Tubi da corsa ultra leggeri della XRP

Le linee idrauliche presentano l’opportunità di radersi un po’ di peso

Vedi tutte le 11 fotoJeff HuneycuttwriterJan 1, 2003

Anche se si corre in una classe con limiti di peso minimi, il peso dei singoli componenti è sempre critico. Più libbre riesci a raderti la macchina, più piombo avrai a disposizione per muoverti in macchina come strumento di messa a punto. Un’area in cui spesso si perde l’opportunità di radersi un po’ di peso è rappresentata dalle varie linee idrauliche che corrono in tutta l’auto. Può non sembrare molto a prima vista, ma quando si aggiunge tutto questo, ci sono più di 40 metri di tubi che corrono attraverso la tipica auto di serie con un sistema di oliatura a carter secco. Tubi del carburante, tubi dell’olio, tubi del refrigerante, servosterzo, la lista continua.

La luce è giusta

Ecco perché diverse aziende hanno sviluppato tubi leggeri per le corse. XRP (Xtreme Racing Products) chiama i tubi leggeri la linea HS-79. Si tratta di un tubo in Teflon a canna liscia che non solo è leggero, ma è anche resistente al fuoco e presenta un diametro interno (id) extra grande rispetto ai tubi standard intrecciati in acciaio per un maggiore flusso di fluidi. Inoltre, per una maggiore resistenza all’abrasione e al fuoco, i tubi possono essere acquistati con un rivestimento protettivo, noto come Hypalon.

Il più grande svantaggio di questa roba? Il suo costo è il doppio di quello di una normale treccia d’acciaio. Ma rappresenta anche un notevole risparmio di peso, anche se la quantità esatta varia a seconda delle dimensioni del tubo, il risparmio di peso si aggira in media intorno al 50%. Sta a voi decidere dove questo si inserisce nella vostra lista delle priorità.

Articolo molto interessante
Installazione di un piccolo blocco o di un motore LS - Pit Stop

HS-79 ha una parete sottile ma è ancora resistente al collasso grazie alla sua costruzione multistrato. La parete interna è in teflon, a sua volta circondata da un tubo esterno in silicone, uno strato di rinforzo in treccia metallica e infine una treccia esterna in Nomex. Hypalon, se ordinato, è lo strato finale. E’ anche leggermente più flessibile dei tradizionali tubi a treccia d’acciaio. (Nota: Come linea guida generale, se un tubo idraulico è forzato in una curva così stretta che la sua forma circolare inizia a deformarsi o appiattirsi, si è andati troppo oltre). Il tubo interno in teflon lo rende adatto a tutti i fluidi del motore, compresa la benzina, l’alcool o il nitrometano.

Vai al lavoro

Per avere un’idea più chiara di come dovrebbero essere installati i tubi flessibili leggeri abbiamo viaggiato alla Heintz Performance a Concord, North Carolina, per vedere i ragazzi del negozio eseguire un’installazione idraulica completa su un Late Model. Situata nel cuore del paese delle auto di serie, Heintz Performance vende e installa tubi leggeri per diverse squadre di Cup, Busch e Truck, nonché per il corridore del sabato sera. L’auto su cui stavano lavorando quando siamo arrivati è un nuovo telaio Late Model che una squadra ha in programma di far funzionare localmente. Il team di corsa ha già installato tutto tranne il telone, che rende più facile correre tutto esattamente dove deve andare.

Il primo passo è assicurarsi che tutto il vostro hardware da corsa sia esattamente dove lo volete. Questo include la cella a combustibile, il serbatoio dell’olio, la pompa dell’olio, il filtro a distanza, il serbatoio del liquido di raffreddamento, ecc. Non è impossibile spostare questi oggetti in seguito, ma probabilmente significa tagliare o acquistare nuove linee. Se state facendo un’installazione idraulica completa come la nostra, è una buona idea fare ogni impianto individualmente. Scomporli in ciò che trasportano carburante, olio o acqua e lavorare su uno di essi fino al completamento del circuito. In questo modo ci si può concentrare su ogni sistema e assicurarsi che il flusso del fluido sia efficiente (e non si perde nulla).

Articolo molto interessante
14 Assemblaggio del motore: cose da fare e da non fare

I raccordi per il tubo flessibile HS-79 utilizzano collari leggeri che richiedono uno speciale dispositivo di crimpatura. I raccordi stessi sono disponibili nelle misure standard (-4, -6, -8, -10, -10, -12, -16 e -20) e con una buona scelta di curve (dritte, 30, 45, 60, 60, 90, 120, 150 e 180 gradi). Nel dimensionare i tubi abbiamo usato un metro a nastro, piegando il nastro per seguire il percorso previsto del tubo. Tenete presente quando misurate le lunghezze dei tubi flessibili che intendete utilizzare, in quanto essi stessi hanno lunghezze diverse. Questo non dovrebbe essere un grosso problema, perché in genere si desidera un po’ di allentamento delle linee. Prendete, ad esempio, i tubi del radiatore. Diciamo che si entra in un relitto e si spinge il radiatore. Se le linee sono strette, non è permesso alcun movimento prima che le cose comincino a rompersi. Ma se c’è spazio per far muovere i tubi flessibili con il radiatore, questo può farvi risparmiare sul conto della riparazione e potenzialmente permettervi di finire la gara.

Heintz Performance raccomanda tubi flessibili lisci e non contorti perché non interrompono il flusso del fluido e sono molto più facili da pulire. Ognuno ha i propri metodi per la pulizia dei tubi flessibili, ma il nostro in questo caso è stato piuttosto semplice. Dato che il tubo è nuovo, volevamo solo assicurarci che non si fossero accumulati detriti nel tubo, così abbiamo sciacquato ognuno di essi con un detergente per freni (tenendo d’occhio quello che usciva dal tubo) e poi l’abbiamo asciugato con un getto d’aria pulita e asciutta proveniente da un tubo dell’aria. L’attacco è lo stesso di qualsiasi altro impianto idraulico. I raccordi sono tutti in alluminio, e le chiavi AN funzionano perfettamente. Non usate nastro di teflon o qualsiasi altro sigillante per filettature perché non sono le filettature di questi raccordi a creare la tenuta. Piuttosto, è una svasatura a 37 gradi che costituisce la superficie di accoppiamento. È possibile, tuttavia, utilizzare una goccia o due di olio sui filetti per evitare che si incrinino a causa del contatto alluminio-alluminio.

Articolo molto interessante
Sistema di iniezione di carburante Mopar Mass-Flo - Iniezione letale

Infine, ricordate che i raccordi da corsa AN sono in alluminio e non richiedono molta coppia di serraggio. Non si vuole girare a gomito su questi come theres no domani, o il danno sarà il risultato. Questo, tra l’altro, è uno dei motivi per cui le chiavi inglesi AN hanno maniglie corte.

Per l’installazione completa abbiamo usato poco più di 43,75 piedi di miscela linesa di standard e Hypalon, a seconda della posizione, e dimensioni da -6 a -16. Il costo totale è stato di 1.500 dollari (rispetto a circa 750 dollari se avessimo scelto la via standard). Il risparmio di peso calcolato è stato superiore a cinque libbre.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2003\01\a97998-hero.jpg

Lascia un commento