Wally Parks NHRA Motorsports Museum presentato dall’Automobile Club della California del Sud

Vedi tutte e 1 le fotoMichael PaynewriterJan 24, 2011

Ascoltate le storie e le imprese delle corse in panchina di alcuni dei membri originali del Low Flyers di Santa Monica – uno dei primi e più importanti club automobilistici di hot rodding. Unisciti a noi al Wally Parks NHRA Motorsports Museum sabato 29 gennaio alle 16.00 con il presidente del Museo dei moderatori Alex Xydias e Jim Miller, figlio di Eddie Miller Jr, membro originale dei Low Flyer. Stuart Hilborn, Phil Remington, Dick “Magoo” Megugorac e Bob Wenz ricorderanno i giorni del loro car club e le loro avventure a cavallo. L’ingresso è gratuito, per gentile concessione di Dan Webb, che ha recentemente ricreato il Phil Remington Modified!

Il Low Flyers di Santa Monica è stato un club molto competitivo di corse sui laghi secchi che ha raggiunto la ribalta nell’immediato dopoguerra. Un numero incredibile di luminari delle corse automobilistiche proveniva dal club, tra cui Stu Hilborn, inventore del sistema di iniezione del carburante che porta il suo nome, e il famoso macinino a camme Jack Engle. Ne facevano parte anche Phil Remington, determinante nello sviluppo della Cobra e della Ford GT-40, e i meccanici vincitori della Indy 500, Jim Travers e Frank Coon. Dopo aver vinto consecutivamente le 500 con Bill Vukovich nel 1953 e nel ’54, Travers e Coon formarono la Traco Racing Engines e furono responsabili della vittoria di clienti come Roger Penske, Lance Reventlow e Jim Hall. Il primo campione del mondo di guida dell’America, Phil Hill, una volta disse che da giovane, cresciuto a Santa Monica, era in soggezione per i Low Flyers.

Il Wally Parks NHRA Motorsports Museum si trova al 1101 W. McKinley Ave., Edificio 3A, Pomona CA, 91768. Per ulteriori informazioni, contattate il Museo al 909-622-2133, o visitate http://museum.nhra.com.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento