Telaio Roadster Shop

Esorcismo X-Frame

Vedi tutte le 2 fotoRobert McGaffinphotographerRon CeridonowriterFeb 6, 2014

Dal momento in cui nel 1959 Chevys ha raggiunto i piani degli showroom, non c’è stato modo di confonderli per nient’altro. Tutto del loro aspetto era unico, soprattutto se visto da dietro. Abbiamo sempre avuto un debole per queste auto, e non potendo pensare a niente di più fico da guidare sull’AMSOIL/STREET RODDER Road Tour, abbiamo trovato un esemplare solido e l’abbiamo consegnato a Dean Livermore a Hot Rods by Dean per prepararlo per il Road Tour.

Mentre ammiriamo l’aspetto del nostro 1959, in questo caso la bellezza è davvero solo pelle sotto l’elegante lamiera è un telaio davvero orrendo. Il telaio a X o cruciforme è stato trovato per la prima volta sotto la Cadillac del 1957, ma anche sotto la Chevys del 1958-64. Questi telai avevano una forma a clessidra e GM si vantava del fatto che il design permetteva di abbassare l’area di seduta, che a sua volta rendeva la linea del tetto più bassa. Anche se c’era una certa verità in questa affermazione, uno degli argomenti interni meno noti per la forma a X era il rapporto costo-efficacia. Lo stesso telaio di base poteva essere utilizzato sotto una varietà di automobili, poiché semplicemente cambiando la lunghezza della sua sezione centrale si modificava facilmente l’interasse.

Da un punto di vista funzionale questi telai presentavano alcune carenze significative, non ultima la mancanza di rigidità torsionale. Mentre un telaio floscio non era un gran problema con le sospensioni gommose di cui erano dotate queste vetture, ma per accogliere i sostegni ad alte prestazioni sarebbe stata necessaria una base molto più solida. Abbiamo ottenuto l’IFS e l’IRS ad alte prestazioni che volevamo e il nuovo telaio per appenderle al Roadster Shop.

Articolo molto interessante
1953 Chevrolet Truck - Top Shelf Chevy

La base della nostra auto Road Tour è uno dei telai perimetrali Fast Track del Roadster Shop, che offrono per le Chevys del 1958-64. Ogni framerail è fabbricato da quattro pezzi separati di acciaio laminato a freddo calibro 10 tagliato a laser e saldato insieme in un’attrezzatura. I telai completati sono molto più robusti del design originale e richiedono modifiche minime del pianale per adattarsi.

Su ogni estremità del nostro nuovo telaio si trova la sospensione indipendente Fast Track del Roadster Shop. Poiché la maneggevolezza è una priorità, è stato previsto di montare molta gomma sotto la lamiera di scorta in tutti gli angoli; c’è spazio per le ruote da 10 pollici con 285 pneumatici anteriori e 12 pollici con 345 pneumatici posteriori (ci occuperemo solo dell’IRS questa volta; seguirà un’occhiata dettagliata all’IFS).

Invece di un semplice innesto su un IRS esistente, la sospensione posteriore Fast Track è stata progettata da Roadster Shop per auto di queste dimensioni e peso, integrando la larghezza del battistrada della Fast Track IFS. La sezione centrale è basata sulla venerabile Ford da 9 pollici, vengono utilizzati giunti CV per carichi pesanti, alberi cardanici, e i mandrini sono C6 Corvette.

Per gli ammortizzatori e le molle su entrambe le estremità, Roadster Shop ha collaborato con uno dei nomi più importanti nel mondo delle corse; tutti i sistemi di sospensione Fast Track e i telai completi includeranno ora Penske Racing Shocks come equipaggiamento standard. “Penske è stato a lungo il punto di riferimento per gli ammortizzatori ad alte prestazioni. Invece di usare un prodotto che si confronta con i migliori, abbiamo voluto usare il meglio nel tentativo di continuare a portare ai nostri clienti il prodotto di qualità e le prestazioni più elevate”, dice Phil Gerber, VP del Marketing del Roadster Shop.

Articolo molto interessante
Dusty Cox, Jr. 1960 Chevy Impala - Ft. Worth Turtle Wax Top 100

Il nostro telaio Roadster Shop Fast Track completato è stato spedito a Hot Rods da Dean e stanno già lavorando velocemente e furiosamente per preparare l’auto per la prossima estate. Per informazioni su come partecipare al divertimento del Road Tour, consultate le pagine della rivista STREET RODDER e di streetrodder.com.

Vedi tutte e 2 le foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2014\02\fast-track-chassis.jpg

Lascia un commento