Teste Hemi a portale CNC a modello tardivo – Datemi un po’ di flusso

Migliorate il flusso delle vostre teste 5.7 Hemi con il porting CNC

Vedi tutte e 1 le fotoDave YoungwriterJun 12, 2012

È difficile discutere con i progressi tecnologici che rendono i nuovi prodotti Chrysler, come il Challenger e il caricabatterie, divertenti da guidare. Il motore Hemi, ultimo modello di Chrysler, è un esempio lampante di questi progressi tecnologici, con molte caratteristiche che i vecchi motori Mopar non offrivano. Dalla fabbrica i motori Hemi da 5,7, 6,1 e ora 6,4 litri sono dotati di un albero a camme a rulli, di componenti leggeri per il treno valvole e di un sofisticato sistema di lubrificazione per ridurre il vento del carter. E come la prima e la seconda generazione di Hemis, i nuovi Hemis beneficiano di un impressionante flusso della testa del cilindro direttamente dalla fabbrica.

Qui alla Mopar Muscle, abbiamo sempre saputo che i motori Hemi di ultimo modello sarebbero stati un successo, in quanto rendono molto facilmente la potenza e la coppia dei grandi blocchi, pur rimanendo molto economici e funzionando alla grande con il gas della pompa. Anche l’aftermarket ha abbracciato il nuovo Hemi, ed è ora più facile che mai ottenere più potenza dal motore del vostro nuovo Challenger, Charger, Magnum o 300. L’installazione di una Hemi di terza generazione in un vecchio Mopar non è mai stata così facile, né con parti come l’aspirazione Mod-Man di Indy, i sistemi di accensione MSD o FAST, le vaschette dell’olio di Milodon e le testate di TTI. Grazie a questo supporto aftermarket stiamo vedendo sempre più Hemi di ultima generazione, modificati non solo nelle auto a piattaforma LX, ma anche nelle vecchie Mopar show car e nelle auto da corsa.

I motori 5.7 sono i più comuni della versione tardo-modello, e poiché sono stati installati in quasi tutti i Mopar tardo-modello dotati di V-8, compresi i camion, stanno diventando sempre più abbondanti e poco costosi da acquistare. Gli Hemis 6.1 e 6.4 offrono ovviamente una maggiore cilindrata, e le loro teste cilindri fluiscono meglio dalla fabbrica rispetto alle 5.7. Purtroppo sono anche più costose e difficili da trovare a causa della limitata disponibilità. Riconoscendo il potenziale prestazionale della testa 5.7 Hemi, Indy Cylinder Head ha sviluppato un programma CNC per il collegamento di queste teste, con il risultato di ottenere numeri di flusso impressionanti.

Il flusso della testa del cilindro è un fattore importante in qualsiasi motore a combustione interna, e la nuova Hemi non fa eccezione. Grazie al collegamento a CNC della testa 5,7 e all’esecuzione di un lavoro con valvole multiangolo, Indy ha migliorato il flusso di aspirazione di queste teste di oltre 50 cfm in tutta la gamma di alzate delle valvole da .500 a .700 pollici in cui si raggiungono i picchi di potenza, con miglioramenti significativi del flusso anche alle alzate più basse. Sul lato dello scarico, il flusso è stato aumentato di 40 cfm da .500 a .700, con notevoli aumenti di flusso anche a sollevamenti inferiori.

Siamo stati invitati nel negozio di Indy per effettuare il test al banco prova di una 6.1 Hemi con un set di testine porta-cilindro 5.7 Hemi a controllo numerico. Si è trattato di una sessione di dyno molto interessante, che ha dimostrato la potenza che una Hemi di terza generazione potrebbe produrre pur rimanendo quasi a magazzino. Il sito web di Indy pubblicizza questa stessa 6.1 Hemi con un albero a camme SRT-8 di fabbrica, sormontato da teste a portale CNC a 435 cavalli vapore e 410 libbre/piede di coppia. Dovrete andare sul sito web per vedere quanta potenza ha effettivamente prodotto questo motore, ma ci limiteremo a dire che ha superato facilmente il rating pubblicizzato.

Mentre eravamo alla Indy Cylinder Head abbiamo anche avuto modo di controllare da vicino un set di fusioni 5,7 a controllo numerico, e siamo rimasti impressionati dalla qualità del lavoro di porta sulle teste. L’eccezionale ingegneria della Chrysler, combinata con il moderno lavoro della macchina computerizzata di Indy, ha reso più economica che mai la costruzione di un potente motore Hemi di ultimo modello. Indy vende il motore 6.1 che abbiamo testato con le teste non portate per meno di 7.000 dollari, e il porting CNC è solo un aggiornamento di 600 dollari. Con numeri di potenza e di coppia ben superiori a 400, sarebbe difficile costruire un Mopar big-block o anche small-block con numeri di potenza simili per il costo.

Date un’occhiata ai numeri di flusso e di banco qui sotto e sarete d’accordo, il nuovo motore Hemi è potente per le sue dimensioni, e la sua leggerezza e le sue qualità di minimo liscio lo rendono un motore a traversina ideale per un modello tardivo o un classico Mopar. Il 6.1 di base di Indy è classificato prudenzialmente a 400 cavalli e 375 libbre/piede di coppia, ma aggiungete il porting CNC di Indy alle teste di cilindro 5.7 Hemi e la terza generazione di Hemi prende davvero vita, superando di gran lunga la potenza dichiarata di 435 cavalli. Assicuratevi di controllare il nostro sito web, moparmusclemagazine.com, per vedere i video di questo motore che fa trazione sul banco prova di Indy.

Indy Cylinder Head 5.7 Hemi Head flow prima e dopo il Porting CNC:

Porta di aspirazione

Sollevare CFM prima CFM dopo il porting .1006370.200140148.300208230.400249270.450261291.500269303.550269315.600271322.650272325.70027332727Mostra tutto

Porta di scarico

Sollevare CFM prima CFM dopo il porting .1006063.200126130.300161163.400175195.450176203.500178210.550178214.600179218.650179220.700180221Mostra tutto

9b Durante i test abbiamo visto questo motore battere facilmente queste affermazioni. Di quanto chiedete? I grafici dyno non mentono”. />

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20126mopp-1208-01-hemi-heads-give-me-some-flow-.jpg

Lascia un commento