Road Tour 2001 Costruzioni Parte 1

La Rod Odyssey inizia con una Chevrolet OK usata

Vedi tutte le 22 fotoRon CeridonowriterFatman FabricationsillustratorJul 9, 2003

Anche se oggi può essere difficile da credere, un tempo le materie prime per la costruzione di un’asta non erano affatto difficili da trovare. Immediatamente prima e dopo la seconda guerra mondiale, le auto degli anni ’30 e ’40 erano abbondanti, ma la maggior parte delle persone le considerava poco più di un mezzo di trasporto economico. Di conseguenza, non era insolito per la fila posteriore della maggior parte dei lotti di auto avere un certo numero di probabili candidati per chi cercava materiale grezzo per la costruzione di un’asta. Chissà quanti esempi premium sono stati trovati nell’ultima fila del lotto OK Used Cars del concessionario Chevy locale. Purtroppo, quei giorni sono ormai lontani.

Un altro metodo più contemporaneo per trovare un’auto da costruire è il passaparola. Sembra che ci sia sempre un collega appassionato che sa dove si trova ogni pezzo di prima qualità con un potenziale di rodaggio nel raggio di 1000 miglia dal proprio garage. Questi ragazzi sono a caccia di armi a caldo come i rami di salice lo sono per i trivellatori: se quello che stai cercando è in giro, lo troveranno. Basta fare le domande giuste alle persone giuste. Poi, naturalmente, c’è il modo in cui abbiamo trovato l’auto del Road Tour di quest’anno: fortuna scema, con deboli sfumature dei primi due metodi descritti.

Durante una conversazione casuale con il costruttore di canne del sud supremo, Bobby Alloway, il redattore di SRM Brian Brennan ha detto che stavamo cercando una bella auto originale da trasformare nella canna del Road Tour 2001. La risposta di Alloway è stata il suono di due confezioni di vetro alle nostre orecchie. Sapeva dove si trovava proprio quello che cercavamo. Alloway ha informato che Jerry Brown Chevrolet a Buford, Georgia, aveva una Chevrolet del ’36 estremamente bella ed era in vendita. Certo, questo gioiello a basso chilometraggio non si trovava nell’ultima fila del parco auto usate come ai bei tempi, ma era in esposizione nello showroom da molti anni. Quando Gary Brown, proprietario della concessionaria e figlio del suo fondatore, commissionò a Alloway la costruzione di un’asta da strada, sulla Chevy fu appeso un cartellino del prezzo di 7.500 dollari, senza alcuna garanzia espressa o implicita.

Articolo molto interessante
1971 Dodge Challenger - Crisi di mezza età

Il ’36 era proprio come era stato descritto: un’auto originale solida e completa. Tutto ciò di cui aveva bisogno era un’attrezzatura da corsa aggiornata e una cosmetica raffinata da trasformare in un’asta da strada. E la parte migliore è che quest’auto poteva essere duplicata da chiunque avesse un budget ragionevole. Senza alcun trucco o costo aggiuntivo, la vera bellezza di costruire un’asta stradale su un originale così bello è che non tutto deve essere fatto in una volta sola. Purtroppo, questo particolare scenario era fuori questione per noi. Dato che quest’auto verrà portata a tutti gli eventi dell’NSRA quest’estate e alla fine sarà data via, l’auto doveva essere completata in breve tempo. Ma per chi non lavora contro le scadenze, il cambio di marcia poteva essere cambiato; poi, con l’auto sicura, affidabile e su strada, gli altri miglioramenti potevano essere fatti nel tempo e con il denaro a disposizione.

Una volta concluso l’affare e la Chevy è stata nostra, è stata caricata su un camion e consegnata a Charlotte, North Carolina, sede di Brent Vandervort e Fatman Fabrications. L’equipaggio di Brent ha rimosso da entrambe le estremità il motore, la trasmissione, il cambio e le sospensioni originali. Esattamente 108 ore e mezza di lavoro dopo, la Chevy Road Tour è stata equipaggiata con una sospensione anteriore indipendente che includeva bracci di controllo tubolari, un nuovo sterzo a cremagliera e un piantone dello sterzo inclinabile. Un nuovo radiatore era in posizione insieme ai supporti del motore e della trasmissione per accettare una Chevy V-8 e 700-R4 di piccole dimensioni. Nella parte posteriore Fatman ha fornito una Granada otto pollici rearend che è stato attaccato a nuove foglie parallele. Tutti i prodotti collaudati che sono semplici, convenienti e, soprattutto, funzionano estremamente bene.

Articolo molto interessante
1951 Chevrolet 3100 - A volte una volta non è sufficiente

Parlando di prodotti che funzionano bene, uno dei modi migliori per assicurarsi che ciò avvenga è pianificare in anticipo. Come dicono i professionisti di Fatman’s ai loro clienti, la pianificazione è la chiave del successo, e il modo più efficiente per costruire un’auto è avere tutti i componenti a portata di mano. Come dice Vandervort, “cambiare un componente darà inizio a una reazione a catena di cambiamenti correlati”, ed è esattamente quello che è successo a noi. L’unico inconveniente nella costruzione di quest’auto è stato causato da noi stessi. Il progetto originale prevedeva una Chevy a blocco piccolo con un Turbo 350, un grande cappuccio HEI, testate a blocco e una ventola meccanica. I supporti del motore erano posizionati in modo appropriato per questi componenti. Tuttavia, quello che abbiamo finito per usare era un piccolo blocco con un 700-R4, un’accensione a cappuccio piccolo, un’altra marca di testata, e una combinazione di ventola elettrica e avvolgitore. Ora tutti i componenti, quello che abbiamo progettato e quello che abbiamo usato, sono tutti eccellenti, ma non sono necessariamente intercambiabili. Il risultato finale è stato che le modifiche dell’ultimo minuto che abbiamo apportato hanno richiesto 10 ore di lavoro per spostare i supporti del motore/supporti di trasmissione per accoglierli. La morale della storia è. . .pianificare in anticipo.

Quando si parla della costruzione delle aste stradali, uno degli argomenti che viene sempre fuori è il costo, quindi ecco il risultato della nostra Chevrolet Road Tour. A prezzi al dettaglio, il costo totale dei pezzi di ricambio per trasformare il telaio da stock ad asta sarebbe stato di circa 3.400 dollari. Al prezzo di un negozio di 40 dollari l’ora, la manodopera sarebbe stata di 4.340 dollari. Tuttavia, Brent fa notare che per un costruttore casalingo la manodopera necessaria equivale anche a dieci sabati di 10 ore. Ciò significa che con il prezzo originale dell’auto più le parti del telaio, l’investimento a questo punto sarebbe di 10.900 dollari. Non male per quello che avremo. E tenete presente che la Chevy Road Tour 2001 potrebbe essere vostra. Questo la renderebbe davvero un’auto usata OK.

Articolo molto interessante
Carolyn Smith 1947 Ford Woodie - Street Rodder Top 100 Bowling Green

Vedi tutte le 22 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2003\07\0107sr-02s-1936-Chevrolet-Two-Door-Drivers-Side-View.jpg

Lascia un commento