Un collegamento dal gas: costruire un controllo affidabile dell’acceleratore

Costruire una linea di comunicazione affidabile e senza intoppi tra il piede destro e il carburatore

Vedi tutte le 8 fotoJeff HuneycuttwriterNov 25, 2003

Ecco una dichiarazione ovvia per un corridore: L’acceleratore è tuo amico. È un apparato abbastanza semplice, una serie di collegamenti dal pedale del gas al carburatore che permettono di controllare il flusso di carburante al motore dal vostro comodo abitacolo. Ma trattatelo bene o può accendersi più velocemente del vostro amico al liceo quando ha scoperto che uscivate con sua sorella. Pochi relitti producono colpi più duri di un acceleratore bloccato. Per evitarlo e aiutarvi a raggiungere un controllo dell’acceleratore così preciso da farvi sentire come se steste lavorando le farfalle del carburatore con la telecinesi, abbiamo visitato i negozi Winston Cup No. 10 (Johnny Benson) e No. 36 (Kenny Schrader) per vedere come hanno fatto questi professionisti.

Punti chiave Sia che stiate installando un kit universale di collegamento dell’acceleratore o che ne stiate costruendo uno vostro, ci sono un paio di punti importanti da ricordare. In primo luogo, assicuratevi che non ci siano angoli estremi tra il pedale dell’acceleratore, il leveraggio e il carburatore sia in posizione di riposo che a tutto gas. Volete una trazione regolare dal minimo al massimo, in modo che non ci siano riagganci durante il percorso verso l’acceleratore a pieno regime o quando si rilascia il gas per “whoa”.

Inoltre, per evitare un temuto blocco dell’acceleratore, assicurarsi di inserire una certa ridondanza nel ritorno dell’acceleratore. Questo è abbastanza semplice: Utilizzare due molle di ritorno dell’acceleratore. Possono essere più morbide del normale, in modo che la trazione totale non sia troppo forte, ma se una si rompe si ha ancora un secondo per tirare indietro la potenza. Anche tirare il pedale dell’acceleratore non è una cattiva idea.

Bart Bates, il caposquadra del team MB2 Motorsports che schiera le Pontiac di Johnny Benson, dice che la sua squadra costruisce internamente tutti i collegamenti dell’acceleratore. Le aste sono esagonali da 3/8 di pollice in alluminio T6061. Una volta che l’asta è tagliata a misura, viene piegata in modo che la maggiore lunghezza dell’asta sia orizzontale con una leggera spinta verso l’alto all’estremità del carburatore. Entrambe le estremità sono forate e maschiate, e poi 1/4 di pollice di qualità aeronautica giunti di orlo sono attaccati. Bates raccomanda di utilizzare orli di qualità aeronautica perché ruotano liberamente, non si attorcigliano, e l’unica manutenzione necessaria è un colpo occasionale con lubrificante spray.

Dentro o fuori? Se si utilizza un pedale dell’acceleratore a gas con il motore a scoppio, collegare l’asta di collegamento dell’acceleratore è un gioco da ragazzi. Ma se il gruppo del pedale dell’acceleratore si trova completamente sul lato del conducente del firewall, può essere un po’ più difficile. Bates ha esperienza con entrambi. Benson preferisce una marca di pedale che passa attraverso il firewall, mentre Schrader usa una marca che richiede il leveraggio dell’acceleratore per passare attraverso il firewall e poi collegarsi al gruppo pedale.

Vedi tutte le 8 foto

Bates avverte che è fondamentale posizionare correttamente il buco nel firewall. A seconda della configurazione, il leveraggio dell’acceleratore si muoverà un po’ su e giù quando si preme l’acceleratore, quindi si vuole essere sicuri che il foro sia abbastanza grande da impedire che l’asta entri in contatto con il lato del foro e crei un potenziale punto d’incastro.

Ma, i buchi nel firewall sono luoghi potenzialmente pericolosi per il fuoco per spostarsi dal vano motore al vano del conducente. Un occhiello in gomma è il tappo standard per i fori quando si tratta di firewall nelle corse, ma non è una soluzione particolarmente buona in questo caso perché può anche rendere l’acceleratore appiccicoso. La soluzione migliore che Bates ha trovato è quella di realizzare uno stivale in tessuto Kevlar(R) per sigillare il foro e proteggere il pilota.

Al carb L’estremità opposta dell’asta dell’acceleratore si collega sia alla piastra di controllo dell’acceleratore del carburatore che al meccanismo per il ritorno a molla. Una boccola in due pezzi culla il fermaglio a molla in modo che il bullone che collega l’asta dell’acceleratore alla piastra di controllo dell’acceleratore del carburatore possa essere serrato correttamente senza stringere il fermaglio a molla. “Per mantenere la clip a rotazione libera, alcune persone proveranno a filettare solo nel modo della parte del bullone e Loctite o qualcosa del genere”, spiega Bates. “Riescono sempre a fare marcia indietro quando lo si fa”. È meglio usare un qualche tipo di boccola per mantenere la clip a rotazione libera dopo che il bullone è stato serrato fino in fondo”.

Infine, una volta che tutto è a posto, Bates calibra il leveraggio dell’acceleratore in modo che un arresto secondario dell’acceleratore sul pedale del gas si innesti contemporaneamente all’arresto primario sul carburatore. L’arresto dell’acceleratore del carburatore proviene dal costruttore del motore calibrato per evitare che le farfalle si aprano oltre il 100% dell’acceleratore aperto, quindi non è difficile da abbinare a questo. L’arresto dell’acceleratore ridondante sul pedale dell’acceleratore è solo per una maggiore sicurezza, dice Bates.

Dopo ogni gara il collegamento dell’acceleratore viene ispezionato insieme ad ogni altra parte della vettura. La manutenzione necessaria è quella di pulire i pezzi e occasionalmente mettere un po’ di lubrificante sulle giunture dell’orlo. Bates dice di non aver mai avuto un leveraggio che si guastasse da solo. Proprio quello che ogni pilota vuole: semplice ed efficace. CT

Vedi tutte le 8 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites200311139-0210-link-1-pl.jpg

Lascia un commento