Sondaggio scopre con quali viaggiatori Cariocas preferisce iniziare una conversazione a Rio

Prima dei Giochi Olimpici, eravamo curiosi di sapere quale fosse il sentimento tra gli abitanti di Rio de Janeiro, comunemente conosciuti come Cariocas , e i viaggiatori in visita da altri paesi dell’America Latina.

Utilizzando Google Consumer Surveys, abbiamo intervistato 1000 residenti di Rio de Janeiro chiedendo loro con chi preferirebbero iniziare una conversazione sull’autobus. Continuate a leggere per i risultati.

Rivalità tra paesi vicini

E’ un noto stereotipo che esiste una rivalità tra Brasile e Argentina, il dibattito sul calcio di Pele o Maradona ne è un esempio. Anche la Colombia e il Venezuela sono stati coinvolti in dispute diplomatiche che si sono riversate sul campo, e le relazioni tra Cile e Perù sono state a volte difficili, anche se oggi questi due Paesi condividono un accordo di libero scambio. Con tutta questa storia condivisa tra paesi vicini, non sapevamo cosa aspettarci. Ma ci ha sicuramente incuriosito. Cosa pensavano veramente i paesi latinoamericani l’uno dell’altro?

Risultati sorprendenti: Gli auriga preferiscono parlare con gli argentini

Forse è meglio il diavolo che conosci… o forse tutto quello che pensavamo di sapere è sbagliato. Cariocas dato la possibilità di sedersi accanto a un altro latinoamericano sull’autobus sceglierebbe non un peruviano, un paraguaiano o un qualsiasi altro vicino del nord, ma piuttosto il loro percepito nemeseses: un argentino.

La nostra ricerca ha mostrato che più del 30% degli intervistati ha scelto di parlare con un residente in Argentina . Forse i meriti calcistici di Pelé su Maradona devono essere discussi ulteriormente sul bus.

Articolo molto interessante
Buono sconto per il biglietto dell'autobus per il Brasile: ottieni 10 dollari con Airbnb e Sapsbus!

Il Messico (20,3 per cento) e il Cile (18,5 per cento) sono state le seconde e le terze risposte più popolari , mentre anche l’Uruguay è stato selezionato dal 12 per cento degli intervistati.

Anche dividendo gli intervistati per sesso, gli argentini sono comunque risultati in testa, con poco più del 32 per cento degli uomini brasiliani e quasi il 29 per cento delle donne brasiliane che scelgono i loro cugini del sud . Una leggera differenza tra i voti dei due generi ha visto gli uomini brasiliani preferire la chiacchierata con un cileno piuttosto che con un messicano. Un cinico potrebbe considerare i risultati maschili come un voto per il calcio rispetto a Frida Khalo.

“Anche se molte persone potrebbero essere sorprese dai risultati di questo sondaggio, dimostra che i brasiliani sono davvero desiderosi di incontrare e chiacchierare con i visitatori di questa incredibile città. Sapsbus è davvero felice di svolgere il suo ruolo nell’aiutare i visitatori e la gente del posto ad accedere alla rete di autobus di classe mondiale del Brasile attraverso la sua semplice applicazione”, ha detto LP Maurice, Fondatore e CEO di Sapsbus.

E i nordamericani o gli europei?

Allargando il sondaggio per includere altre nazioni che inviano il maggior numero di visitatori in Brasile, abbiamo scoperto che la maggior parte dei Carioca preferisce sedersi accanto ad un americano .

Gli Stati Uniti sono stati selezionati dal 30,5% degli intervistati, nonostante un sondaggio del 2012 abbia rilevato che solo il 5% dei brasiliani parla inglese. Il Canada si è piazzato al secondo posto con quasi il 15 per cento, leggermente davanti alla Spagna (11,9 per cento) e al Regno Unito (11,1 per cento).

Articolo molto interessante
Dietro le quinte di Sapsbus: il progetto WOW

Le donne brasiliane hanno avuto meno probabilità di scegliere di iniziare una conversazione con uno spagnolo (11 per cento) , preferendo gli italiani (12,7 per cento), gli inglesi (12,2 per cento) e i francesi (11,4 per cento) rispetto alle loro controparti mediterranee.

Incontrare nuove persone, fare nuove amicizie

Noi di Sapsbus crediamo che viaggiare sia uno dei modi migliori per conoscere meglio il mondo che ci circonda e per rompere gli stereotipi culturali. Se siete così inclini, vi incoraggiamo a intraprendere una conversazione la prossima volta che viaggiate – potreste essere felicemente sorpresi dalla conversazione.

Per prenotare facilmente i biglietti dell’autobus a Rio de Janeiro, provate oggi stesso Sapsbus.

METODOLOGIA

Sapsbus ha intervistato 1000 residenti di Rio de Janeiro utilizzando Google Consumer Surveys e ha posto loro una sola domanda: “Con chi preferiresti iniziare una conversazione sull’autobus”. A loro è stata quindi offerta una lista di risposte a scelta multipla, sia per i paesi dell’America Latina che per un mix di paesi nordamericani ed europei.

USO FAIR

Sentitevi liberi di condividere questa grafica come desiderate – basta fornire un link a questa pagina quando lo fate il vostro pubblico a leggere di più su questo studio.

Lascia un commento