Risultati della gara della Drag Week 2015: Giorno 4

HOT ROD Drag Week 2015 Presentato da Gear Vendors e co-sponsorizzato da Eastwood

Vedi tutti i 2 fotoswpengineWordsSep 16, 2015

CLICCA QUI O SULL’IMMAGINE SOTTO PER SCARICARE IL GIORNO SETTIMANALE 2015 QUATTRO RISULTATI

(Potrebbe essere necessario fare clic con il tasto destro del mouse per salvarlo con alcuni browser).

Vedi tutte e 2 le foto

Il tempo inclemente ha terminato in anticipo il quarto giorno della Drag Week 2015, ma la gara ha portato dramma e i primi accenni di difficoltà per alcuni leader di classe. Questo dovrebbe mantenere le cose interessanti fino all’ultimo giorno della Drag Week 2015. Ecco come stanno le cose:

A caccia della vittoria assoluta, Il concorrente di classe illimitata Tom Bailey ha corso una corsa sufficiente ma non spettacolare nella sua Pro Mod Chevy Camaro con una corsa di 6,763 secondi. C’è certamente più ritmo in macchina, ma questo tempo lo mantiene in testa alla classifica generale con una media di 6.8090 e.t. per la settimana. La AMC Javelin di Bryant Goldstone ha corso la sua terza corsa di sei secondi della settimana con un 6.910. La sua media di 6,9525 lo pone a 0,1435 secondi dietro a Bailey.

Goldstone corre nella classe Unlimited Iron e conduce quella di Joe Barry, il cui creamsicle Bel Air ha fatto il suo secondo passaggio a 200 miglia all’ora con un tempo di 7,037 secondi e.t. Si trova a soli 0,1435 secondi dietro Goldstone, che stranamente è lo stesso identico gap che Goldstone segue Bailey. Altrove nella categoria Unlimited , Mike Wenzler ha corso un 7,626 molto pulito, con una media settimanale di 7,7033.

La gara più emozionante della giornata è arrivata nella classe Hot Rod , dove l’International Truck di Tim Hall ha condotto quasi tutta la settimana dopo aver vinto la categoria l’anno scorso. Oggi ha corso un rispettabile 10.314, ma Thomas Ciancitto ha lanciato il guanto di sfida con un 10.090 secondi di corsa in un solo passaggio nella sua Ford Pickup del 1937. Non solo è stata la corsa più veloce della classe, ma è stata anche sufficiente a precedere Tim Hall di soli 0,007 secondi. Entrambi i camion hanno venduto il più veloce della classe a Gateway lunedì, quindi aspettatevi che i fuochi d’artificio aumentino di intensità solo quando la Drag Week tornerà domani.

Un’altra battaglia da guardare domani è in Street Race Small-Block Naturally Aspirated , dove la Chevy Malibu metallizzata color antigelo di Danny Roberts e la Chevy Camaro bianca di Jason Tabscott hanno combattuto per centesimi di secondo per tutta la settimana. Roberts è stato in testa fin dall’inizio, anche se il distacco medio di e.t. non è mai stato superiore a 0,1 secondi. Dopo la gara di oggi, il vantaggio di Roberts è di soli 0,0415 secondi sulla F-Body di Tabscott. Aspettatevi che quella coppia – soprattutto Tabscott – corra presto e spesso domani.

In Pro Street Power Adder , la Dodge Dart nera opaca di Matthew Blasco aveva guidato la classe dal primo giorno, ma la sua trasmissione Turbo 400 si è suicidata meccanicamente al cono di 300 piedi al suo primo passaggio della giornata. Il coasting-down di 16 secondi e.t. ha fatto cadere Blasco dalla testa della classe, mentre la Bel Air di Glenn Hunter l’ha raccolta con un passaggio morbido di 7,771. La media dei 7,8113 di Hunter è di appena 0,0392 davanti alla Camaro ZL1 di Tom McGilton.

James McEntire ha iniziato la giornata con 2 secondi di vantaggio in Pro Street Naturally Aspirated , ma la sua Chevy Camaro, con la sua testa a forma di emi, ha fatto saltare la prima marcia nella trasmissione TorqueFlite sull’unico passaggio della vettura. Ha iniziato subito a dare il massimo per ricostruire la trasmissione e, teoricamente, se riesce ad arrivare a Gateway e a fare un passaggio di 17 secondi, potrebbe riuscire a malapena ad aggrapparsi alla vittoria di classe. In agguato dietro c’è una battaglia sempre più intensa tra Glenn Bridger e Billy Gebhart.

In Modified Power Adder , Rick Prospero ha continuato a far funzionare la sua Chevy Mazda RX-7 a blocco grande come un treno. La sua corsa di 8,194 secondi oggi gli assicura una media di 8,2028 secondi per la settimana sulla Mustang di Peter Johnson. Jay Brown ha continuato a condurre in testa anche in Modified Naturally Aspirated con la sua Shelby GT500 del 1970. Sperava in una settimana di tutte le corse di 8 secondi, ma si è accontentato di 9,139 secondi nella sua unica corsa di oggi per dirigersi verso la Gateway con un vantaggio di quasi 0,7 secondi.

Il dinamico duo in Super Street Big Block Power Adder di George Gallimore e Frank Saponaro continua a creare le immagini più divertenti di qualsiasi battaglia di classe. La Chevy Monte Carlo da 2 tonnellate di Gallimore sembra abbastanza banale al momento del lancio, ma va a velocità di curvatura intorno al cono di 300 piedi. Ha fatto un passaggio di 7,71 secondi in anticipo e si è allontanato. La bella alzavola Chevy Nova Wagon di Saponaro ama raccogliere le gomme anteriori per i passaggi di 7 secondi, compresa la corsa di oggi di 7,987 secondi. Per la settimana Gallimore conduce la Saponaro con tempi rispettivamente di 7,7023 e 7,8823.

Come Gallimore, i leader di Super Street Big-Block Naturally Aspirated (Pontiac Firebird di Vincent Rasch), S uper Street Small-Block Power Adder (la Ford Mustang rosa di Calvin Hayward), e Street Race Big-Block Naturally Aspirated (la Ford Mustang di Curt Johnson, primo classificato di Curt Johnson) hanno tutti effettuato passaggi uno a uno dopo aver consolidato i rispettivi lead.

In Super Street Small-Block Power Adder , Ray Meyers ha fatto il primo passaggio della mattina alle 10.305 secondi. Quando il leader della classe Jeffrey Sias ha fatto un brutto passaggio al mattino, il nero Barracuda di Meyers ha brevemente guidato la classe, ma Sias ha guidato il quarto di miglio in 9,881 secondi per la sua seconda manche per riprendere il comando della classe. Sias è l’unico pilota a scendere sotto i 10 secondi di classe e lo ha fatto ogni giorno. Ad oggi, nessuno ha ancora corso una settimana in classe per tutti i 9 secondi.

La stessa cosa è successa a Doug Flynn in Street Race Big-Block Power Adder , con una corsa di 16 secondi per la prima volta. Kyle Coy ha fatto il passaggio più veloce della giornata nella classe a 8,751 secondi, ma il successivo 9,131 secondi di Flynn ha ripreso il comando. Detto questo, la media di 8,8065 secondi di Flynn conduce per soli 0,1 secondi su Coy (8,9075), seguito molto da vicino dalla Pontiac Firebird di Randy Belahar (8,9765) e dalla Nova di Mike Burroughs (8,9865).

Chris Bishir ha costantemente messo la sua Chevy S-10 in testa alla Street Race Small-Block Power Adder con 8,5 e 8,6 secondi di vantaggio. John Dodson è salito al secondo posto di classe su Ralph Hoke con 0,0195 secondi.

Nelle classi Gasser , la Chevy II sovralimentata di Jim Forbes conduce di 0,2 secondi sulla Chevy 210 di Jay Grabiak per la vittoria Gasser A . La Chevy 210 di Daniel Chisholm è sorprendentemente veloce e conduce in Gasser B con un e.t. medio di 9,5128 per la settimana.

Con una sola giornata di corse e piloti che chiedono a gran voce di correre, la corsa di venerdì al Gateway Motorsports Park dovrebbe produrre un sacco di dramma. Fino ad allora, cercate maggiori informazioni su HOTROD.com e date un’occhiata alla rivista Hot Rod Magazine su Periscope per vedere dal vivo le tappe di transito.

Date e località

Domenica 13 settembre 2015 Gateway Motorsports Park, Madison IL (la registrazione tecnica e il Test ‘n’ Tune si svolgono dopo le 16.00 )
.
Lunedì 14 settembre 2015 Gateway Motorsports Park, Madison, IL (Giorno 1)

Martedì 15 settembre 2015 Lucas Oil Raceway, Indianapolis, IN (Giorno 2)

Mercoledì 16 settembre 2015 Great Lakes Dragaway, Union Grove, WI (Giorno 3)

Giovedì 17 settembre 2015 Cordova International Raceway, Cordova, IL (Giorno 4)

Venerdì 18 settembre 2015 Gateway Motorsports Park, Madison, IL (Giorno 5)

Sabato 19 settembre 2015 Gateway Motorsports Park, Madison, IL (HOT ROD Drag Week Heads-Up Event)

Per gli spettatori che hanno 13 anni e vogliono assistere alla gara dal lunedì al giovedì, il biglietto costa 10 dollari al giorno. Le finali del venerdì e la gara HOT ROD Heads-Up Shootout del sabato sono 15 dollari al giorno per i tredicenni. Ragazzi, fate una pausa ed entrate GRATIS. Guardate la HOT ROD Drag Week 2015 di persona. Prezzi, date, luoghi e percorsi di guida.

Vedi Altre informazioni sulla HOT ROD Drag Week 2015:

– Guarda ogni foto della Drag Week 2015, ottieni risultati giornalieri e guarda tutti i video QUI!

– Ottieni i tuoi biglietti per la Settimana del Trascinamento 2015 e siediti sulle tribune: Ecco come

Guarda HOT ROD Drag Week 2015 LIVE!

Giorno 1: HOT ROD Drag Week

2015 LIVE from Madison, IL, il 9/14 @ 8am Central

Giorno 2: HOT ROD Drag Week

2015 LIVE da Indianapolis, IN, il 9/15 @ 8am Central

Giorno 3: HOT ROD Drag Week

2015 LIVE from Union Grove, WI, il 9/16 @ 8am Central

Giorno 4: HOT ROD Drag Week

2015 LIVE da Cordova, IL, il 9/17 @ 8am Central

Giorno 5: HOT ROD Drag Week

2015 LIVE da Madison, IL, il 9/18 @ 8am Central

HOT ROD Drag Week 2015 è sponsorizzato da:

Fornitori di ingranaggi che presentano lo sponsor

Eastwood Co-Sponsor e Live Stream Video

Eastwood darà via gli attrezzi ogni altro venerdì per 14 settimane, a partire dall’11 settembre 2015. Per iscriversi, andate su BestofEastwood.com per iscrivervi alla lotteria.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites2015901-Drag-Week-Day-4-Results-lpr.jpg

Lascia un commento