Torna all’originale – Restauro del veicolo

Ripristino per la certificazione OE Gold Certification

Vedi tutte le 7 fotoScott RosswriterMopar Muscle ArchivesphotographerMike ManciniphotographerFeb 15, 2012

Per vincere la certificazione OE Gold Certification ai Mopar Nationals, un’auto restaurata deve essere esattamente come era stata costruita ai tempi. Questo non significa restaurare tutto alla perfezione. “Bisogna costruire e restaurare un’auto esattamente come è uscita dalla catena di montaggio”, dice Mike Mancini di American Muscle Car Restorations, Inc. a North Kingstown, Rhode Island. “Bisogna usare tutte le parti della catena di montaggio, o parti identiche di N.O.S.”.

Dopo più di quattro decenni, la fornitura di nuovi pezzi originali non sta diventando più grande. “Le parti corrette stanno diventando davvero difficili da trovare, se le parti sono state sostituite sull’auto, o se sono in condizioni troppo pessime per essere ripristinate”, aggiunge Mike.

Le condizioni di pre-risanamento sono importanti? Mike dice che, realisticamente, non conta. “Tuttavia, sicuramente ti renderà la vita molto più facile se stai cercando di fare un’auto OE di alto livello”, dice. “Se hai qualcosa che è relativamente conservato e intatto, quell’auto presenterà degli indizi come le marcature di ispezione e il modo in cui le cose sono state assemblate”. E aggiunge: “Più un’auto è indisturbata all’inizio, migliore è il prodotto finale che ne uscirà”.

Se si riesce a trovare la documentazione di quando è stato costruito, e cosa è successo quando è stato costruito, tanto meglio. Ciò significa che l’etichetta originale del parafango, i fogli di trasmissione, l’adesivo del finestrino, più gli articoli del rivenditore originale di vendita come un modulo d’ordine, la fattura di vendita, il libretto di garanzia e il Certicard aiutano a documentare l’auto prima di iniziare.

Fare i compiti prima ancora di iniziare il progetto vi ripagherà. Questo perché i giudici che passano sulla vostra auto avranno fatto i loro prima che la vostra corsa arrivi nella tenda dei giudici. “Faccio un foglio di sinossi per queste auto”, dice Keith Rohm, il giudice capo della giuria del Nats’ OE Certification. “Prendo la data di produzione e la data di introduzione, e do a tutto il resto una ‘finestra’, perché alcuni pezzi usati per costruirla potrebbero essere stati seduti in un cestino, o sullo scaffale, per un periodo di tempo molto breve”.

Le parti e le tecniche di montaggio vengono esaminate dai giudici, che in molti casi erano presenti al momento della costruzione di queste vetture. “Sono in pensione fuori dall’UAW”, dice Keith, “il che mi dà molto accesso ai pensionati di diversi stabilimenti. Questo aiuta, perché ci sono delle variazioni nell’assemblaggio delle auto da uno stabilimento all’altro”. Nel caso della Duster del ’70 vista qui, è stata costruita presso lo stabilimento di assemblaggio di Mopar a Los Angeles, uno dei quattro che hanno realizzato la Duster quell’anno (insieme a Newark, Delaware, St. Louis e Hamtramck).

Articolo molto interessante
1975 Dodge Dart Dart Restauro sportivo

I Mopar muscolari hanno alcune caratteristiche costruttive uniche, come osserva Keith. “Quelli erano piu’ a lotti. Auto come le A12 del ’69-12, le A12 hanno una finestra più ampia di accettabilità del datario, perché le A12, sono state costruite in un paio di sabati. E’ stato allora che i ragazzi sono arrivati e hanno aggiornato la base B-Bodies ai 440 Six Barrel e Six Pack”. Articoli hardware speciali come i loro collettori di aspirazione in alluminio (provenienti da Edelbrock) avevano tempi più lunghi dalla fabbricazione all’installazione. La produzione finale avrebbe potuto essere molto più tardi, perché hanno scelto le auto, le hanno messe da parte e poi le hanno finite una settimana o un mese dopo”, dice Keith.

“Devi avere la vernice giusta”, dice Mike. “Puoi usare lo smalto acrilico originale, o alcune vernici moderne, ma devi farla sembrare come quella originale”. Questo richiede un po’ di lavoro in luoghi in cui le vernici e le pistole a spruzzo della vecchia scuola sono state messe fuori legge da rigide leggi sui composti organici volatili. Ma questo non significa che sia impossibile ottenere una superficie originale con vernici e spruzzatori nuovi. “Con pressioni diverse, e il modo in cui si spruzza, è possibile ottenere la ‘buccia d’arancia’ della fabbrica”, dice Mike.

Le procedure di verniciatura devono corrispondere ai processi eseguiti dall’impianto di assemblaggio. “Alcune persone non riescono a capire questo concetto e dipingeranno i pannelli della carrozzeria mentre sono fuori dall’auto”, dice Mike. “Sembrerà tutto a posto, ma se lo si guarda dal punto di vista della procedura, mancheranno molte cose”. Questo può includere lacune nei pannelli non uniformi, sovraspruzzatura e dettagli unici per le auto di normale produzione costruite in stabilimenti con una velocità finale di 50-60 auto all’ora (o più veloce). I giudici si renderanno conto subito di quanto i restauri siano carenti di queste procedure OEM. Keith ha indicato le texture della superficie sui pannelli della carrozzeria della Duster e sotto il cofano. “Se si guarda nel vano motore, la vernice è opaca, il che è corretto”, dice Keith. “Non sono mai state così lucide nel vano motore perché non si preoccupavano del vano motore. Si preoccupavano di rendere l’auto bella e presentabile”.

Una volta che il restauro è presentabile, i giudici possono impiegare fino a quattro ore per guardare la vostra auto. Una volta terminato il restauro, faranno un conteggio dei punteggi e produrranno un punteggio finale che è una percentuale di quanto la vostra auto sia vicina all’originale. Si ottiene un totale di punti, e la percentuale di questi punti determina i premi Oro, Argento e Bronzo”, dice Keith.

Articolo molto interessante
1970 Dodge Super Bee Restoration Parte 4 - Twist And Shake No More

In conclusione: Se si vuole costruire un’auto che possa resistere al più attento scrutinio dei giudici e che venga via con uno qualsiasi dei premi OE di giudizio ai Mopar Nationals (soprattutto Gold), c’è solo un modo per ripristinarla.

Vedi tutte le 7 foto

Domande frequenti

Risposto da OE Certification Chief Judge Keith Rohm

Quanto deve essere originale l’auto?

Il più originale possibile. Cinghie, tubi flessibili, morsetti, filtri, lampadine, pneumatici, ecc., ci si aspetta che siano tutti originali. Ovviamente, in alcuni casi, la parte originale è difficile o quasi impossibile da trovare. Più si riesce ad avvicinare il pezzo all’originale, meno punti si perdono. Esempio: pneumatici. Nessuna deduzione di punti per la marca/modello/modello/formato originale. Man mano che ci si allontana da questo, le deduzioni di punti aumentano (cioè non la marca originale, qualche punto in meno, non la misura originale è più punti in meno, costruzione diversa – cambiata in radiali da sbieco cinturato, ecc, ancora più punti in meno). Applicare questo tipo di deduzione a tutti gli altri componenti soggetti ad usura.

Deducete punti per un motore o un cambio non numerico?

Sì, ma la sottrazione di punti non necessariamente farà uscire la macchina dall’Oro in corsa.

Il veicolo deve corrispondere al tag del codice della carrozzeria?

Sì, i punti saranno detratti per le cancellazioni o le aggiunte, così come le modifiche.

Verificate la presenza di parti con codice data?

Sì.

Come gestite il ripristino eccessivo dei componenti?

I punti sono leggermente detratti per finiture troppo lucide o non corrette, o per marcature non corrette.

Quali documenti devo portare o avere con me per il processo di giudizio?

Non ne hai bisogno, ma di sicuro aiuta, e può compensare le perdite di punti in altre aree per aiutare a raggiungere l’oro.

Quali sorprese dovrei conoscere?

Tutto deve funzionare! Luci dei freni, indicatori di direzione, clacson, tergicristalli, lampeggiatori d’emergenza, accendisigari, lampada del freno d’emergenza, tutti gli indicatori di direzione, orologio, ecc.

Guardate nella parte inferiore del veicolo e all’interno del bagagliaio?

Sì, esaminiamo ogni aspetto del veicolo.

E le opzioni installate dai dealer?

Se il vostro veicolo è arrivato con qualcosa fuori dall’ordinario, dovreste avere la documentazione per provarlo. Queste auto hanno 35-45 anni, e ci sono state ampie possibilità per le persone di aggiungere o sottrarre oggetti dal veicolo. Dire che è venuto in questo modo dal concessionario deve essere dimostrato, ovviamente, dipende dall’opzione o la cancellazione, ma la prova è il miglior standard da seguire e non perdere punti.

Articolo molto interessante
1969 Dodge Charger Project 50 - Pannelli posteriori

E la polvere o lo sporco?

Ovviamente non detrarremo punti per un po’ di polvere, in quanto l’ambiente in pista non è cristallino, ma ci aspettiamo che in questo tipo di competizione tu abbia speso il tempo e lo sforzo per pulire il tuo veicolo all’ennesima potenza. La polvere che potrebbe cadere sul veicolo mentre è fuori ad essere giudicata non verrà detratta, ma non ci aspettiamo alcun segno di accumulo di olio sui lati delle parti.

Quanto tempo ci vuole perché la mia auto venga giudicata?

Ci vogliono circa quattro ore, o più, per giudicare un veicolo nel processo di certificazione OE.

Cosa mi aiuterà a giudicare la mia auto?

Inviare in copia tutta la documentazione con l’iscrizione. Ricerchiamo il vostro veicolo molto prima che metta piede sul campo di gara. Il personale addetto alla valutazione saprà esattamente come dovrebbe essere il veicolo, e di cui sarà equipaggiato, prima ancora di vederlo per la prima volta. Questo è un requisito richiesto per qualsiasi voce OE.

Quali sono i requisiti per l’oro, l’argento o il bronzo?

L’oro richiede che l’auto raggiunga il 95% dei punti possibili, 90 per l’argento e 85 per il bronzo. Un punteggio inferiore all’85% del totale dei punti non farà guadagnare un certificato. Attualmente ci sono 2.250 punti possibili da assegnare, quindi ci vorrebbero 2137,5 punti per vincere l’Oro.

Come si entra?

Compilare, e poi inviare un modulo di iscrizione dal sito web Mopar Nationals.c’è di solito un anno o più di attesa, a meno che non ci sia una cancellazione. A causa della durata e della quantità di ricerca che richiede i veicoli, solo fino a cinque veicoli possono essere giudicati in un singolo anno. L’auto ha le migliori possibilità di vincere l’oro più si avvicina ad essere restaurata di recente, ma abbiamo avuto veicoli che hanno fatto restauri anni fa che hanno ottenuto l’oro.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento