Tulsa Expo Raceway Indoor Auto Racing – Racing Across America

Tulsa Expo Race Way

Vedi tutte le 1 fotoBrendan SandersphotographerFeb 1, 2000

Auto da corsa indoor – non è una frase che si sente spesso nel nostro sport. Eppure c’è una pista indoor a Tulsa che offre alcune delle più emozionanti e attese corse su pista sterrata dell’anno, sia all’interno che all’esterno.

Il Tulsa Expo Raceway è fondamentalmente classificato come un “circuito di fortuna”, ospitato in un enorme edificio di 1111/42-12 acri nel quartiere fieristico di Tulsa. Per circa 50 settimane all’anno, l’edificio ospita eventi e spettacoli locali, ma per due settimane a gennaio, i suoi muri tremano sotto la forza delle auto da corsa a tutto tondo.

“Questo edificio è enorme”, dice Emmett Hahn, presidente e fondatore dell’American Sprint Car Series e copromoter del Chili Bowl. “L’edificio è stato costruito nel 1962 e non aveva nemmeno i muri laterali. In origine era stato costruito per uno spettacolo di piattaforme petrolifere”.

Il tetto principale dell’edificio ha un’apertura nella parte superiore, che viene poi coperta da un tetto rialzato di circa un metro più alto del tetto principale. Questo sistema, insieme a 13 enormi ventilatori di scarico, permette un’adeguata ventilazione per i fumi di scarico, tenendo fuori il tempo inclemente.

“Nel 1984, quando la Super Modifieds a ruote scoperte lasciò la fiera”, riflette Hahn, “prendemmo un po’ di argilla e ne facemmo scorta. Abbiamo costruito una pista nel 1986 e abbiamo fatto correre Midgets in quello che abbiamo scelto di chiamare Chili Bowl”.

In programma ogni primo sabato di gennaio, l’STP Tulsa Shootout si tiene il fine settimana prima del Chili Bowl. I due eventi si svolgono in fine settimana consecutivi semplicemente perché portare l’argilla e successivamente rimuovere l’argilla è un compito enorme per i promotori. Tecnicamente, il pavimento dell’edificio è in cemento, ma l’equipaggio della Hahn porta più di 700 carichi di argilla per trasformare la superficie in una pista quasi perfettamente circolare. E dopo la fine dei due spettacoli?

“Quando il Chili Bowl finirà il sabato sera”, spiega Hahn, “entro martedì a mezzogiorno l’equipaggio delle pulizie pulirà a vapore le pareti e il soffitto per un enorme salone nautico che si terrà nel fine settimana subito dopo di noi”.

La complessità e i mal di testa legati alla messa in scena delle gare sono immensi, ma tutto il duro lavoro ripaga anno dopo anno, visto che alcune delle migliori corse su pista sporca del paese si svolgono all’interno delle mura dell’edificio.

“L’STP Tulsa Shootout”, dice Hahn, “è dove gestiamo circa 600 go-kart. Abbiamo anche Quad e Micro-Stampe che comprendono le nostre classi principali. È un grande evento; per esempio, abbiamo avuto più di 1.100 veicoli che hanno corso per tutta la durata dell’evento dello scorso anno”.

Il Chili Bowl è diventato rapidamente uno degli eventi più sporchi del paese, e i corridori si presentano in massa. Il fine settimana vedrà ovunque da 115-140 vetture Midget competere per l’ambito campionato.

Non intendo fare il tifo per noi”, si vanta Hahn, “ma il Chili Bowl è probabilmente uno dei cinque eventi “più discussi” del paese”. Tra i piloti che hanno girato in pista in questo prestigioso evento ci sono Page e P.J. Jones, Dave Blaney, Kenny Schrader, Jeff Gordon, Sammy Swindell, Billy Boat e Tony Stewart.

“Oltre ad avere corse eccezionali”, dice Hahn, “la qualità delle auto, la qualità dei piloti, le dimensioni della pista, e il fatto che la gente non ha visto gareggiare per diversi mesi a causa del periodo dell’anno, tra tutto questo, è semplicemente un ‘happening’. Questo è ciò che fa venire peo-ple”.

Track FactsClay, poco meno di 11/44 mileFront e Back Straights: 165 piediTurni: 100 piedi nel raggio internoBanking: da 5 pollici a 4 piedi

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20002ctrp-0002-01ps-tulsa-expo-speedway-racing.jpg

Lascia un commento