Sistema di iniezione di carburante Mopar Mass-Flo – Iniezione letale

Installazione dell’iniezione di carburante New-Age su una corsa di vecchia scuola

Vedi tutte le 32 fotoDave YoungwriterKevin ShawphotographerFeb 13, 2007

Iniezione elettronica del carburante. Queste tre parole possono spaventare anche il tecnico automobilistico più esperto. La realtà, tuttavia, è che nessun sistema di induzione a carburatore può eguagliare la precisione di misurazione del carburante dell’iniezione elettronica. Il motivo è semplice, l’iniezione di carburante è interattiva e il carburatore non lo è. Una volta regolato il carburatore, la regolazione non può essere cambiata durante la guida per adattarsi alle diverse condizioni atmosferiche e alle abitudini di guida. Questo è ciò che dà all’iniezione elettronica un enorme vantaggio. Monitorando i parametri del motore, come la temperatura del liquido di raffreddamento, la posizione dell’acceleratore, la pressione del collettore, il flusso d’aria attraverso il motore e la miscela dei gas esausti, l’iniezione di carburante può effettivamente adattarsi alle condizioni mutevoli mentre l’auto è alla guida, garantendo sempre la corretta miscela carburante/aria, indipendentemente dalle circostanze. Pertanto, anche i carburatori a prestazioni più sofisticate non possono eguagliare la precisione di misurazione del carburante dell’iniezione.

I vantaggi dell’iniezione elettronica sono molteplici. La risposta dell’acceleratore può essere notevolmente migliorata, così come la guidabilità a 360°. Non è più necessario pompare il gas o impostare lo starter per le partenze a freddo. Poiché la maggior parte dei sistemi di iniezione del carburante controlla la temperatura sia dell’aria ambiente che del liquido di raffreddamento del motore, si occupa di arricchire automaticamente la miscela carburante/aria per gli avviamenti a freddo. Inoltre, poiché i sistemi di iniezione del carburante richiedono una pressione del carburante più elevata e restituiscono continuamente una parte di carburante al serbatoio, la fame di carburante, o “blocco del vapore”, è anch’essa una cosa del passato. Un ulteriore vantaggio dell’iniezione di carburante è un miglioramento del risparmio di carburante. Poiché la maggior parte dei carburatori hanno solo due o tre circuiti regolabili, essi tendono generalmente a funzionare un po’ ricchi durante certe condizioni di guida e a sprecare carburante nel processo. Poiché l’iniezione di carburante è un sistema interattivo, può fornire al motore una miscela ideale di carburante e aria durante tutte le fasi di guida, utilizzando quindi meno carburante rispetto al tipico motore a carburatore. Quindi, con tutti questi vantaggi, perché non ci sono più persone che convertono le loro vecchie auto ad iniezione di carburante? Mentre i molti vantaggi dell’iniezione di carburante ne fanno un sistema molto migliore, la complessità da sola è sufficiente per spaventare la maggior parte delle persone a non installarlo.

A parte la complessità del sistema, un leggero calo della potenza di picco è l’unico aspetto negativo quando si confronta l’iniezione di carburante con la carburazione. Anche se non ci piace perdere potenza, anche solo una piccola quantità, abbiamo pensato che, dato che la potenza e la coppia in parte a regime sono migliorate quando si usa l’iniezione di carburante, le prestazioni a tutto tondo del nostro veicolo sarebbero aumentate. anche la guidabilità e l’economia sarebbero probabilmente migliorate, così abbiamo deciso che la nostra auto avrebbe beneficiato dell’iniezione di carburante.

Articolo molto interessante
1951 Operazione di recupero Ford - Combattere il mostro della ruggine

Poiché la nostra auto di progetto è un clone GTX del ’68 con un vano motore per lo più indisturbato, volevamo un sistema che non richiedesse un mucchio di buchi nei nostri parafanghi interni, firewall e interni. il sistema doveva anche essere facile da installare, cablato nell’impianto elettrico esistente della nostra auto e non richiederebbe una laurea in informatica per funzionare correttamente. Mentre ci sono diversi sistemi EFI sul mercato per il grande blocco Chrysler, una società del Massachusetts chiamata Mass-Flo EFI ha sviluppato quello che potrebbe essere il sistema EFI più semplice che abbiamo mai installato.

Il sistema Mass-Flo EFI è un kit completo e comprende tutto il necessario per l’installazione, ma stiamo facendo un po’ di strada. Poiché la maggior parte dell’iniezione di carburante, compreso il sistema Mass-Flo, richiede circa 40 psi di pressione del carburante, l’attuale sistema di alimentazione della nostra auto sarebbe inadeguato. Le pressioni di esercizio più elevate dell’iniezione di carburante richiedono non solo una pompa del carburante specifica per l’iniezione, ma anche linee ad alta pressione e un regolatore con una porta di ritorno per dirigere il carburante inutilizzato verso il serbatoio. Piuttosto che mettere insieme un sistema da soli, abbiamo contattato la Aeromotive per uno dei loro sistemi di carburante completi progettati per la nostra applicazione a iniezione. Il sistema che abbiamo acquistato ha la capacità di fornire un motore con 1.000 CV, quindi non dovrebbe avere alcun problema ad ottenere abbastanza carburante per i nostri 440 moderatamente funzionanti. L’installazione del sistema di alimentazione è stata semplice, poiché tutti i filtri, le linee e i collegamenti sono stati forniti con il kit. Avvitare le estremità sulle tubazioni del carburante intrecciate in acciaio richiede tempo, ma le tubazioni ad alta pressione sono necessarie per gestire l’aumento della pressione del carburante del sistema ad iniezione. Abbiamo anche dovuto bloccare la fornitura meccanica della pompa del carburante sul nostro motore, ma tutto sommato si è trattato di un’installazione semplice. Poiché l’alimentazione del carburante è fondamentale per il corretto funzionamento dell’iniezione di carburante, si raccomanda che il serbatoio venga caricato in modo che il carburante venga estratto dal fondo del serbatoio. Anche se non parleremo della modifica del serbatoio del carburante in questa storia, cercatelo in un numero di prossima uscita. Una volta installato il nostro sistema di alimentazione, abbiamo dovuto lavorare sull’EFI.

Articolo molto interessante
Il nuovo design del telaio della nuova auto da corsa di Dick Anderson

Quando si ordina un sistema di iniezione di carburante al Mass-Flo, si considerano attentamente tutti i parametri del motore, dell’auto e dell’uso previsto, in modo da poter costruire il sistema su misura per la vostra applicazione. Una volta che abbiamo risposto a tutte le loro domande, hanno costruito un sistema con iniettori dimensionati per il nostro motore specifico, e poi hanno programmato la centralina (il computer che controlla il sistema) anche per il nostro scopo. Questo significa che una volta installato, non è necessaria alcuna ulteriore messa a punto. Questo sistema è veramente plug-and-play, il che significa che basta collegarlo, avviare la macchina e andare a giocare. Poiché il sistema Mass-Flo utilizza un misuratore del flusso d’aria di massa per fornire dati alla centralina, è anche adattivo. Il sistema apprende effettivamente il vostro motore e le vostre abitudini di guida più viene eseguito, quindi funzionerà sempre meglio fino a quando il computer non ottimizzerà i suoi parametri, dando grandi prestazioni senza problemi.

La parte migliore del sistema Mass-Flo è sicuramente la facilità di installazione. Tutte le parti sono incluse nel kit e, una volta installato, il cablaggio è a prova di idiota. Dopo che tutti i componenti sono cablati tra loro, ci sono letteralmente solo tre fili che devono essere collegati all’impianto elettrico esistente dell’auto. Esatto, solo tre fili. Come abbiamo detto, questo sistema è facile da installare.

Tutto sommato, abbiamo impiegato circa 20 ore per installare sia il sistema di alimentazione dell’Aeromotive che l’iniezione del carburante Mass-Flo, ma una notevole quantità di quel tempo è stata spesa per tagliare e fabbricare le linee di alimentazione. Il sistema Mass-Flo stesso si è installato rapidamente, grazie a istruzioni chiare e concise e ad un kit completo. Siamo rimasti stupiti dal fatto che durante questa installazione non abbiamo dovuto fare viaggi non programmati per raggiungere il negozio di ricambi. Sia l’Aeromotive che il Mass-Flo EFI hanno pensato completamente a questi kit e forniscono tutto il necessario per l’installazione. Anche se normalmente metteremmo in guardia contro l’inizio di un progetto approfondito come questo il venerdì sera, se si deve guidare la macchina per andare al lavoro il lunedì, avremmo potuto facilmente fare questo progetto durante il fine settimana.

Vedi tutte le 32 foto

Dopo l’installazione del sistema e l’avvio dell’auto, eravamo ansiosi di vedere come funzionava. Ci è voluto un po’ di lavoro per agganciare il collegamento della trasmissione al corpo farfallato, ma siamo partiti in poco tempo. Al primo avviamento, il nostro motore ha funzionato un po’ male, poiché la centralina ha imparato i parametri che erano stati dati dai vari sensori che avevamo installato, ma dopo pochi minuti si è lisciato bene e ha suonato in modo nitido. La risposta dell’acceleratore è stata notevolmente migliorata rispetto al carburatore che avevamo prima sulla vettura, e il minimo è stato incredibilmente liscio per la solida camma piatta del nostro motore. Dato che il corpo farfallato del Mass-Flo 1.000-cfm funziona in modo così fluido sui cuscinetti a rulli sigillati, abbiamo dovuto mettere una molla di ritorno dell’acceleratore significativamente più rigida solo per ottenere la sensazione di pedale a cui eravamo abituati. Altrimenti, la nostra auto è partita e ha guidato come un veicolo nuovo. Non abbiamo dovuto aspettare che si riscaldasse per farla funzionare senza problemi, e la potenza dell’acceleratore parziale è stata notevolmente migliorata, anche se la potenza dell’acceleratore aperto è stata un po’ inferiore rispetto a quella del carburatore. La guidabilità migliorata è stata niente meno che spettacolare, dato che la nostra GTX ora girava alla grande sia in entrata che in uscita di marcia, e girava senza sforzo a velocità autostradali utilizzando molto meno carburante rispetto a quando era a carburatore. La parte migliore è che, quando si urta la chiave, si avvia subito, e non dobbiamo tenerla in funzione toccando il pedale dell’acceleratore fino a quando non si scalda. Inoltre, il sistema ha un bell’aspetto sotto il cofano. Il cablaggio è per lo più nascosto dietro il collettore di aspirazione, e manteniamo il nostro filtro dell’aria per l’aspetto di un motore a carburatore.

Articolo molto interessante
Riscaldatore Maradyne Installare - Il calore è acceso

Dobbiamo ammettere che all’inizio eravamo scettici sulla complessità dell’installazione di EFI sulla nostra auto d’epoca, ma il sistema Mass-Flo ci ha resi credenti. quando abbiamo completato l’installazione, ci stavamo letteralmente grattando la testa pensando, non può essere tutto qui. Se volete una grande potenza, una guidabilità impressionante e l’affidabilità della nuova vettura con l’iniezione di carburante, vi consigliamo vivamente di chiamare i ragazzi del Mass-Flo EFI. Possono costruire un sistema su misura per il vostro veicolo in un paio di settimane, e dopo una facile installazione potrete godere dei vantaggi dell’iniezione di carburante proprio come noi.

Vedi tutte le 32 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2007\02\mopp-0704-pl-mass-flo-fuel-injection-.jpg

Lascia un commento