Riempimento di un’apertura per il riempimento del serbatoio

Picchettamento rapido e facile del pannello

Vedi tutte le 12 fotoJim RizzowriterJason ScudellariphotographerDec 19, 2014

Oggi andremo a dare un’occhiata oltre la spalla del nostro responsabile del centro tecnico “Installation Jason” mentre riempie un foro di rifornimento di carburante in un parafango Chevrolet del 1946.

Prima di iniziare a lavorare, devo prendermi un momento per farvi sapere quanto sia bello tornare a far parte dello staff di STREET RODDER. Mi è davvero mancato lavorare con Brian e la banda e condividere le mie divagazioni con tutti voi.

Detto questo, tornerò subito al lavoro concentrandomi su alcune tecniche pratiche di base di home shop che nella maggior parte dei casi possono essere gestite durante il corso di un weekend in garage. I lettori di lunga data ricorderanno che ho un debole per le hot rod fatte in casa da operai e per i principianti del fai-da-te, quindi per coloro che non mi conoscono da Adam, vi avverto, alcuni di quelli che copro possono essere vecchi per voi, ma tenete a mente che ci sono migliaia di nuove hot rod fresche che si uniscono alle nostre fila ogni giorno e che hanno bisogno di qualche semplice tecnica che li aiuti ad entrare nel solco.

Vedi tutte le 12 foto

1. L’esecuzione di riparazioni con toppe metalliche è spesso una sfida scoraggiante per il costruttore di aste per principianti, ma è un lavoro inevitabile per chiunque costruisca un’asta stradale con un budget limitato. Ci sono solo alcune indicazioni di base da tenere a mente quando si rappezzano le lamiere: Utilizzate un materiale di rattoppo dello stesso spessore del metallo che state rattoppando, se state riparando un foro causato dalla ruggine assicuratevi di ritagliare i bordi fino a raggiungere il metallo pulito e non arrugginito, assicuratevi di regolare le impostazioni del saldatore per il materiale a spessore sottile e, infine, saldate una piccola sezione alla volta per mantenere la deformazione termica al minimo.

Articolo molto interessante
Avvitatore pneumatico a percussione con testa a martello di Ingersoll Rand - Quick Tech

Vedi tutte le 12 foto

2. In questo caso Scudellari non ha dovuto fare i conti con la ruggine, così ha iniziato a trovare e tagliare un pezzo di lamiera calibro 20 a misura. Noterete anche che ha una curva con cui deve fare i conti. Fortunatamente per lui uno dei tanti pezzi di attrezzatura a disposizione nel nostro Tech Center è un rotolo di Eastwood da 12 pollici (un’attrezzatura pratica su cui mi concentrerò in una futura storia di “attrezzi fighi”) che ha fatto un lavoro veloce per formare il leggero raggio necessario. Per quelli di noi che non hanno accesso a tali strumenti, una semplice curva come questa può essere ottenuta piegando a mano il pannello di toppa su qualsiasi oggetto cilindrico che può essere a portata di mano come la bombola del gas per il vostro saldatore. A proposito di questo, potreste scoprire che piegare il raggio sarà più facile da formare quanto più grande è il materiale della toppa – quindi potreste voler formare la vostra curva prima di tagliare la toppa a misura.

Vedi tutte le 12 foto

3. Qui si può vedere la patch curva corretta.

Vedi tutte le 12 foto

4. Con il pannello di toppa formatosi è stato poi posato sopra l’apertura di rifornimento del carburante e la forma del foro è stata trasferita sulla toppa da dietro con un pennarello permanente.

Vedi tutte le 12 foto

5. La patch può quindi essere tagliata a misura seguendo il segno fatto nel passo precedente.

Vedi tutte le 12 foto

6. Scudellari ha usato una sega a nastro per tagliare la toppa a misura, ma un buon paio di forbici di latta o una cesoia senza gola (un altro strumento utile per il negozio di casa a cui farò attenzione in una storia futura) funzionerebbe altrettanto bene.

Articolo molto interessante
Costruisciti un motore Chrysler LA da 500HP per 5.000 dollari*

Vedi tutte le 12 foto

7. Anche se è stata usata una sega a nastro per tagliare la toppa, ha comunque bisogno di un po’ di carteggiatura per poterla calibrare in base alla linea di tracciamento. La toppa deve essere tagliata in modo che si adatti a filo con il parafango (chiamato saldatura di testa) piuttosto che farla sovrapporre al foro e saldata sul lato posteriore del parafango.

Vedi tutte le 12 foto

8. Una volta completata la rifinitura, il cerotto viene inserito nell’apertura. Se guardate attentamente noterete che la toppa è appena leggermente più piccola del diametro interno del foro. In questo modo c’è una fessura che può essere riempita con la saldatura e la toppa si adatta perfettamente a filo con il pannello da riempire. Qui è dove un magnete di buone dimensioni è utile. Un magnete è perfetto per tenere una toppa a filo con un pannello che libera entrambe le mani per la saldatura. (Eastwood offre un paio di supporti per saldatura magnetica costruiti appositamente nel loro catalogo di utensili che potreste voler controllare anche voi).

Vedi tutte le 12 foto

9. Con la toppa saldata saldamente in posizione si può iniziare la saldatura. Ricordarsi di saldare a punti una sezione alla volta, lasciando raffreddare il metallo tra una saldatura e l’altra. L’affrettarsi del processo saldando sezioni lunghe causerà una deformazione termica che sarà un vero e proprio dolore da correggere, costando molto più tempo e fatica alla fine.

Vedi tutte le 12 foto

10. Ecco la toppa dopo che è stata saldata completamente intorno ai suoi bordi. Come si può vedere, la saldatura è composta da più saldature a punti piuttosto che da perline continue. Come ho detto, è molto meglio prendersi il tempo di lasciare raffreddare la riparazione tra una saldatura e l’altra piuttosto che dover fare i conti con la riparazione di un pannello termosaldato.

Articolo molto interessante
Consigli e trucchi per la ricostruzione dei bracci di controllo inferiori

Vedi tutte le 12 foto

11. L’ultima fase della riparazione del metallo è la rettifica delle saldature a filo con il pannello. Questo è un altro processo in cui è meglio prendersi il proprio tempo che affrettarsi. Le saldature MIG sono notoriamente dure e richiedono un po’ di tempo per essere lisciate. La rettifica di queste saldature genererà molto calore in sé e quando si lavora su lamiera il calore causato dalla rettifica continua ha la stessa probabilità di produrre abbastanza calore da deformare il pannello come la saldatura continua. Quindi prendetevi il vostro tempo anche in questa fase.

Vedi tutte le 12 foto

12. Ed eccolo qui. A parte un paio di buche di pi greco lasciate per curare la toppa è completo e pronto per una mano di stucco e un po’ di lavoro di carta vetrata. Vedete, non è così difficile come si potrebbe immaginare, prendetevi il vostro tempo e ricordate che il calore eccessivo è nemico di una riparazione in lamiera. Ora mettetevi al lavoro perché scommetto che molti di voi hanno bisogno di più di una sola toppa per arrivare a un solido corpo da hot rod.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites2014121946-chevrolet-fender-fuel-filler-hole-sheetmetal-patch-welding1.jpg

Lascia un commento