Vacanze Hot Rod

Getaway ad alta potenza che spaventerebbero Chevy Chase

Vedi tutte le 7 fotoCole QuinnellwriterJun 1, 2010

Lascia Disneyland per i non iniziati. Quest’anno, prendetevi una vacanza che soddisferà l’anima di una vera testa di ingranaggio. Toccare un po’ di storia dell’automobile, fare un viaggio in macchina, andare in crociera con migliaia di persone che la pensano come noi, guidare legalmente a velocità folli e in generale rivivere una storia che probabilmente non è stata così bella come la ricordiamo. Proprio così, stiamo parlando di una vera e propria vacanza da hot rod!

Anche in quest’era di vita a basso numero di ottani, non c’è fine al tipo di divertimento ad alta prova che si può avere quest’estate. Siamo responsabili di due delle vacanze estive più fresche che si possano fare, anche se lo diciamo noi stessi: Hot Rod Power Tour e Drag Week. Ma, nel caso non siate d’accordo, abbiamo altri quattro suggerimenti per farvi venire voglia di fare una vacanza estiva. Infatti, si potrebbe dire che abbiamo creato una versione hot rod delle vacanze da fare prima di morire.

L’autore ha anche fatto un rapido post su Facebook per avere qualche altro input sulle vacanze preferite delle hot rod. Per la maggior parte, avete rafforzato quello che già sapevamo, ma un paio di vostri suggerimenti sono stati aggiunti alla nostra lista.

Il punto di alcuni dei nostri suggerimenti non è la destinazione, ma il viaggio. Dato che ci occupiamo solo di auto, è sufficiente godersi il tempo che si passa a sbattere contro il marciapiede del proprio migliore amico. Pianificate il vostro viaggio, uscite dal lavoro e partite!

Route 66

Questo è probabilmente il pezzo di marciapiede più scritto negli Stati Uniti, e occupa ancora un posto speciale nel cuore dei fanatici delle auto. Anche se non lo volete, potete probabilmente far suonare parti di “Get Your Kicks on Route 66”, originariamente registrato da Nat King Cole nel 1946. Ciò che lo collegava veramente alla cultura dell’auto, però, era il programma televisivo “Route 66” negli anni ’60, che vedeva una coppia di giovani uomini in cerca di avventura e del senso della vita in una Corvette Roadster. Più recentemente, la Route 66 è stata presentata all’attuale generazione di giovani nel film Disney/Pixar “Cars”.

La Route 66 ha alcuni soprannomi: la Mother Road, Will Rodgers Highway e la Main Street of America. Ha percorso circa 2.500 miglia, da Chicago a Los Angeles, terminando vicino al molo di Santa Monica. La strada è stata dismessa come autostrada degli Stati Uniti nel 1985, ma parti di essa esistono ancora oggi come National Scenic Byway o State Route 66, entrambe contrassegnate dalla segnaletica Historical Route 66.

Ci sono una serie di guide che possono aiutarvi a trovare ciò che resta della Route 66. Guidare da un capo all’altro della strada è oggi piuttosto noioso, perché gran parte della vecchia strada è sotto interstatale ed è semplicemente la strada principale senza volto che attraversa alcune città che sono cresciute. Detto questo, non c’è guida più nostalgica che percorrere i resti d’asfalto di questa grande strada attraverso i deserti della California e dell’Arizona.

Vedi tutte le 7 foto

Motor City, Baby!

Una visita al luogo dove ogni auto degna di essere posseduta è stata progettata è un must. E il tempo per farlo è la seconda settimana di agosto, rimanendo per tutto il fine settimana a prendere la Woodward Dream Cruise.

Ufficialmente, Woodward è il più grande evento automobilistico di un giorno al mondo. Ma le crociere pesanti accadono ogni notte per più di una settimana prima del grande sabato. Pensate di fare un salto almeno una volta nel viale tra una foto e l’altra davanti agli edifici del quartier generale mondiale della Chrysler, della Ford o della GM. Se non siete in grado di visitarli durante il mese di agosto, c’è almeno una crociera decente da qualche parte nella grande area di Detroit in qualsiasi momento tra maggio e settembre.

Articolo molto interessante
La berlina Ford Model A del 1929 di Steve Macchione - Rhineback Turtle Wax Top 100 di Steve Macchione

Si può anche fare un tour della fabbrica della Ford Rouge. Vedrete gli F-150 in costruzione, non i Mustang, ma è comunque molto impressionante. È anche una delle pochissime fabbriche di auto domestiche che il pubblico può visitare.

Alcuni dei costruttori di motori e di hot rod più caldi si trovano anche a Detroit o nelle vicinanze. Per esempio: Dart, Heads Up Racing, Koffel’s Place, Kurt Urban Performance e Mancini Racing, per non parlare di una serie di produttori di ricambi.

Quando siete a Detroit e dintorni, tenete gli occhi aperti per le targhe dei costruttori: si tratta di targhe speciali per le auto di proprietà delle aziende automobilistiche e questo di solito significa che si tratta di auto di ingegneria, di test di nuovi motori o di un’auto completamente nuova.

Non possiamo assolutamente menzionare tutte le cose interessanti da vedere e da fare a Detroit per una testa di ingranaggio, quindi consideratelo solo un campione.

Suggerimenti:

  • Pianificare un giorno intero per la Henry Ford – è molto più di un museo dell’auto
  • Crociera Woodward durante la settimana che precede la Crociera dei Sogni
  • Visita le case di Edsel Ford e dei fratelli Dodge (Meadowbrook)
  • Fate il tour del RenCen (sede centrale del GM) che comprende la visita al 72° piano per ammirare la città di Detroit e il Detroit River

Due corsie nel sud-ovest

Se vi piacciono le belle, se non desolate, allontanatevi da tutto questo per un po’ di comunione tra voi, la vostra auto e un po’ di asfalto ben consumato e scappate verso il sud-ovest americano. Ci sono innumerevoli autostrade a due corsie a basso traffico in Arizona, Nevada, New Mexico, Utah e Colorado che ti portano attraverso di te attraverso le città e a panorami che non c’è motivo per Joe Public di vedere. Queste strade secondarie sono la Route 66, senza la canzone a tema, e i negozi di souvenir che si trovano nei negozi di souvenir. Potete godervi il paesaggio a qualsiasi ritmo scegliate e visitare luoghi che il tempo è completamente passato.

Ecco alcuni dei nostri dischi preferiti che non troverete nel manuale di Frommer’s:

U.S. 550 da Durango, Colorado, a Ouray, Colorado. Chiamata Million Dollar Highway, è uno dei più bei passi ad alta quota del paese. Pianificatelo per luglio o agosto, altrimenti rischiate il maltempo.

U.S. 60 da Phoenix a Globe, Arizona. Questa strada è disseminata di città fantasma e di belle auto da progetto. Bisogna amare anche i nomi ottimisti delle città lungo la strada: Superior, Top-of-the-World, e Inspiration.

Utah 9/U.S. 89/Utah 12 dall’uragano, Utah, a Torrey, Utah. Attraversate lo Zion National Park (e i tunnel ultra-freddi che attraversano il versante della montagna), il Bryce Canyon, e oltre, fino a città dove il 99,9% della popolazione non è mai stato. Tutta la strada in mezzo è uno sballo da guidare.

Nevada 166/167 dal vicino Boulder, Nevada, alla Moapa Valley, Nevada. Prendetevi una pausa dal perdere i soldi dell’affitto del mese prossimo a Las Vegas e godetevi un viaggio mozzafiato lungo il lago Mead fino alla Valley of Fire.

Suggerimenti:

  • Evitare la zona del Grand Canyon in alta stagione turistica
  • Portate molta acqua nei mesi più caldi
  • La copertura del telefono cellulare è a macchia d’olio nella migliore delle ipotesi
  • Portate contanti nel caso in cui troviate la vostra prossima auto del progetto

Europa per i ragazzi auto

Articolo molto interessante
Il Dynamat AMSOIL/Street Rodder Road Tour - Parte 4

Per un punto di vista totalmente diverso su questo sport, uscite con qualche hot roder europeo per un fine settimana. Grazie a Facebook e Twitter, è più facile che mai trovare e connettersi con i nostri simpatici cugini che condividono il gruppo sanguigno a 91 ottani.

Essere un car-guy in Europa significa più di Camaros e Mustang. Vi divertirete di più se tollererete le Porsche 911 Turbo da 530 cavalli o le AMG CL 65 da 512 cavalli. Sia la Porsche che la Mercedes chiamano Stoccarda, Germania, casa, ed entrambe vi offrono musei e visite guidate agli impianti. Il tour della fabbrica Porsche è per i club ed è necessario registrarsi presso un club o tramite un concessionario prima dell’arrivo. Mercedes è lieta di vendervi un biglietto d’ingresso e di farvi entrare. In entrambi i casi, camminerete al piano di produzione mentre le auto vengono costruite e le vedrete uscire dalla catena di montaggio dove i loro proprietari aspettano di andare a prenderle. Il museo Mercedes rende omaggio all’intera storia del marchio, che comprende auto da corsa e vetture da corsa di varie epoche.

Mentre siete nel sud della Germania, vorrete raggiungere l’A5, una delle ultime autostrade del paese a velocità illimitata. Qualche avvertimento. Non guidate nella corsia di sorpasso a meno che non stiate superando un’altra auto. Osservate costantemente il vostro specchietto retrovisore per le auto con molta più potenza rispetto alla vostra Volkswagen Polo a noleggio. E non è tutto illimitato. Se vi capita di soffiare vicino a un cartello di limite di velocità, la polizia prende comodamente Visa, Mastercard e American Express direttamente sul posto. Non che lo sapremmo in prima persona, ovviamente.

Non trascurate di guidare sulle incredibili strade di montagna della Germania meridionale, ma anche della vicina Svizzera e dell’Austria. I castelli disseminano le terre, rendendo facile per voi controllare la storia che risale a 1000 anni prima dell’automobile.

I nostri azionamenti preferiti

  • Attraverso la Foresta Nera da Freudenstadt a Triberg. Avanti, comprate un orologio a cucù.
  • La linea 305 attraverso le Alpi orientali e un viaggio di contorno sulla linea 20 fino a Schonau am Konigssee, a sud di Salisburgo, in Austria. Questo passo è aperto tutto il percorso solo in tarda estate.
  • La strada romantica della Germania da Francoforte a Fussen. Pensatela come la Route 66 del Medioevo, che si snoda attraverso una campagna dimenticata. Invece di stazioni di servizio vuote, questa strada ha castelli e città murate.
  • Il percorso svizzero 19 attraverso il Furkapass attraversa le Alpi centrali. Consigliabile solo durante i mesi estivi. Una volta arrivati, il Cervino dista solo un altro paio d’ore.

Il momento perfetto per andare è la fine di settembre o l’inizio di ottobre. Questo coincide con l’Oktober Fest più grande del mondo a Monaco di Baviera e con la seconda festa della birra più grande del mondo, la Volkfest di Stoccarda.

Suggerimenti:

  • Andate in Germania a settembre e partecipate ai festival della birra
  • Noleggia una bella macchina che non puoi comprare negli Stati Uniti
  • Tutto chiude entro le 18.00 e la domenica non c’è niente di aperto

Vedi tutte le 7 foto

Power Tour e Settimana del Trascinamento

Quindi questi due sono un po’ egoisti, ma, ehi, migliaia di hot roders non possono sbagliarsi. Siete giusto in tempo per mettervi in viaggio e prendere parte o tutto l’Hot Rod Power Tour 2010. E la settimana dell’Hot Rod Drag è prevista dal 13 al 18 settembre, quindi potete sicuramente partecipare a questo evento.

Il Power Tour è un evento che copre più stati, celebrando ciò che le auto sono state costruite per fare: guidare! Si tratta di un tour di sette giorni, in sette città, con un invito aperto a chiunque si unisca lungo il percorso. Quest’anno, abbiamo alzato la posta in gioco sfidando veicoli selezionati del SEMA show per colpire il marciapiede e partecipare al tour. Al momento della stesura di questo articolo diversi proprietari avevano accettato la sfida: La Chevelle del ’70 con motore diesel di Rick Racke, la Chevy C-10 del ’68 di David Neal, la Charger del ’69 di Tom Boldry, la GTO di Josh Coy, la Muroc del ’32 di Jerry Magnuson e la Chevy del ’57 di Bill Perry.

Articolo molto interessante
Vic Herrmann 1934 Ford 3-Window - Pleasanton Turtle Wax Top 100

Abbiamo iniziato la Drag Week nel 2005 per rispondere una volta per tutte alla domanda “qual è la vera auto stradale più veloce del paese? L’evento è una sorta di ironman per i drag racers, e non è il tipo di vacanza a cui ci si dovrebbe iscrivere se si è alla ricerca di relax. L’evento si ferma a cinque dragstrip per cinque giorni consecutivi, il che è già abbastanza difficile, ma devi guidare il tuo veicolo di striscia in striscia. Niente rimorchi e niente piattaforme di supporto. Puoi portare con te tutto quello che riesci a montare sull’auto che guiderai. Ci sono alcune regole in più, ma non molte. Vince la media più bassa e.t. e ci sono classi per quasi tutti. Semplice – ci vediamo lì!

Anche se questi eventi sono sicuramente un lavoro per noi, ma speriamo che sceglierete di trascorrere il vostro tempo di vacanza in compagnia del nostro equipaggio a questi eventi.

Barra laterale: Menzioni d’onore

Dalla nostra ricerca su Facebook sono emersi alcuni suggerimenti interessanti. Un paio di cui non avevamo mai sentito parlare, ma dopo qualche ricerca online potremmo aver bisogno di fare il check-out di persona. Quanto pensi che costi spedire un’auto in Australia?

Gareggiate di drag! I suggerimenti andavano da Bakersfield Hot Rod Reunion a Milan Dragway, ma il tema era “go! Visitate le gare della vostra città natale o una pista vicina.

Daytona Turkey Rod Run al Daytona International Speedway. Oltre 4.800 vetture si sono presentate nel 2009 per questo evento che si tiene durante il fine settimana del Ringraziamento.

Australian Power Cruise. In realtà diversi eventi durante tutto l’anno. Una combinazione di salone dell’auto, gara di accelerazione, gara su strada ed evento di drifting. E c’è anche Holdens.

Goodwood Festival of Speed in the U.K. Questa è un’incredibile combinazione di show di auto d’epoca abbinata a una salita, corse su strada di tutti i tipi di auto e anche qualche gara in stile rally. Si è tenuta dal 2 al 4 luglio di quest’anno.

Hot August Nights in Reno. Questo evento è iniziato come un concerto rock ‘n roll per beneficenza che ha avuto anche una sfilata di auto d’epoca. Ora è un evento di auto con un grande rock ‘n roll. Molte delle strade di Reno sono chiuse durante l’evento per consentire una navigazione sicura alle migliaia di auto che vi partecipano.

SEMA. Dal momento che negli ultimi 20 anni siamo stati più o meno obbligati a partecipare alla fiera SEMA (Specialty Equipment Market Association) a Las Vegas, siamo rimasti sorpresi quando molti di voi l’hanno inserita nella vostra lista dei desideri per le vacanze. Ma possiamo vedere come lo spettacolo chiuso al pubblico possa essere interessante, dato che è un’isola dopo l’altra isola di parti hot rod.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2010\06\hrdp-1006-05-o-woodward-dream-cruise.jpg

Lascia un commento