Vuoi una Emoji sulla tua targa? Trasferisciti nel Vermont!

Vermont emoji tag” “Se la nuova fattura passa, gli automobilisti potranno includere un emoji sul loro tag, oltre alla combinazione standard di lettere e numeri. ©HowStuffWorks

Pubblicità

Lo stato del Vermont potrebbe presto dare un aggiornamento alle sue targhe. Le targhe, che attualmente hanno scritte bianche su uno sfondo verde frondoso, sono tra le più elementari che si possano trovare negli Stati Uniti.

Anche le targhette di interesse speciale, che indicano, ad esempio, l’affezione dell’automobilista per le radioamatori o l’affiliazione alla Pattuglia Nazionale di Sci, presentano il relativo logo sul lato della targa come un ripensamento. E la lista di interessi speciali tra cui gli automobilisti possono scegliere è più breve che in molti altri stati. Non possono nemmeno comprare una targa per vantarsi della loro squadra sportiva nazionale preferita perché il Vermont non ne ha. In altre parole, quando si tratta di targhe, lo Stato della Green Mountain è tradizionalmente tutto business.

Fino ad ora. Il Vermont ha un nuovo disegno di legge che permetterebbe agli automobilisti di aggiungere uno dei sei emojis ancora da determinare alle nuove targhe. Il disegno di legge è stato introdotto dalla rappresentante dello Stato Rebecca White e trasmesso alla Commissione statale per i Trasporti alla fine di gennaio 2020.

L’emoji sarebbe in aggiunta alla combinazione standard di lettere e numeri assegnati dallo stato o scelti dall’automobilista, piuttosto che sostituire uno qualsiasi di questi caratteri. Ciò significa che la combinazione lettera-numero rimarrà il numero di targa “ufficiale”; in altre parole, è improbabile che gli agenti dello stato del Vermont chiamino alla radio gli emoji “melanzane” o “occhiali da sole”, più o meno nello stesso modo in cui non identificano particolari interessi o altri tipi di targhe speciali. Tuttavia, questa è solo speculazione; sono successe cose più strane. (L’ufficio del Rep. White non ha risposto alle nostre richieste di commento)

Articolo molto interessante
Come funzionano i comandi al volante

Che ci crediate o no, ci sono già dei precedenti per quella che sembra un’idea piuttosto stravagante. Il Queensland, in Australia, ha targhe emoji dal 2019. Cinque emoji sono disponibili per le targhe, e sono combinati con tre lettere e due numeri.

Nel Queensland, gli automobilisti possono anche scegliere i colori del testo e dello sfondo, e da una varietà di disegni di sfondo, compresi i paesaggi scenici e i loghi dei personaggi dei cartoni animati. Alcune targhette possono anche essere scritte con didascalie personalizzate. Gli automobilisti possono anche acquistare set duplicati di targhe con disegni diversi e scambiarli per capriccio.

Se il disegno di legge del Vermont passasse, sarebbe il primo Stato degli Stati Uniti a offrire una tale opzione, anche se è un po’ troppo presto per lasciar correre l’immaginazione. I prezzi e altri dettagli devono ancora essere definiti. Per quanto riguarda il fatto che alla fine vedremo una pletora di targhe emoji in tutto il Paese, nessuno lo sa, ma speriamo che gli altri Stati prendano piede – e ci facciano ridere.

Ora questo è interessanteCome ex residente del Vermont, mi piace l’idea della targa emoji, anche se mi sembra un po’ fuori dal carattere per uno stato affascinante che si prende ancora troppo sul serio (il che, ovviamente, fa parte del suo fascino). Finché non vediamo se prende piede altrove, tutto quello che possiamo fare è ¯__(ツ)_/¯.

Lascia un commento