Tecnica di pittura a fuoco – Dave Perewitz posa il fuoco

Vedi tutti i 28 fotoswpengineWordsFeb 28, 2011

Essendo considerato oggi uno dei migliori costruttori di motociclette custom al mondo, non sorprende che Dave Perewitz abbia avuto qualche asso nella manica quando è arrivato il momento di occuparsi della carrozzeria e della verniciatura della sua hot rod Factory Five ’33. Mentre il lato meccanico dell’officina si allontanava dal telaio, lui era impegnato nel reparto verniciatura con Big Ron e Jay Crone che preparavano la carrozzeria per un rivestimento con un tocco di atmosfera slick. Attingendo da oltre 35 anni di esperienza nella verniciatura personalizzata, e ben noto per i suoi drammatici lavori sulle fiamme, Perewitz ha preso alcune importanti decisioni dopo aver studiato le linee della vettura per determinare con quale colore di base correre, nonché il concetto per le fiamme.

Dal momento che il suo negozio lavora esclusivamente con la PPG per tutte le loro esigenze di verniciatura, si è concentrato a partire dal sistema di verniciatura ad acqua più all’avanguardia della PPG per coprire la carrozzeria con il colore. Al pittore stagionato Crone è stata consegnata la pistola a spruzzo una volta che è stata creata una miscela personalizzata di Creamsicle color perla, basata sulla linea di vernici Envirobase di PPG che combina T400 White con T427 Yellow, e T4000 Crystal Silver, quanto basta per far brillare la miscela. Una volta steso il colore, Crone ha seguito con qualche bella mano uniforme di PPG Concept DCU2042 trasparente e quando tutto era asciutto, ha levigato la carrozzeria alla perfezione con carta grana 500 per prepararla alla fase successiva. Perewitz ci ha ricordato che la parte di preparazione del processo di verniciatura è la parte più importante di tutte per ottenere i migliori risultati possibili una volta completato il lavoro. L’auto aveva bisogno di un set tradizionale di fiamme create che legasse nel suo sorprendente colore moderno della carrozzeria con un cenno al passato caldo.

Articolo molto interessante
Fabbricare i carrellini interni - Mini vaschette facili e veloci

Perewitz ha iniziato ad usare il nastro da 1/8″ per stabilire il centro dell’auto e ha eseguito una linea dalla parte superiore del cofano fino alla parte anteriore del cofano. Usando questo come base, ha steso le fiamme sul lato del guidatore del cofano e poi ha iniziato a far scorrere le linee sul lato dell’auto. Quando si dispongono le fiamme, l’equilibrio è uno dei fattori più importanti in cui ogni linea gioca con l’altra e la sensazione delle fiamme inizia a mostrare una perfetta simmetria. Un vero artista sa quando è sufficiente e Perewitz ha completato la fiancata dell’auto alla fine della portiera del guidatore. Soddisfatto del layout, è stato il momento di coprire il disegno completato con carta da parati per creare un modello esatto per il lato del passeggero. Con la carta da mascheratura incollata, ha proceduto con una matita n. 2 e ha evidenziato le fiamme usando il lato della punta della matita per creare la copia. Una volta completata, si è rivolto a Keith Hanson della Hanson Custom Design di Stoughton, Massachusetts, per completare la configurazione utilizzando una macchina elettropunzonatrice. Il processo dell’Electro Pounce è di per sé molto unico in quanto permette all’utente di prendere un modello e creare un’immagine a specchio usando la sua matita elettronica per creare fori puliti e nitidi di varie dimensioni attraverso la carta semplicemente regolando il quadrante del voltaggio.

Mentre il modello era in attesa di essere replicato, Perewitz ha continuato il lavoro sul disegno della fiamma incollata al corpo utilizzando un coltello X-Acto per tagliare e rimuovere con cura tutti gli incroci di fiamma. Da lì, è andato avanti mascherando tutte le fiamme con nastro adesivo da 3/4″ e poi ha coperto completamente il resto del lato del guidatore con carta da mascheramento. Una volta che il modello è stato restituito da Hanson, ha stabilito l’esatta posizione del disegno sul lato del passeggero della vettura e lo ha fissato in posizione con nastro da 3/4″. Per trasferire il disegno, ha usato una scatola da imballaggio riempita di talco e ha delicatamente imbottito la superficie del disegno per trasferire il disegno sul lato della carrozzeria e del cofano. Rimuovendo con attenzione il disegno dal corpo, è stata stabilita l’esatta replica del disegno della fiamma e si è aspettato che il nastro da 1/8″ venisse posato sopra di esso. Una volta completato, è stato mascherato l’equilibrio tra il disegno e il corpo in preparazione della vernice da applicare.

Articolo molto interessante
Come aggiungere un autocarro LMC Rolled Rear Pan

Necessitando di pulire a fondo il corpo e di rimuovere ogni potenziale contaminante, Perewitz lo ha ripulito con il pulitore per superfici PPG DX394. Per avviare il processo di verniciatura, ha caricato la sua pistola a spruzzo DeVilbiss CVi con PPG Deltron White e ha steso una bella mano uniforme sulla superficie per fungere da base. Una volta asciutto, ha soffiato il corpo pulito e ha seguito con un rivestimento uniforme di PPG Deltron Indy Yellow per arricchire la base per le fiamme da cui far salire le fiamme. Dopo che la superficie si è asciugata, ha seguito pulendo con un panno per rimuovere la polvere che può essersi depositata. Quando si inizia la parte di transizione del lavoro, è importante (ma non sempre necessario) creare le proprie dissolvenze da chiaro a scuro. In questo modo le vostre dissolvenze sono senza soluzione di continuità e appariranno come se si stessero sciogliendo l’una nell’altra. Per avviare le dissolvenze e aggiungere brillantezza alle fiamme, ha usato un pennello ad aria SATA Dekor 2000 caricato con PPG Candy Orange. Ricordate quello che vi abbiamo detto sul fatto di prendervi il vostro tempo; questa è un’area che richiede molta pazienza per ottenere tutto nel modo giusto. Perewitz ha continuato una volta che la vernice si è asciugata ri-mascherando tutti gli incroci di fiamma con nastro adesivo da 2″ e tagliandoli accuratamente con un coltello X-Acto.

Articolo molto interessante
Stone Woods Cook Willy's - Re-lettering a Legend

Con la superficie pronta, è passato al suo pennello ad aria BearAir RichPen per dettagli ancora più fini, mentre si preparava a far volare le scintille dalla punta delle dita aggiungendo alle punte delle fiamme il PPG Deltron caramella arancione, rosso e viola. È fondamentale che le punte delle fiamme ricevano lo stesso flusso e lo stesso equilibrio per mostrare la continuità dell’impressione generale. Una volta soddisfatto di tutto, Crone ha steso tre strati di PPG Deltron trasparente, seguito da una levigatura a umido dell’intera superficie con grana 500 per uniformare la superficie della vernice. Hanson è poi tornato e ha seguito lavorando il suo speciale voodoo, rimuovendo le fiamme per dare loro una definizione. Crone ha poi avvolto il tutto stendendo diverse mani finali di Paramotore Deltron trasparente e levigando a umido l’intera superficie con grana 2000-grit prima di lucidarla alla sua lucentezza finale. Il lavoro alla fiamma completato possiede tutti i dettagli che ci si aspetta da Perewitz nel portare “il look” all’hot rod in grande stile.

Vedi tutte le 28 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento