Sopravvissuto, stile Pontiac

HPP ha strisciato dappertutto su una Ram Air II GTO originale del ’68 convertibile per indicare la parte II: la carrozzeria e gli interni

Vedi tutte le 21 fotoTomas A. DeMaurowriterQuint StireswriterMay 17, 2004

Se leggete la prima parte di questa storia nel numero di luglio ’04, allora sapete già che HPP sta esaminando una rarissima convertibile GTO del ’68, sopravvissuta a 52.500 miglia, che era equipaggiata in fabbrica con un motore 400 Ram Air II. Sapete già anche che questa particolare cabriolet Ram Air II GTO è stata stranamente opzionata con il motore a 366 cavalli, con una porta rotonda, un rapporto ravvicinato a quattro marce, un posteriore obbligatorio di 4,33 e uno sterzo manuale per andare veloce. Tuttavia, ha anche un mucchio di opzioni di lusso e di stile che non si trovano normalmente su una vettura da corsa, come lo stereo AM/FM, alzacristalli elettrici, antenna elettrica, sgancio remoto del ponte, volante in legno, interruttore di accensione illuminato, lampada sotto il cofano, lampada per il bagagliaio, console, cinture di sicurezza personalizzate, specchietto retrovisore, protezioni per il bordo delle portiere, fari nascosti, luci di curva, terminali di scarico e copertura per la ruota di scorta.

Sapete anche che Robert S. Bugbee, Jr., proprietario della Alpine Restoration a Lake Placid, New York, ha trovato la GTO nel garage di un amico e l’ha comprata prima che si rendesse conto di quanto fosse rara e che HPP vuole mostrarvi quanta più roba fresca possibile rimasta su questa Pontiac, da qui la storia in due parti.

Articolo molto interessante
Mopar Car Car Interior Woodgrain Restoration - Diventare legnoso

Perché vi diciamo tutto questo se lo sapete già dall’ultimo numero? Perché, che ci crediate o no, non tutti hanno avuto l’ultimo numero. Alcuni potrebbero averlo perso in edicola, averlo fatto rubare da un vicino di casa dalla cassetta della posta, o forse stanno scoprendo la rivista per la prima volta. Pertanto, parte dello scopo dell’introduzione della Parte II è quello di rivedere alcune delle cose che sono successe nella Parte I, in modo che i nuovi lettori non si sentano persi quando leggono la Parte II. Semplice, no?

Passiamo ora alle foto e alle didascalie. Per chi si è appena unito a noi, la parte I ha riguardato il motore e il suo compartimento, quindi dovrete ordinare l’ultima edizione se volete vederle; ora è il momento che la carrozzeria e gli interni concludano la nostra storia. Buon divertimento.

Vedi tutte le 21 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20045408pon-26s-1968-Pontiac-GTO-Rear-Passenger-Side-View.jpg

Lascia un commento