Weiand non solo ha migliorato i numeri di picco da 265 CV e 412 lb-ft a 301 CV e 429 lb-ft, ma ha anche uguagliato la produzione di coppia dell’impianto 2V a 2.000 giri/min. I due sistemi a induzione hanno prodotto una potenza quasi identica da 2.000 a 2.700 giri al minuto, dove il setup Weiand/four-barrel ha iniziato a marciare via. Misurato da picco a picco, il setup a quattro barili ha migliorato la produzione di coppia di 17 libbre al minuto, ma ha offerto un ulteriore 48 libbre al minuto a 3.700 giri/min. L’aspirazione Weiand e Holley a quattro barili sono sicuramente il set up a caldo anche per un 400M di stock. Questo swap di aspirazione è stato solo il primo di molti test eseguiti su questo 400M.

Vedi tutte le 15 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2010\02\1002clt-04-z-ford-400m-engine-rebuild-ford-f250-truck.jpg

Lascia un commento