Riparazione di telai Street Stock Frame – Il Fix è in

A volte il modo più semplice per riparare una merce da strada è in una carrozzeria tradizionale

Vedi tutte le 9 fotoJeff HuneycuttwriterFeb 1, 2008

Ci sono relativamente pochi che possono correre un’intera stagione senza sbattere la loro auto da corsa. Queste persone sono così brave che o sono così brave da navigare in prima linea contro una concorrenza ineguagliata, o così pessime da non riuscire a mettersi in pari con l’azione. Per il resto di noi, le lamiere rugose e i telai a volte contorti sono solo una parte del gioco. Dopotutto, se si prendesse lo sfregamento e lo scontro con le corse di auto di serie, si dovrebbe iniziare a chiamarla Indycar.

Quindi la domanda diventa: “Quando succede l’inevitabile, qual è il modo più semplice e migliore per far riparare la mia auto in modo da poter tornare in pista ed essere di nuovo competitivo? Se si corre con un’auto a telaio tubolare come un modello tardivo, la risposta di solito è tagliare la sezione danneggiata e impiombarla in un nuovo tubo. Ma se ti trovi in una classe in cui una parte del telaio deve rimanere a magazzino, i danni al telaio possono creare una situazione molto più complicata. Con un telaio di serie, sia che si tratti della clip frontale che della sezione centrale, tagliare una sezione del telaio danneggiata e sostituirla può essere molto difficile da fare correttamente. Questo è particolarmente vero nelle auto unibody, dove il telaio e la lamiera sono un’unica unità.

Vedi tutte le 9 foto

Una risposta è quella di portare la vostra auto da corsa danneggiata in una carrozzeria tradizionale, proprio come si farebbe con un’auto stradale distrutta. La maggior parte delle carrozzerie sono dotate di un tavolo con telaio (chiamato anche telaio piegatore, una barella per telai o molte altre versioni simili), che è essenzialmente una maschera estremamente robusta sulla quale un telaio può essere tirato indietro per rimetterlo in forma. Una buona carrozzeria avrà a disposizione diversi strumenti diversi che lavorano con il tavolo telaio per rimettere in forma un telaio danneggiato. I risultati non sono perfetti (per esempio, si può appiattire un pezzo di carta per notebook, ma non si possono mai togliere tutte le grinze), ma in molti casi un carrozziere competente può farlo avvicinare abbastanza per rimettere le ruote in allineamento in modo da poter tornare a correre.

Potreste tuttavia dover fare un po’ di telefonate in giro. Alcuni negozi – catene di grandi dimensioni – non sono disposti a lavorare con le auto da corsa. Inoltre, a causa del rollcage, le auto da corsa si comportano in modo diverso su un tavolo con telaio rispetto alle normali auto da corsa. Se siete davvero fortunati, potrete trovare un pilota che lavora anche in una carrozzeria. È il caso del pilota di Dirt Late Model Chris Hargett, che lavora da Eddie’s Paint and Body (Eddie è il padre di Chris). Hargett è uno di quei piloti che tutti conoscono e che sembra passare tanto tempo ad aiutare gli altri con le loro auto da corsa quanto a lavorare da solo.

Vedi tutte le 9 foto

“Ci sono molte cose che si possono fare con queste macchine se si è pazienti e si presta attenzione a ciò che si sta facendo”, dice Hargett. “Spesso, però, l’unico modo per sapere se è possibile rimettere in forma un telaio è metterlo sul tavolo e iniziare a tirare”. Ma non c’è davvero nulla da perdere, perché nella peggiore delle ipotesi si dovrà tagliare le sezioni danneggiate, che è quello che si dovrebbe fare altrimenti.

“Se stai gareggiando con un’auto body-on-frame, allora c’è molto che puoi fare per rimetterla in forma. Ma le auto unibody sono molto comuni nelle classi di stock, e possono essere più difficili da utilizzare. Questo perché in realtà non hanno il telaio. Di solito c’è qualcosa che assomiglia un po’ a un framerail, ma gran parte della struttura è fornita dal pavimento, dai firewall e persino dal tetto. Poiché è tutto collegato, un duro colpo può spingere e torcere il metallo in molte direzioni diverse”.

Hargett dice che con un’auto unibody, il danno che può essere riparato in modo più affidabile è un colpo dal lato che piega il metallo in una direzione. Quello che è veramente difficile da riparare, però, è uno scontro frontale che fa accartocciare la lamiera come una fisarmonica. “Quando è piegata in tutte le direzioni, posso provare a tirarla indietro”, dice, “ma di solito sono spazzatura”.

Secondo Hargett, il modo migliore per evitare la temuta “fisarmonica” è l’installazione di un rollcage progettato in modo intelligente. Il primo passo è quello di fissare la “gabbia” alla macchina in diverse aree. Quattro è il minimo assoluto. Un’idea migliore è quella di fissare l”ingabbia ad almeno sei punti della vettura, legando insieme l’interno dell’abitacolo del guidatore, e includere dei calciatori che si colleghino alle clip anteriori e posteriori in almeno due punti ciascuno. Le barre che si collegano all’auto non devono mai essere saldate direttamente alla lamiera. La lamiera è troppo debole e si staccherà dal rollcage solo in un duro colpo. Invece, saldate una piastra alla lamiera che sia almeno quattro pollici quadrati, poi saldate il tubo a questo. Inoltre, un’ottima aggiunta per le auto unibody è quella di far scorrere le barre laterali della gabbia appena sopra il pavimento lungo ogni lato dell’auto che si attaccano ai tubi di discesa anteriori e posteriori della gabbia. Questo fornisce una notevole forza aggiuntiva al telaio dell’auto in caso di un grosso colpo dalla parte anteriore.

Spesso, se la vostra auto presenta danni al fermaglio anteriore o posteriore, potreste essere costretti ad un discreto smontaggio in modo da poter identificare l’entità del danno. Un’area di preoccupazione dovrebbe essere la cella a combustibile così come la gabbia delle celle a combustibile nella parte posteriore dell’auto. Se si prende un colpo alla parte posteriore dell’auto abbastanza forte da modificare l’involucro metallico della cella a combustibile, Hargett consiglia di rimuovere la cella a combustibile prima di cercare di tirare la clip posteriore di nuovo in forma. Questo perché il colpo è stato abbastanza forte da piegare qualcosa nella gabbia della cella a combustibile e modificare l’involucro metallico della cella a combustibile. Se si tentasse di raddrizzarla, potrebbe danneggiare la cella ancora di più. Se, tuttavia, la cella a combustibile non è danneggiata, di solito va bene cercare di raddrizzare il telaio con la cella a combustibile installata.

Vedi tutte le 9 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento