Vero Hot Rod – Il Modificato

Cosa dovrebbe essere un vero e proprio Hot Rod

Vedi tutte e 4 le fotoEric GeisertwriterApr 1, 2010

Mentre ad alcune persone che girano per strada piace costruire auto che possono trasportare la famiglia (più una ghiacciaia, un cambio di vestiti, un ombrello per la moglie e una tenda pieghevole sotto cui sedersi), ce ne sono altre che preferiscono un percorso più solitario.

Come i loro fratelli Harley-Davidson, questi lupi solitari preferirebbero essere tutt’uno con la strada in un veicolo che sia il più economico e semplice possibile; niente top, parafanghi, aria condizionata, stereo, o qualsiasi cosa più grande di un portaoggetti o una tasca della porta per riporre.

Si è detto che si può scoprire la differenza tra un’asta da strada e una hot rod da ciò che viene trasportato nel suo bagagliaio. Se è una sedia pieghevole, è un’asta da strada, e se è una cassetta degli attrezzi, allora è un’hot rod.

Ma questo non significa che le hot rod non possano essere belle e sicure da guidare, e una modificata rientra in questa categoria. Tipicamente costruita da una Ford roadster del ’27 (anche se la benna del ’23 e la carrozzeria del ’28 phaeton funzionano bene), il veicolo sembra essere stato progettato per le corse su laghi asciutti o per le corse ovali in terra battuta, ma può essere facilmente guidato anche sulle strade cittadine. Anche se non sono sempre state chiamate così, le modificate (o i laghi modificati quando sono state costruite con un duplice scopo) sono state una delle preferite dai piloti e dai roditori fin dagli anni ’40 e, finché ci sarà gente là fuori che vuole solo un pilota semplice e semplice, queste hot rod saranno sempre in voga.

Articolo molto interessante
1970 Ford Mustang Sportsroof - The Dragon

Vedi tutte e 4 le foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento