So-Cal Coupe: Profilo di un Hot Rod

Builder Alex Xydias created the So-Cal Coupe from a 1934 Ford, keeping the Frank Kurtis nose. Il costruttore Alex Xydias ha creato la So-Cal Coupe da una Ford del 1934, mantenendo il naso di Frank Kurtis.

Dopo aver gestito una bellytanker e una streamliner a Bonneville dal 1949 al 1951, il fondatore del So-Cal Speed Shop Alex Xydias decise di costruire la So-Cal Coupe, un’auto che avrebbe potuto guidare sia a Bonneville che sulla dragstrip. Una Ford coupé del 1934 tagliata e canalizzata che Russell Lanthorne e Jim Gray hanno fatto correre a Bonneville nel 1951.

Xydias ha mantenuto il naso Frank Kurtis, ha installato una testa piatta Merc del 1948 sovralimentata e ha rifinito l’auto ad un alto livello. La coupé ricostruita ha debuttato nel 1953 come parte della squadra corse So-Cal Speed Shop.

La So-Cal Coupé ha stabilito immediatamente i record a Bonneville, dove ha superato le 177 miglia orarie per stabilire il record della C Competition Coupé/Sedan, e sulla striscia di trascinamento, girando a 121 miglia orarie per il record NHRA B Modified.

Con il suo doppio pedigree da corsa, la rivista Hot Rod l’ha soprannominata “Double-Threat Coupe” in una storia di copertina del maggio 1954.

Più tardi, nel 1954, la coupé ha funzionato con una conversione delle valvole in testa di Ardun e un colpo ancora più radicale. Il primo passaggio di un quarto di miglio con il motore da 460 cavalli ha prodotto un record di 132 miglia all’ora.

Articolo molto interessante
Come funziona l'atomo Ariel

Ma la tragedia è attesa alla prossima gara di Pomona. La frizione è esplosa alla linea di partenza, dando fuoco alla macchina e bruciando gravemente il pilota Dave DeLangton. Dave morì un mese dopo.

Xydias ha rinunciato alle corse dopo la tragedia e ha venduto la macchina a John Moxley. Moxley corse la macchina, ora chiamata “Miss 400”, a Bonneville, stabilendo altri record. La vendette a Jerry Eisert nel 1956, che la fece correre fino al 1960, poi la mise su dei blocchi. Jim Travis, da tempo appassionato dell’auto, convinse Eisert a vendergliela nel 1969.

Dave DeLangton, John Moxley and Jerry Eisert all sat in the driver's seat of the So-Cal Coupe. The car set numerous speed records as one of the most-raced cars in automotive history. See more hot rod pictures.” ” Dave DeLangton, John Moxley e Jerry Eisert si sono seduti tutti sul sedile del conducente della So-Cal Coupe. L’auto ha stabilito numerosi record di velocità come una delle auto più corse nella storia dell’automobile. Vedere più immagini hot rod . .

Travis ha corso con l’auto a Drags and Bonneville nei primi anni ’70 e ha continuato a correre a Bonneville fino al 1996, il che la rende una delle auto più corse nella storia dell’automobile. Prima di ritirare la coupé, Travis ha corso a Bonneville a 236 miglia orarie con un motore Chevy sovralimentato.

Don Orosco ha acquistato l’auto da Travis nel 1996. Il negozio di Orosco, DBO Motor Racing, l’ha riportata alla configurazione del 1954 (con le teste Ardun) per gareggiare nella classe Pebble Beach Concours d’Elegance Historic Hot Rod Coupé nel 2001.

Articolo molto interessante
1988 Ford Splash Concept Car

Lì, la coupé si trovò di fronte a due auto contro cui aveva corso a Bonneville negli anni ’50 – la coupé da competizione Model A di Art Chrisman e la coupé dei fratelli Pierson del 1934. Ancora una concorrente formidabile, la So-Cal Coupé ha vinto la classe, aggiungendo un’altra vittoria al suo storico curriculum.

Per saperne di più sulle auto personalizzate e le hot rod, vedi:

  • Storia delle Hot Rods
  • Profili auto personalizzati
  • Profili ad asta calda

Lascia un commento