Un racconto contorto di denti senza tempo – Alla ricerca della griglia sacra

Vedi tutte le 18 fotoRodney “Rotten” BaumanwriterSep 1, 2012

È già stato fatto in passato e sta per essere fatto di nuovo. Secondo gli storici, la pratica di scambiare la griglia con il vecchio Ford risale quasi quanto il vecchio Ford stesso. Per il vecchio Tin Lizzie, i gusci dei radiatori aftermarket erano disponibili e/o inclusi con l’acquisto di un nuovo radiatore Peerless. Queste conchiglie potevano essere acquistate in diversi stili. Alcuni assomigliavano molto all’originale di Henry, mentre altre offerte Peerless presentavano un pannello di riempimento superiore graziosamente sinuoso come elegante miglioramento per la vecchia Lizzie, la T.

Più tardi, come testimoniano le nostre piccole pagine di biblioteche personali, molte T ‘n’ A dovevano un’estetica potenziata alle conchiglie e alle griglie Deuce, che erano, come sappiamo, una scelta popolare di hot roders. Qui non abbiamo bisogno di uno storico. La prova è in stampa; così come lo è stata per tutti gli anni successivi, è un fatto documentato che i vecchi Ford erano spesso soggetti a lifting. Quando i guadi della serie Shoebox-serie Fords hanno fatto presa sui customizzatori, c’erano già delle opzioni, che erano varie e abbondanti. Probabilmente, la griglia più grande che abbia mai abbellito il volto della Shoebox Ford era quella della DeSoto-The Holy Grille del ’53.

Quindi, chi pensi che possa essere stato il primo a riconoscere il potenziale di personalizzazione non sfruttato di alcuni attributi di Ford e DeSoto messi insieme? Le risposte variano da uno storico all’altro, e purtroppo non c’è documentazione nota in stampa, tuttavia azzardo l’ipotesi che, in un modo o nell’altro, un cantiere di demolizione abbia giocato un ruolo significativo nel definire quella che sarebbe diventata un’abitudine di lunga durata. Qui, attraverso la drammatizzazione, illustreremo ora come quell’evento storico precedentemente non documentato possa essersi svolto.

Articolo molto interessante
383 Costruzione di motori a blocco grande, parte seconda

Ora che la ricerca di The Holy Grille ha reso l’oggetto del desiderio di molti personalizzatori, abbiamo finito di fare acquisti di griglie e abbiamo iniziato a scambiarci le griglie, ma non senza l’aiuto di un professionista. Se una qualsiasi parte della seguente procedura sembra veloce e facile, permettetemi di chiarire che non lo è. In realtà, è tutt’altro. Affinché questo sia un legittimo passo a passo, sarebbe necessaria l’installazione di telecamere di sorveglianza 24 ore su 24, poiché per fare questo lavoro la giustizia richiederebbe onestamente più tempo e più pagine di quanto qualsiasi autore di riviste tecniche potrebbe riuscire a garantire. Tuttavia, possiamo monitorare i progressi e fornire una visione d’insieme di un vero artista al lavoro.

Vedi tutte le 18 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites201291209rc-00-z-twisted-tale-of-timeless-teeth-.jpg

Lascia un commento