Test rapido – Detergenti liquidi per mani

Wrenchin’ @ Random

Vedi tutte le 8 fotoBrandan GilloglyphotographerElana ScherrwriterJul 17, 2013

Non è neanche lontanamente figo come qualcosa che si potrebbe prendere con un camion a scatto, ma un buon pulitore per le mani è fondamentale in un negozio o in un garage. Sono tutti uguali? Ci siamo strofinati le mani a crudo per scoprire quale pulitore taglia meglio il grasso. Il nostro test è stato semplice: sporcarsi, prendere un cucchiaio di detergente e vedere quanta sporcizia è rimasta dopo il lavaggio. Naturalmente non c’è molta precisione in questo, perché non siamo riusciti a sporcarci le mani in modo identico ogni volta, e il lavaggio delle mani è una sorta di scienza inesatta. Ma abbiamo comunque avuto delle buone impressioni, notando l’odore, la facilità d’uso, e quanta pelle abbiamo sentito che veniva rimossa insieme allo sporco. Dato che ci sono tonnellate di marche e stili di sapone da negozio, abbiamo semplificato la cosa limitando il nostro test ai detergenti liquidi per le mani che abbiamo trovato nel nostro negozio di ricambi auto locale. Qui ci sono i risultati in modo che si può strappare tutto il giorno ed essere ancora ammessi in casa dopo.

Permatex Fast Orange Smooth

Questo è stato il più facile sulla pelle, poiché non contiene la graniglia di pomice utilizzata negli altri detergenti che abbiamo testato. La pelle morbida non vi farà molto bene, però, se è coperta di sporcizia, che la nostra era dopo l’uso di questo prodotto. A differenza di alcuni dei nostri preferiti nel test, il liscio Fast Orange non sembrava raccogliere la sporcizia tanto quanto spalmarla sulla pelle precedentemente pulita. Sicuramente non è stato un successo con una sola passata.

Vedi tutte le 8 foto

Detergente per mani Permatex con Aloe e Lanolina

Che schifo. Viscido. La lanolina non è una specie di escremento di pecora? Può fare bene alla pelle, e ha funzionato bene per rimuovere la sporcizia, ma ci ha fatto sentire le mani davvero disgustose. Parlando di mani unte, tutti gli scrub in stile scoop hanno coperchi aderenti che sono quasi impossibili da aprire con mani grasse. Spremere il contenitore renderà la rimozione del coperchio molto più facile.

Vedi tutte le 8 foto

WD-40 Lava Liquid Pump

Il sapone da bar di lava è un punto fermo del nostro lavello del negozio (e anche del lavello della cucina), ma non avevamo mai provato la versione liquida. Sembrava più denso di alcuni degli altri, e molto grintoso. Offriva un buon potere pulente, ma l’asprezza della pomice ci rendeva riluttanti a strofinare. Vista la scelta, ci siamo attenuti alla nota barretta verde.

Vedi tutte le 8 foto

Permatex Pomice arancione veloce

Questo è sempre stato un appuntamento fisso nei nostri garage di casa, quindi siamo rimasti tutti sorpresi che abbia ottenuto un punteggio piuttosto basso nel nostro test. La pompa è davvero comoda, ma il collo stretto rende difficile estrarre il prodotto una volta che la pompa smette di funzionare, cosa che tende a fare con almeno un terzo del contenitore ancora pieno. Lo scrub in sé era acquoso e non sembrava avere la stessa quantità di graniglia da taglio del grasso di alcune altre marche. Tutti noi ricordavamo Fast Orange come più denso e più efficace, quindi o si trattava di un lotto difettoso o il Permatex ha cambiato la formula.

Vedi tutte le 8 foto

Permatex Lemon Lime Grease Grabber

Nel nostro gruppo di prova è stata unanime. Grease Grabber è stato davvero all’altezza del suo nome. Il contenitore è pieno di una pasta verde gelatinosa che sembrava legarsi al grasso e all’olio delle nostre mani e li lasciava quasi scioccamente puliti, anche se rivisitati verso la fine del test, dopo molteplici lavaggi. Se abbiamo qualcosa di negativo da dire su Grease Grabber, è che l’odore è meno “limone lime” e più “pollo all’arancia”. È un po’ strano, ma ne vale la pena per mani che non sembrano quelle di un bollitore su una locomotiva a vapore.

Vedi tutte le 8 foto

GOJO Cherry Gel

Gnam! Questo è stato il chiaro vincitore nella categoria dei profumi. Siamo tutti d’accordo che se si riesce a resistere alla voglia di mangiarlo, il gel GOJO è uno scrub efficace e non così abrasivo-sentimento come alcuni degli altri detergenti per pomice. La boccetta di spremitura è però un perdente. Nel momento in cui lo prendi in mano, diventa viscido con il grasso, e lo passeresti tutto in un unico sporco lavoro.

Vedi tutte le 8 foto

Dolce e pulito

Quando abbiamo chiesto su Facebook di consigli su come pulire le mani, abbiamo ricevuto centinaia di suggerimenti, da “guanti” a “carb dip”. Sappiamo tutti che i guanti tendono a scarseggiare nel momento esatto in cui si decide di cambiare l’olio, e nonostante la sua efficacia, non consigliamo di immergere le mani in prodotti chimici cancerogeni. Ci ha incuriosito, tuttavia, il fatto che diverse persone abbiano suggerito di usare il normale sapone per i piatti e lo zucchero come sgrassante fatto in casa. Le ricette online suggerivano di fare una pasta aggiungendo sapone liquido per piatti allo zucchero granulato. Abbiamo provato e ha funzionato alla grande, anche se ci ha lasciato l’odore di un negozio di Victoria’s Secret.

Vedi tutte le 8 foto

Test bonus
Salviettine per la pulizia pesante di Grime Boss

Queste salviettine pre-umidificate non soddisfano i nostri criteri di prova, ma ne abbiamo comunque preso un pacchetto per curiosità. La confezione conteneva 30 panni monouso a due facce. Erano incredibilmente resistenti e molto abrasivi. Immaginate una salviettina per bambini con la consistenza della carta vetrata. Di certo non si potrebbe sostituire un vero e proprio lavaggio a mano con questi piccoli panni, ma hanno funzionato bene per togliere le ultime sbavature dalle nostre nocche. Sarebbero un’ottima aggiunta a una cassetta degli attrezzi per le emergenze.

Vedi tutte le 8 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento