Roubal Drag Roadster: Profilo di un Hot Rod

The Roubal Drag Roadster features a stylized Von Dutch La Roubal Drag Roadster presenta un “Bob + Don” stilizzato Von Dutch “Bob + Don” sulla griglia. Vedi altre immagini hot rod.

La Roubal Drag Roadster, come molte altre roadster stradali degli anni ’50, è stata sottoposta alla ricerca del suo proprietario di tempi più veloci di un quarto di miglio.

Galleria di immagini Hot Rod

Le corse di drag racing, come le roadster che corrono sullo sterrato prima di esso, hanno trasformato molte auto da corsa completamente equipaggiate in auto da corsa a ruote nude che non erano più legali da guidare su strada. I piloti della California del Sud Jerry Norek, Bob Brissette, “Boof” Palmquist e Tony Nancy hanno pilotato queste auto da corsa. Alcuni superavano i 150 miglia all’ora nel quarto di miglio.

The Roubal Drag Roadster is painted candy-apple red and sports a billiard ball shift knob.” ” La Roubal Drag Roadster è verniciata di rosso candy-apple e sfoggia una manopola del cambio della palla da biliardo.

Questa Ford roadster del 1932 fu assemblata per la prima volta da Bob Roubal di Long Beach, California, nel 1956. L’ha imbalsamata con un motore Cadillac 390-cid del 1953, ha verniciato la carrozzeria di rosso caramella e il telaio di nero, poi l’ha venduta a Bill Deming nel 1957, che ha aggiunto il roll bar.

The Roubal Roadster's engine is a Chevy 301-cid small-block.Il motore della Roubal Roadster è una Chevy 301-cid small-block.

Deming vendette presto l’auto a Bob Cash, che fece dipingere di bianco l’inserto della griglia con la scritta “Bob + Don” stilizzata in oro (Don era il fratello di Cash). Cash, che possedeva una stazione di servizio a Buellton, in California, installò anche un set di ruote Halibrand (era un concessionario Halibrand) e scambiò il motore Caddy con una Chevy 301-cid a blocco piccolo con quattro carburatori a due barili.

Articolo molto interessante
1950-1953 Oldsmobile

Nelle mani di Cash, la roadster ha stabilito un record di velocità di 130 miglia orarie ai primi Winternationals a Pomona, California, nel 1961. Cash ha corso con la roadster per quasi un decennio, fino a quando non è stata resa obsoleta da auto leggere con carrozzeria in fibra di vetro e telaio tubolare.

La Roubal Drag Roadster è cambiata ancora un paio di volte fino al 1999, quando Ralph Marano di Westfield, New Jersey, l’ha acquistata. Ralph le ha dato una nuova vita, restituendole la veste che indossava quando Bob Cash l’ha guidata. Ora, però, la vestibilità e la finitura superano di gran lunga qualsiasi cosa si sia vista sulla dragstrip negli anni Cinquanta o Sessanta.

Per saperne di più sulle auto personalizzate e le hot rod, vedi:

  • Storia delle Hot Rods
  • Profili auto personalizzati
  • Profili ad asta calda

Lascia un commento