Robby Gordon ritorna a Dakar

Il Rally Dakar è una delle gare più punitive al mondo.

Vedi tutte le 1 fotoBrandan GilloglywriterJan 6, 2015

Il Rally Dakar, una delle gare più punitive al mondo, mette i piloti ai box contro gli elementi su migliaia di chilometri di terreno accidentato. La gara di quest’anno è iniziata a Buenos Aires, Argentina, e percorrerà più di 5.500 miglia nel corso di due settimane, conducendo i piloti in Cile e Bolivia prima di terminare a Buenos Aires il 17 gennaio per la tappa finale.

Dalla sua nascita nel 1979, il Rally di Dakar si corre ogni anno da quando, salvo nel 2008, le preoccupazioni per la sicurezza in Africa hanno reso necessario un cambio di sede. Dal 2009, il rally ha utilizzato ogni anno un percorso diverso, sempre includendo Cile e Argentina. Come la Baja 1000, motociclette, quad, auto e camion in numerose classi gareggiano contemporaneamente.

Nella storia della Dakar, nessun americano ha mai vinto del tutto. Robby Gordon spera di essere il primo. Gordon è un affermato corridore di fuoristrada, con decenni di esperienza in tutto, dalla sua serie di supercar da stadio a Baja 1000 e persino alla NASCAR. Nel 2005, Gordon è entrato alla sua prima Dakar ed è diventato il primo americano a vincere uno stadio ed è tornato all’evento anno dopo anno nella speranza di vincere. Nel 2009 si è piazzato terzo assoluto. Per la gara del 2015, l’auto speciale di Robby, chiamata “Gordini”, cerca di risolvere i problemi di raffreddamento che hanno afflitto la sua auto nel 2014. Al termine della seconda giornata di gara, problemi ai freni hanno fatto perdere tempo a Gordon, che è scivolato al 48° posto assoluto, a quasi 4 ore di distacco dal leader, ma oggi si sta riprendendo.

Articolo molto interessante
Scena per lettori

Per ulteriori notizie sui progressi di Gordon alla Dakar, visitare www.PlanetRobby.com .

Altre tre gare che hanno eluso gli americani.

Bathurst 1000

La gara australiana di V8 Supercar è stata caratterizzata da un’annosa battaglia tra Ford e Holden, con Falcons e Commodores che sembrano veicoli di produzione onesti che lottano tra loro per la supremazia. Negli ultimi 25 anni, Richard Rydell, uno svedese, è l’unico pilota a rivendicare la vittoria che non sia australiano. Andate più indietro nella storia della gara per trovare il pilota straniero di maggior successo a Bathhurst: Il canadese Allan Moffat, nato in Canada, che si è trasferito in Australia da adolescente ed è diventato cittadino.

Rally di Finlandia

A meno che il tuo nome non sia Hannu o Timo, le tue probabilità di vincere questo impegnativo rally su ghiaia sono minime. Dal 1951, solo cinque vincitori sono venuti da fuori della Finlandia e della Svezia. YouTube alcune delle gare precedenti per alcune strabilianti visualizzazioni del controllo del pilota.

Gran Premio di Monaco

Questo è praticamente il gioiello della corona della Formula Uno. Nelle 72 volte che le auto hanno corso per le strade di Montecarlo, nessun americano ha preso la bandiera a scacchi.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20151dakar-2014-stage-9-robby-gordon.jpg

Lascia un commento