Solo un camion – 1940 Ford Pickup

L’insolito pickup Ford del 1940 di George Poteet

Vedi tutte le 9 fotoKevin LeeillustratorGiu 19, 2006

L’estate scorsa, immersi nella frenesia dei Columbus Nats, ci siamo imbattuti in uno dei più bei pickup Ford degli anni ’40 su cui abbiamo mai posato gli occhi. In seguito abbiamo girato un film su di esso, sentendoci tutti orgogliosi e potenti di aver avuto la precedenza. Nel frattempo, la stessa cosa stava accadendo con i redattori di altre riviste – con uno dei più bei pickup Ford del ’40 su cui avessero mai posato gli occhi. Come potete ben immaginare, noi volevamo entrambi, ovviamente, ma per varie ragioni, dovevamo giocare pulito e lasciare che i ragazzi “hot rod” avessero la precedenza sulla loro scoperta. Tutto è bene quel che finisce bene, visto che il gioco dell’attesa è finito e ora siamo in grado di trattare i nostri lettori con il ’40 di George Poteet, che è tutt’altro che “solo un camion”!

La storia degli anni ’40 di Poteet risale a ben prima che venisse presa in considerazione la sua attuale veste di costume degli anni ’60. Se non si ha familiarità con George, diciamo che ha un debole per le vecchie auto, ma non solo per le vecchie auto ordinarie. Tra le altre cose, Poteet ha un gusto “cool” selezionato, e la scuderia di hot rod e camion che ha posseduto nel corso degli anni lo dimostra chiaramente. Inoltre, non ha paura di usare davvero qualsiasi cosa abbia quattro ruote, sia che si tratti di un pickup Ford Roadster del ’32 costruito da Brizio o di una F-1 innescata – se il titolo ha il suo nome sopra, è destinata ad essere guidata. È stato durante uno dei suoi numerosi viaggi su strada che George si è imbattuto nella sua ’40. Anche se vestito con un abito di billet, il camioncino con l’innesco – e alla fine fiammato – era solido, quindi è stato lasciato abbastanza così com’è, finché qualcun altro non l’ha voluto più di lui. Alla fine, sarebbe tornato alla scuderia del Poeta, per poi essere venduto e ricomprato un paio di volte. Durante tutto questo cambio di mano, il contachilometri del camion continuava a scattare.

Articolo molto interessante
Thunderroad con un pickup Ford modello A del 1929

L’ultima volta che George ha ripreso il vecchio ’40 è stata davvero l’ultima. Dopo il riappropriazione, per così dire, ha deciso di portare il pickup a Dave Lane per un piccolo lifting “d’epoca”. FastLane Rod Shop, un po’ più a nord, dal ranch di Poteet’s Tennessee a Donahue, Iowa, si è guadagnato la reputazione di produrre creazioni senza tempo, e il pickup non si è risparmiato nessuno di questi talenti. Con la direttiva di George che era semplice – “un camioncino personalizzato della metà degli anni ’60 con vernice dorata e interni bianchi” -, Dave e la sua squadra hanno portato a termine la trasformazione in sei mesi, giusto in tempo perché Poteet lo guidasse in tutto il paese… e anche di più.

Va da sé che la Ford del ’40 di George Poteet è tutt’altro che “solo un camion”. Più che altro, “solo una bellissima Rendition di una Mild ’60 Custom”, se non ci dispiace dirlo noi stessi!

Vedi tutte le 9 fotoGeorge PoteetMemphis, Tennesee1940 FordCHASSISFrame:modified-stockModifications:Chassis Engineering crossmembersRearend / Ratio:Ford 9″ / 3. 55:1Sospensioni posteriori:Freni posteriori:Ford drumFront sospensioni:Heidt’s IFS, bracci A accorciati da FastLaneFront freni:discoSteering box:pignone e cremaglieraRuote anteriori:15×5 steelieRuote posteriori: 15×8 steelieFront gomme:Coker WW radiale, 165R15Gomme posteriori:Coker WW radiale, 235 / 75R15DRIVETRAINYear e marca:GMPP Fast Burn 385Teste:Fast Burn alluminio Coperture valvole:custom by C. Cook EnterprisesManifold / Induzione:Edelbrock Performer / DemonIgnition:HEIHeaders:HPCExhaust / Silenziatori:custom / FlowmasterTrans Marca e modello:Tremec T-5BODYStyle:pickupFenders: stock, nascosto con/senza guardolo Hood:stockGrille:Bob DrakeBED:Carrozzeria e vernice di:Fastlane Rod Shop, Donahue, IAPaint type / Color:DuPont Hot Hues / Pacific GoldHeadlights / Fanali posteriori: ’39 Ford / ’32 Ford, staffe personalizzateSpecchietti retrovisori esterni:SO-CAL Swan NeckBumpers:Bob DrakeINTERIORDashboard:stockGauges:Classic Instruments in custom panelAir Conditioning:Vintage AirSteering wheel:Ford CrestlinerSteering column:LimeWorksSeats:custom bench by:Billy TunnelUpholstery by:Steve Ralphs, Durant, IAMaterial / Colore:pelle / bianco, nero pipingCarpet:black woolShow All

Articolo molto interessante
Superformance 1965 Shelby Daytona Cobra Coupé Cobra - Shelby's Daily Driver

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento