Tutte le auto ibride hanno diritto al credito d’imposta?

Image Gallery: Hybrid Cars The Toyota Prius was one of many hybrids eligible for tax credits. See more pictures of hybrid cars. Galleria immagini: Auto ibride La Toyota Prius era uno dei tanti ibridi che potevano beneficiare di crediti d’imposta. Vedi altre immagini di auto ibride.Justin Sullivan/Getty Images

La maggior parte delle auto ibride gas-elettriche a gas si è qualificata per alcuni anni per i crediti d’imposta sul reddito federale, ma nel 2010 i crediti sono diminuiti. A partire dal 2011, solo gli ibridi che utilizzano prese elettriche a spina per caricare le batterie otterranno crediti.

La legge sulla politica energetica del 2005 ha reso disponibili per la prima volta crediti d’imposta per i locatari o gli acquirenti di nuovi veicoli ibridi gas-elettrici. ( I crediti d’imposta riducono l’importo dell’imposta dovuta, mentre le detrazioni riducono il reddito imponibile).

I crediti d’imposta per le auto ibride sono entrati in vigore nel gennaio 2006. Il credito massimo per la maggior parte degli ibridi era di 3.400 dollari. L’idea era quella di incoraggiare le persone ad acquistare auto ibride ad alta efficienza energetica, anche se erano più costose di quelle a gas. I crediti sono stati gradualmente eliminati dopo che un costruttore ha venduto 60.000 esemplari di un modello ibrido. Tutti i crediti terminano con gli acquisti effettuati entro la fine del 2010.

Ecco come funziona. Diciamo che al 30 giugno 2006 erano stati venduti 60.000 esemplari di un modello ibrido. Chiunque acquisti uno di questi ibridi nel corso del prossimo trimestre di calendario – fino al 30 settembre – ha ottenuto l’intero credito d’imposta. Chiunque abbia acquistato quell’ibrido nei due trimestri successivi, fino al 31 marzo 2007, ha ottenuto la metà del credito. Nei due trimestri successivi, un acquirente ha ottenuto il 25% del credito. Dopo di che, il credito è andato perso.

Articolo molto interessante
1956 Ferrari 410 Superamerica

Gli ibridi Toyota sono stati eliminati nel 2007 e i crediti ibridi Honda sono scaduti all’inizio del 2009. Ford ha raggiunto il phase-out all’inizio del 2010. Al 31 dicembre 2010, quando tutti i crediti sono terminati, solo pochi ibridi si sono ancora qualificati per i crediti. Crediti parziali sono stati disponibili per alcuni ibridi venduti da BMW, Cadillac, Chevrolet, GMC, Mercedes Benz e Nissan. Un elenco è disponibile sul sito web dell’Internal Revenue Service (IRS) [fonte: IRS].

Con la fine del 2010, il ronzio dei crediti d’imposta sembra ruotare intorno agli ibridi plug-in e alle auto elettriche, con poche possibilità che i crediti per gli ibridi gas-elettrici si rinnovino. Il Federal Recovery and Reinvestment Act del 2009 ha fornito uno stimolo in denaro progettato per dare agli acquirenti di auto elettriche e plug-in tra i 2.500 e i 7.500 dollari di crediti d’imposta sul reddito federale. Più grande è la batteria, più alto è il credito. Gli acquirenti possono ottenere un credito di 2.000 dollari per lo scambio di un ibrido con un plug-in. E molti stati e comuni offrono incentivi come crediti d’imposta, tasse di licenza ridotte, parcheggio gratuito e sconti per i plug-in e le auto elettriche.

Alcuni analisti si chiedono se i crediti per gli ibridi gas-elettrici finiscano troppo presto [fonte: Berman]. I consumatori non considerano più questi ibridi così sperimentali e i prezzi sono scesi di conseguenza. Fino a quando i plug-in e le auto elettriche non diventeranno più familiari e accessibili, gli analisti suggeriscono che la continuazione dei crediti potrebbe incoraggiare un maggior numero di persone ad acquistare gas-elettrico e contribuire a ridurre la dipendenza dell’America dal petrolio importato che viene utilizzato per produrre benzina.

Articolo molto interessante
1932 DeSoto SC Custom

Articoli correlati

  • 5 Consigli per l’acquisto di auto ibride
  • I pacchetti di batterie ibride a 5 vie sono in fase di miglioramento
  • Come funzionano i sistemi ibridi avanzati
  • Come funzionano le auto ibride
  • Come funzionano le FPC
  • I motori ibridi possono creare più potenza?
  • Le auto ibride sono più costose da assicurare?
  • Chi ha progettato e costruito la prima auto ibrida?
  • Quali sono i diversi tipi di auto ibride?
  • In che modo la progettazione di auto ibride aiuta l’efficienza del carburante?

Fonti :

  • Hybridcars.com. “I crediti d’imposta passano dagli ibridi alle auto plugin”. (16 novembre 2010)http://www.hybridcars.com/news/tax-credits-shift-hybrids-plug-cars-27444.html
  • IRS.gov. “Highlights of the Energy Policy Act of 2010 for Individuals”. (13 novembre 2010)http://www.irs.gov/newsroom/article/0,,id=153397,00.html
  • IRS.gov. “2011 Model Year Hybrid Vehicles”. (20 novembre 2010)http://www.irs.gov/businesses/article/0,,id=223736,00.html
  • PluginCars.com. “Incentivi federali e locali per i Plug-in ibridi e le auto elettriche”. (15 novembre 2010)http://www.plugincars.com/federal-and-local-incentives-plug-hybrids-and-electric-cars.html
  • Vaidyanathan, Shruti. “Crediti d’imposta per veicoli ibridi e diesel leggeri nella bolletta energetica”. Consiglio americano per un’economia efficiente dal punto di vista energetico. (16 novembre 2010)http://www.aceee.org/blog/2010/04/light-duty-hybrid-and-diesel-vehicle-tax-credits-energy-b

Lascia un commento