Stock Report – Un momento di perdita

Bobfoolery

Vedi tutte le 1 fotoBob MyerswriterMay 1, 2003

Benvenuti in Bobfoolery, un momento in cui la colonna Stock Report è più perdente della Borsa.

La maggior parte dei lettori non sa o non si preoccupa del fatto che Bobfoolery è un tentativo annuale di prevedere il campione di NASCAR Winston Cup e il 19enne che lo segue nella classifica a punti. Infatti, il nostro programma di videoscrittura sottolinea “Bobfoolery” in rosso, indicando che non è nemmeno una vera parola.

Prima della follia e con la faccia seria, lasciamo cadere la bandiera a scacchi sul 2002 con i superlativi. Tali onorificenze, anche se tardive, non sono autentiche senza il timbro ufficiale di approvazione di Bobfoolery.

Autista dell’anno (Winston Cup e Nazionale): Campione Tony Stewart. Non ci sono dubbi sulla sua capacità di guidare un’auto da corsa, e non siamo nel panel degli sport motoristici che ha scelto CART’s Christiano da Matta come Pilota Nazionale dell’Anno.

Capo equipaggio: Greg Zipadelli. Ha mantenuto la sua squadra concentrata e motivata in mezzo a distrazioni e disordini.

Squadra: Il Joe Gibbs Racing/ Home Depot No. 20 Pontiac. Quando il gioco si fa duro, il gioco si fa duro.

Proprietario dell’auto: Jack Roush. Con il dovuto rispetto a Joe Gibbs, le quattro squadre di Roush hanno registrato 10 vittorie, e tre di queste squadre si sono classificate al secondo, terzo e ottavo posto per punti.

Costruttore di motori: Mark Cronquist di Joe Gibbs Racing, per la seconda volta in tre anni.

Produttore: La Ford Motor Co. ha vinto il suo terzo trofeo di fabbrica in 4 anni con 14 vittorie (contro le 10 della Chevrolet) e ha avuto 7 piloti nella Top 10 a punti.

La storia dell’anno: L’incidente aereo di Jack Roush e il salvataggio salvavita dell’ex-marine Larry Hicks. Secondo classificato: la stagione di Stewart su e giù, dentro e fuori dalla pista.

Persona dell’anno: Kyle Petty, il cui sogno di Victory Junction per i bambini malati cronici è vicino alla realtà.

Ufficiale della NASCAR: Jim Hunter. Il direttore delle comunicazioni ha contribuito a colmare il divario tra NASCAR e la stampa.

Gara: Food City 500, Bristol. Kurt Busch si è scontrato con Jimmy Spencer per la sua prima vittoria in Winston Cup.

Articolo molto interessante
Copertura in diretta da Popular Hot Rodding Magazines 2013 Muscle Car of the Year

Traccia: Indianapolis Motor Speedway per il suo muro “morbido” SAFER barriera assorbente di energia, introdotto per le auto di scorta al Brickyard 400.

Miglior ritorno: Kurt Busch. Il pilota della Ford Roush n. 97 è passato dal 27° posto a punti nel 2001 al 3°, vincendo tre delle ultime cinque gare.

Miglior nuovo arrivato (cravatta): Ryan Newman e Jimmie Johnson. Newman si è guadagnato gli onori di top rookie sulla forza di 14 piazzamenti nella Top-5, ma Johnson ha vinto tre gare, stabilendo il record per la maggior parte delle gare vinte da un rookie, ed è stato quinto per punti, una tacca sopra Newman.

Scioccante: L’incredibile vittoria di Jamie McMurray a Charlotte nella sua seconda partenza di Winston Cup.

Momento drammatico: I compagni di squadra Dale Earnhardt Jr. e Steve Park si allontanano a braccetto dallo schianto delle loro auto a Pocono.

Momento toccante: La prima emozionante vittoria della Winston Cup di Johnny Benson, a Rockingham, alla sua 226esima partenza.

Momenti magici: Anche Johnson, Newman e McMurray hanno vinto per la prima volta.

Stranezza: Lo sterzo si è bloccato sulla Ford di Mark Martin e ha raccolto la Chevrolet di Johnson nel giro di parata a Talladega. Secondo classificato: Sterling Marlin non ha “riparato” la sua auto in condizioni di bandiera rossa alla Daytona 500.

In Memoriam: Buck Baker, Charlie Harville, Dan Lohwasser II.

Citazioni: “Ho praticamente distrutto questa squadra a metà stagione, da solo, e Zippy è stato il collante che ha tenuto tutti uniti. Zippy è stato l’amico che mi ha rimesso in carreggiata e che mi ha permesso di fare quello che abbiamo fatto per il resto dell’anno. “-Tony Stewart a capo dell’equipaggio Greg Zipadelli.

“Nessuno è stato in grado di far funzionare così bene molte auto. “- Il proprietario della vettura campione Joe Gibbs si è complimentato con Jack Roush per il grande anno della sua squadra.

“Ho fatto un salto da Larry Hicks. … Come può essere … ?”-Jack Roush, sul suo incidente aereo.

“Porca vacca” – Jamie McMurray a Charlotte dopo la sua prima vittoria in Winston Cup.

Articolo molto interessante
Il grande incontro dei 3 scambi

“Ho delle belle parole per lui che non posso dire. “-Ward Burton dopo che la sua auto è stata colpita da un kayo in una collisione con Dale Earnhardt Jr. a Bristol.

Bobfoolery si riferisce, Ward, ma non è quello che vogliamo dire noi, è quello che gli altri vogliono dire di noi. Noi perseveriamo, però, andando avanti in una fitta nebbia.

Nessuno salva queste previsioni di anno in anno, ad eccezione di alcuni veterinari che hanno bisogno di fodere per le gabbie per animali. Così, Bobfoolery 2002 è stato ristampato insieme alla classifica ufficiale della Winston Cup, per derisione, non per confronto.

BOBFOOLERY 2002DriverCarWins*1. Jeff GordonChevy52. Jeff BurtonFord33. Tony StewartPontiac34. Ricky RuddFord25. Sterling MarlinDodge26. Bobby LabontePontiac27. Dale JarrettFord38. Kevin HarvickChevy29. Dale Earnhardt Jr. Chevy210. Rusty WallaceFord111. Ward BurtonDodge212. Mark MartinFord113. Jeremy MayfieldDodge114. Johnny BensonPontiac115. Matt KensethFord116. Bill ElliottFord117. Jimmy SpencerDodge118. Ricky CravenFord119. Joe NemechekFord020. Bobby HamiltonChevy1Mostra tutto

*Piloti al di fuori della Top 20 hanno scelto di vincere due gare.

UFFICIALE 2002 STANDINGSDriverPointsWins1. T. Stewart4.80032. M. Martin4.76213. K. Busch4.64144. J. Gordon4.60735. J. Johnson4.60036. R. Newman4.59317. R. Wallace4,57408. M. Kenseth4,43259. D. Jarrett 4.415210. R. Rudd4.323111. D. Earnhardt Jr. 4.270212. J. Burton4.259013. B. Elliott4.158214. M. Waltrip3.985115. R. Craven3,888016. B. Labonte3,810117. J. Green3.704018. S. Marlin3,703219. D. Blaney3,670020. R. Gordon3,6320Mostra tutto

Quello che è chiaro è che non c’è praticamente nessun confronto. Jeff Gordon non ha vinto il campionato. Bobfoolery ha scelto solo 2 dei Top 5 (Gordon e Stewart), 5 dei Top 10 e 13 dei Top 20 nell’ordine corretto. Abbiamo sottovalutato male Mark Martin e Matt Kenseth e sopravvalutato grossolanamente Jeff Burton, Bobby Labonte e Kevin Harvick, che sono arrivati 21esimi, tra gli altri che non sono nemmeno arrivati nella Top 20 finale. I ragazzi ci hanno fatto il culo, tre ventenni nella Top 6.

Tredici delle 19 scelte di Bobfoolery per vincere una gara sono state fatte, ma solo quattro numeri sono corretti. Quattro piloti non scelti per vincere una gara o scelti nella top 20 di Bobfoolery hanno ottenuto un totale di 9 vittorie. Dato il nostro terribile record, potreste anche controllare i nostri calcoli.

Articolo molto interessante
1932 Ford Roadster - Ispirazione infantile

Soprattutto perché l’editore Larry Jewett dice che questa missiva sbagliata non vale molto più spazio, attiviamo il nostro sistema brevettato per fare le previsioni di quest’anno: una sfera di cristallo piena di olio motore usato, il lancio di un vecchio penny (FLOP), la telefonata a Madam Swami, e i nomi disegnati da un cappello.

Bobfoolery sceglie Jeff Gordon e la Chevy n. 24 Dupont Chevy per tornare sul trono della Winston Cup nel 2003 per la quinta volta. Mentre tutti i piloti tranne tre avrebbero scambiato stagioni con Gordon, Bobfoolery crede di essere stato distratto dal suo divorzio, anche se dubitiamo che si tratti di solitudine. Quest’anno tornerà a concentrarsi e a formarsi. Ehi, potrebbe aver bisogno di soldi. La parte più difficile sarà superare la sfortuna dei Bobfoolery.

Senza dubbio, la Winston Cup ha un volto nuovo. I giovani cannonieri, come indica la classifica del 2003, saranno di nuovo forti contendenti, e il campione dovrà batterne uno o due. Ma non crediamo che Busch, Newman, Johnson, Kenseth o Earnhardt Jr. abbiano ancora stabilito la consistenza necessaria per vincere un titolo. Stewart potrebbe ripetere, ma radunare una squadra al massimo livello per due anni consecutivi è estremamente difficile. Mark Martin, Sterling Marlin e Jeff Burton dovrebbero tornare a caccia.

Chi viene escluso dalla top 20 di Bobfoolery può tirare un sospiro di sollievo. La nostra reputazione ci dice che supereranno il limite.

BOBFOOLERY 2003DriverCarWins*1. J. GordonChevy52. K. BuschFord33. T. StewartChevy34. R. NewmanDodge25. J. JohnsonChevy26. M. MartinFord27. S. MarlinDodge28. J. BurtonFord29. R. WallaceDodge110. D. Earnhardt Jr. Chevy211. D. JarrettFord212. B. LabonteChevy213. M. KensethFord214. R. RuddFord115. K. HarvickChevy116. B. ElliottDodge117. M. WaltripChevy118. J. GreenChevy019. R. CravenPontiac020. J. McMurrayDodge0Show All

* Due vittorie fuori dalla Top 20.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2003\05\0305-CTRP-01-ps-STOCK.jpg

Lascia un commento